Ascoli Piceno: Fioravanti riceve in Comune Simona Viola, finalista di Miss Italia 2019

Redazione Picenotime

02 Ottobre 2019

Marco Fioravanti e Simona Viola

Il sindaco di Ascoli Piceno Marco Fioravanti ha ricevuto questa mattina nella sala "De Carolis-Ferri" di Palazzo Arengo la bellissima Simona Viola, finalista al concorso nazionale di Miss Italia. Simona, con la fascia di Miss Cinema Marche, ha raccontato la sua esperienza e i progetti per il futuro anche se al momento deve ultimare il suo percorso scolastico all’ultimo anno del Liceo delle Scienze Umane. 

Al mio ritorno in città ho sentito tantissimo l’affetto degli ascolani, dei miei amici, dei professori – ha detto Simona -. Ringrazio ancora tutti quelli che mi hanno votato attraverso il Televoto, ho sperato di superare almeno la prima selezione ma essere arrivata comunque tra le prime ottanta ragazze d’Italia è stata una gran bella soddisfazione. Ho già fatto alcuni servizi fotografici, ma il mio sogno è entrare nel mondo della moda perché in passerella sono davvero a mio agio. In ogni caso voglio prima concludere il Liceo poi vedremo”.

 Una ragazza in gamba, spigliata, dal sorriso contagioso e davvero molto bella. “E’ la prima miss del mio mandato da sindaco – ha dichiarato Marco Fioravanti – e ho fatto davvero il tifo per lei perché ha portato il nome di Ascoli su Raiuno nella diretta della finale. Una ragazza bella, intelligente, dalle grandi capacità, tenace e molto determinata. Sono certo che avrà le soddisfazioni che merita. Per noi ascolani è stato un orgoglio averla avuta in finale e rappresenta sicuramente un esempio per tanti giovani, perché oltre ad essere bella Simona è anche una brava studentessa e le faccio un grande in bocca al lupo per nuovi successi”.


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni