Ascoli Piceno, buon numero di podisti alla camminata dedicata a San Francesco d'Assisi

Redazione Picenotime

05 Ottobre 2019

Nonostante la bassa temperatura il progetto “Gli itinerari della fede”, Venerdì 4 ottobre, ha appassionato tanti podisti che hanno partecipato alla camminata dedicata a San Francesco d’Assisi.

L’iniziativa è stata promossa da Circolo Acli Oscar Romero e Unione Sportiva Acli Marche, ed è organizzata con la collaborazione dell’Ufficio per la pastorale tempo libero, turismo e sport della diocesi di Ascoli Piceno.

Nel corso della serata sono stati attraversati i luoghi cittadini legati proprio al poverello di Assisi partendo da Piazza Arringo, nella cui Pinacoteca cittadina è presente il piviale di Niccolò IV primo papa dell’ordine dei francescani della storia.

A seguire il gruppo dei podisti ha attraversato via Tornasacco per arrivare in davanti alla chiesa di San Gregorio Magno dove è presente l’immagine più antica di San Francesco, è arrivato in Piazza del Popolo, dove il santo di Assisi predicò e dove c’è l’omonima chiesa, ha proseguito per arrivare al santuario di San Serafino da Montegranaro, altra chiesa francescana ed infine davanti all’ex Caserma Vellei. Insomma, un tour podistico cittadino che ha evidenziato lo stretto collegamento esistente proprio tra San Francesco e la nostra città.

Nel corso dell’anno 2019 il progetto “Gli itinerari della fede” ha toccato anche altre città come Monteprandone e Spinetoli e Venerdì 11 Ottobre toccherà anche San Benedetto del Tronto in occasione della festa del patrono proprio con la “Camminata di sudendre – Camminata per San Benedetto Martire” (si parte da Piazza Sacconi alle 21), manifestazione giunta alla settima edizione.

Per ulteriori informazioni sui prossimi appuntamenti del progetto “Gli itinerari della fede” si possono consultare il sito www.usaclimarche.com o la pagina facebook Unione Sportiva Acli Marche.


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni