Squadra Mobile Ascoli, rinvenuta piantagione di marijuana in un terreno a Roccafluvione

Redazione Picenotime

03 Ottobre 2019

Foto da Questura Ascoli Piceno

Nell’ambito dell’attività di prevenzione e repressione del crimine diffuso sul territorio, in particolare al fine di reprimere lo spaccio di sostanze stupefacenti in questa provincia, la Sezione Antidroga della Squadra Mobile di Ascoli Piceno ha rinvenuto una coltivazione di 6 piante di marijuana in un terreno a Roccafluvione. 

Le piante di marijuana, erano state impiantate in una zona piuttosto nascosta; il forte odore delle piante, attualmente in fiore, non era sfuggito ad alcuni passanti che avevano segnalato l’area. 

Dopo alcuni servizi di appostamento gli uomini della squadra Mobile hanno bloccato il 35enne della zona che le curava, concimava ed innaffiava giornalmente e che per questo è stato denunciato. Dalla successiva perquisizione domiciliare sono stati rinvenuti altri 77 grammi di inflorescenze ormai essiccate, che sarebbero state destinate ben presto all’uso. 


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni