Ascoli Calcio, fari puntati su un Pescara con infermeria piena e peggior difesa del campionato

Redazione Picenotime

01 Ottobre 2019

Foto da Pescaracalcio.com

E' il Pescara il prossimo avversario dell'Ascoli nel match in programma Domenica 6 Ottobre alle ore 21 allo stadio "Del Duca" per la settima giornata d'andata del campionato di Serie B.

Seduta di allenamento pomeridiana oggi al Delfino Training Center di Città Sant'Angelo per i biancazzurri di Luciano Zauri, reduci dalla pesante sconfitta interna per 3-0 contro il Crotone (CLICCA QUI PER CRONACA E TABELLINO).

Lavoro differenziato e terapie per Luca Palmiero (lesione distrattiva collaterale mediale), Elhan Kastrati (borsite trocantere) e Ivajlo Chochev (frattura rotula e lesione tendine quadricipite); terapie per Andrea Marafini (frattura ileo-ischiatica sinistra) e Grigoris Kastanos (lesione ulcerativa piede destro). Termina anzitempo la seduta di allenamento Milos Bocic (trauma toracico); fuori Marco Tumminello (lesione LCA e menisco esterno ginocchio) e Antonio Balzano (lesione LCA ginocchio sx) che domani sarà sottoposto ad intervento chirurgico. Domani prevista doppia seduta di allenamento presso sempre al Delfino Training Center.

Il Pescara, che nel match con l'Ascoli potrebbe cambiare assetto tattico passando al 3-5-1-1, ha raccolto finora 7 punti, con un bilancio di 2 vittorie (contro Pordenone e Cosenza), un pareggio con la Virtus Entella e 3 sconfitte al cospetto di Salernitana, Cittadella e Crotone. Sono state 9 le reti finora realizzate (best scorer Cristian Galano con 3 centri), 12 invece i gol subiti (peggior difesa del campionato al pari di Spezia e Juve Stabia).



© Riproduzione riservata

Commenti (18)

Francesco 01 Ottobre 2019 20:08

Obbiettivamente il Pescara è una squadra da media serie C se non vinciamo nemmeno domani a contro la squadra più scarsa del momento peggio del trapani o Juve Stabia non possiamo sognare i play off


Atlascaruso 01 Ottobre 2019 20:12

Con il Pescara bisogna vincere e vinceremo! Voglio vedere almeno 4/5 gol dell Ascoli !!


Marco67 01 Ottobre 2019 21:21

Contro qualsiasi avversario serve rispetto e cattiveria , soprattutto quando tutto sembra scontato. Di questo ne sa qualcosa proprio il Pescara di Insigne e Verratti che venne ad Ascoli da capolista con la certezza di fare un sol boccone del povero picchio. Il Grande Pescara di quell'anno perse quella partita miseramente. Nel calcio i campionati si vincono stando sempre sul pezzo e lottando in ogni partita come se non ci fosse un domani, soprattutto in un derby come questo. Poche spavalderia e lottiamo insieme al Del Duca


Alex 01 Ottobre 2019 23:11

Atlascaruso per sicurezza una toccatina me la do,te che dici?
Si parla domenica alle 23.00


asnkvola 01 Ottobre 2019 23:55

Pescara ha Ugo campagnaro,Galano,Maniero,Del Grosso, Scognamiglio ecc.ecc.Non è una squadretta anzi......Massima attenzione......


Alex 02 Ottobre 2019 00:00

Asnkvola la nostra rosa è nettamente superiore al Pescara non credi?


Atlascaruso 02 Ottobre 2019 00:31

Ha l’infermeria piena.... certo sempre massima attenzione ma sono sicuro che domenica vinciamo !!!!!


Zac28 02 Ottobre 2019 00:32

Invece io abbandonerei l'idea playoff fino a quando non stiamo primi per dieci giornate, poi vediamo, certo che se giochiamo come a cremona....


ascoli è stata durissima 02 Ottobre 2019 07:40

La spavalderia,i tacchetti e la presunzione ci hanno fato perdere a Cremona con una squadra che era in mezza crisi , non bisogna sottovalutare nessuno altrimenti sono guai. Bisogna giocare da squadra e non con i singoli. A me va bene pure vittoria 1-0 con 1 solo tiro in porta.


Alessandro 02 Ottobre 2019 09:31

il Pescara ha una rosa, di una quarantina di calciatori; questi otto infortunati, non impediranno di schierare una formazione più che degna.


Giovanni 02 Ottobre 2019 10:02

Il Pescara visto nelle ultime partite e debole, con il Crotone in casa ha fatto una partita penosa, hanno una difesa imbarazzante, forze perché decimato da infortuni, ma sono veramente scarsi. Se temiamo anche questo Pescara non possiamo pensare ai play off e qualcosa in più. Dobbiamo vincere e basta.


Massera 02 Ottobre 2019 12:41

Una squadra che ancora schiera Maniero...... Non è all'altezza dell'Ascoli.Dobbiamo recuperare Ardemagni o Beretta oltre a Scamarca.


Sarò sempre del settembre 02 Ottobre 2019 13:35

Invece bisogna stare sempre sul pezzo. Anche la Cremonese vista a Trapani sembrava una squadra in crisi, visto che doveva perdere almeno due a zero, poi abbiamo visto. Mai sottovalutare nessuno, più forti o no.


Giovanni Gennaretti 02 Ottobre 2019 14:05

Centrato in pieno il mio pensiero Zac 28, è sbagliato sentenziare tutti i nostri avversari x poi avere dentro di ognuno, l'arroganza di essere sempre superiori, restiamo umili, bisogna prima dimostrare con i fatti x un medio periodo di costanza di gioco e risultati, quando di nota di che pasta è la squadra allora ci si può azzardare a fare pronostici, x adesso e suicidio.


rico 02 Ottobre 2019 14:19

condivido pienamente quanto espresso da Marco67, l'Ascoli é forte ma poi le partite si devono giocare, comunque solo e sempre FORZA ASCOLIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII


Trieste Bianconera 02 Ottobre 2019 14:31

D'accordo con gli amici che saluto Marco67, Asknvola, Gennaretti. Non ci sono partite scontate tanto meno con chi ha perso di brutto in casa col Crotone. In base ai pronostici dovremmo vincere noi ma se fosse sicuro tutti ci giocheremmo l'1 fisso. Bisogna mostrare grinta, aggredire gli avversari e attaccare sempre. Abbiamo un organico di primo livello e una tifoseria da serie A però se si pensa che certe partite saranno 3 punti facili saranno proprio le partite dove potremmo perdere punti decisivi . Sempre e dovunque Forza Ascoli


MARIO78 02 Ottobre 2019 19:00

Ascoli è una piazza difficilissima per gli allenatori , da noi sono stati contestati e mandati via tanti allenatori,il massimo esempio (Mazzone esonerato da Rozzi in serie A prime sette partite 2 punti e poi retrocedemmo) con una campagna acquisti molto dispendiosa Schiavi, Marchetti, Pato Hernandez etc.etc. vado a memoria quindi non mi meraviglio che l'allenatore attuale possa andare nel pallone con sostituzioni inspiegabili e incomprensibili una su tutte (Laverone per Pucino) non per Laverone ma tu stai perdendo e invece di mettere un offensivo metti un terzino che non ha mai giocato . Non riesco a capire. Vincendo a Cremona e avevamo le potenzialità ,potevamo spiccare il volo ed invece ......stiamo a rosicare loro hanno fatto catenaccio tutta la partita e non ci hanno consentito almeno di pareggiare ed era oro un punto a Cremona cmq adesso testa al Pescara ma sono ritornato con i piedi per terra . Spero che gli errori che tutti noi commettiamo ogni giorno possano farci crescere.-


MIMMO 03 Ottobre 2019 16:48

Mi auguro, anche se acciaccati, il Pescara possa recuperare tutti gli infortunati. Vista l’esperienza di Cremona, per mettersi giustamente in evidenza, il secondo portiere ha fatto il kamikaze nel vero senso della parola, con il reale rischio di far male a se stesso ed a tutti quelli che gli capitavano davanti, indistintamente se fossero compagni di squadra o avversari mettendo a serio rischio l’incolumita’ dei giocatori.


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni