Cremonese-Ascoli 1-0, Cavion: ''C'è molto rammarico, abbiamo preso gol in contropiede''

Paolo Rossetti

30 Settembre 2019

Michele Cavion

Il centrocampista dell'Ascoli Michele Cavion ha parlato nella sala stampa dello stadio "Zini" al termine del match perso contro la Cremonese nella sesta giornata del campionato di Serie B.

"Sono stato contento degli applausi dei tifosi della Cremonese, vuol dire che ho lasciato un bel ricordo - ha detto Cavion -. E' stata una partita tosta contro una squadra costruita per stare nei piani alti e che ha speso molti milioni. Abbiamo comunque sempre tenuto in mano il pallino del gioco e purtroppo abbiamo preso gol in contropiede. C'è molto rammarico nello spogliatoio ma dobbiamo uscirne a testa alta consapevoli di quello che possiamo fare in futuro. Volevamo dare continuità al percorso che stiamo facendo ma già domenica abbiamo una gara importantissima in casa e venderemo cara la pelle, anche oggi potevamo meritare qualcosa in più. Noi vogliamo sempre giocare palla a terra e purtroppo in un paio d'occasioni abbiamo perso palla in uscita. C'è mancato un pizzico di cattiveria per chiudere l'azione, soprattutto nel secondo tempo siamo arrivati vicini alla porta della Cremonese senza però concretizzare. Se abbiamo tenuto così bassa la squadra di Rastelli per tutto il secondo tempo e gran parte del primo vuol dire che qualcosa di buono potremo fare in questo campionato. Puntiamo a rimanere nelle parti alte della classifica".


CLICCA QUI PER VIDEO CONFERENZA STAMPA CAVION POST GARA





© Riproduzione riservata

Commenti (1)

Paolo65 01 Ottobre 2019 01:12

Lo scambio con Mogos, mai errore fu più grande.


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni