Ascoli-Pescara 0-2, Zanetti: ''Gol nati da errori individuali. Mi prendo responsabilità per ko''

Redazione Picenotime

06 Ottobre 2019

Paolo Zanetti

L’allenatore dell’Ascoli Paolo Zanetti ha parlato nella sala stampa del “Del Duca” dopo la gara persa contro il Pescara nella settima giornata del campionato di Serie B.

“Non abbiamo subito nulla fino ai gol finali che sono nati da errori individuali - ha dichiarato Zanetti -. Dispiace perché siamo stati puniti nel nostro momento migliore quando le stavamo provando tutte per trovare la rete. Il Pescara era venuto qui a difendersi e per non perdere con 5 difensori, noi nel primo tempo non siamo stati precisi nei passaggi e poco lucidi, però abbiamo avuto il pallino del gioco. Abbassiamo la testa, ora abbiamo 15 giorni per lavorare. Mi prendo tutta la responsabilità di questa sconfitta in una gara molto sentita dai tifosi e giocata in una splendida cornice di pubblico. In questi momenti non è giusto ragionare sulle prestazioni dei singoli, ho avuto la sensazione che tutti individualmente volessero risolvere la partita, non si è ragionato di squadra e lavoreremo anche su questo”. 


CLICCA QUI PER VIDEO INTERVISTA ZANETTI POST GARA




© Riproduzione riservata

Commenti (19)

Francesco 07 Ottobre 2019 00:06

Mister Zanet devi essere onesto non hai dato un gioco alla squadra, dipendi da Da Cruz e Ninkovic, avevi un gioco con il 352 al Sudtirol e hai voluto cambiare, ormai la frittata è fatta perchè la società ha speso tanto per accontentarti, fossi in te chiamerei il presidente Pulcinelli e mi dimetterei, non è una esagerazione è l'evidenza, più andremo avanti e più sarà peggio, rischi di ripercorrere la strada di Maresca, dimettiti.


LORENZO CAPRO' 07 Ottobre 2019 00:09

HAI ANCORA UNA VOLTA SBAGLIATO LA FORMAZIONE, TATTICAMENTE SEI BRAVO E SI VEDE.... MA PURTROPPO PAGHI IL POCO CARATTERE NELLO GESTIRE UNA ROSA AMPIA E MOLTO FORTE. VUOI FAR GIOCARE TUTTI PER TENERE LO SPOGLIATOIO UNITO E NON CAPISCI CHE TUTTE LE SQUADRE HANNO 11 TITOLARE, 4/5 SEMITITOLARI E 6/7, CHE FANNO PANCHINA E TRIBUNA. PER ESEMPIO BRLEK È UN CENTROCAMPISTA MOLTO FORTE E NON L'HAI FATTO GIOCARE MAI, SBAGLI SEMPRE CENTROCAMPO E LA COSA PIÙ GRAVE CHE NON VEDI I CAMBI CHE OCCORRONO PER CAMBIARE LA PARTITE. SONO DELUSO, PENSAVO FOSSI PIÙ BRAVO NELLA GESTIONE ED È UN PECCATO PERCHÉ TATTICAMENTE SEI PREPARATO.


Nostalgico 07 Ottobre 2019 00:15

Mi dispiace mister Zanetti, no ti prendi la responsabilità ma, questa sera la colpa è tutta tua. Arrivare a 5 minuti dalla fine con ancora due cambi vuol dire non averla saputa leggere. Non bisogna essere un allenatore per capire che almeno uno tra Scamacca (se non altro perché è parecchio che non gioca i 90 minuti), Da Cruz (indisponente), Ninkovic (Nullo, nullo e poi nullo) si poteva cambiare per far spazio ad un centrocampista. Non bisogna vincere sempre e per forza, qualche volta il punto può anche andare. Perché si è fedeli ad un modulo (4,3,1,2) non vuol dire che bisogna giocarci sempre e comunque. Ero convinto o per lo meno speravo in un fine settimana diverso e siete riusciti a rovinarmi pure la
Buona Notte..... non ho parole,
Perché sono troppo arrabbiato e quelle che mi vengono in mente verrebbero censurate. Che ci proporrai la prossima a Verona? . No comment. Senza parole. Forza Magico Picchio


Abbasso i pesciari 07 Ottobre 2019 00:19

Ti avevo troppo sopravvalutato ,mi sbagliavo ,per la B ci vuole esperienza ,rivedo il tracollo Maresca ,


Giovanni 07 Ottobre 2019 00:21

mi pare un allenatore molto bravo nelle interviste, ma nulla più
bloccate le 2-3 individualità che abbiamo davanti, ci sciogliamo come neve al sole


Marco 07 Ottobre 2019 00:23

Mister sei un allenatore come ce ne sono duemila, ha sbagliato la società a metterti in mano una squadra del genere, perché la tua inesperienza è palese, non la fai in tre mesi, ad Ascoli serviva un allenatore navigato abituato a vincere, se si vuole andare ai play off Zanetti deve andare a casa subito.


MIMMO 07 Ottobre 2019 00:23

Mr Zanetti dopo i strabilianti numeri delle prime 5 giornate con le ultime 4 in classifica la situazione diventa preoccupante. Ora dobbiamo affrontare le partite più impegnative con la squadra che non sa più segnare. Cosa succede? Progressi non arrivano. Spero che per fare punti non dobbiamo aspettare di nuovo le prime 5 giornate del girone di ritorno.


LORENZO CAPRO' 07 Ottobre 2019 00:28

PER ESEMPIO GUARDA CONTE NELL' INTER, LA ROSÀ È AMPIA E FORTE MA A CENTROCAMPO GIOCANO SEMPRE SENSI, BARELLA E BROZOVIC, GLI ALTRI SONO FORTI, MA GIOCANO SOLO SE QUESTI TRE SONO INFORTUNATI O SQUALIFICATI. OGGI HAI ANCORA UNA VOLTA STRAVOLTO IL CENTROCAMPO CHE È IL REPARTO CHIAVE DI UNA SQUADRA. NON CAPISCO NEMMENO UNA COSA BUFFA, LI FAI GIOCARE TUTTI, MENO BRLEK CHE È UNO DEI PIÙ FORTI, FORSE PERCHÉ HA UN CARATTERE PIÙ DEBOLE DEGLI ALTRI? MISTER CACCIA GLI ATTRIBUTI, HAI UNO SQUADRONE, SCEGLI UNA TUA SQUADRA TITOLARE E FALLA GIOCARE SEMPRE, GLI ALTRI ENTRANO SOLO SE CI SONO INFORTUNATI O SQUALIFICATI, COME FANNO TUTTI GLI ALTRI ALLENATORI D'ITALIA.


Dux80 07 Ottobre 2019 00:30

D'accordo con te Capro'e ti diro'di piu'..... siamo stati capaci di contestare il grande Vincenzo Vivarini che ci ha fatto vedere il calcio con una squadra nettamente inferiore a questa..... Ora sta dimostrando a Bari, ha svoltato.....


LOLLO57 07 Ottobre 2019 00:32

Qui non è questione di chi va in campo. Se non hai un progetto di gioco, se ti affidi a schemi rudimentali da lega pro non vai da nessuna parte. Dall'inizio del campionato non abbiamo mai sviluppato un gioco fluido. Ci siamo affidati alle giocate dei singoli. Ripeto per l'ennesima volta quello che ho scritto anche quando vincevamo ed eravamo primi in classifica: senza un gioco e senza schemi una volta che gli avversari ti bloccano i giocatori migliori, non vai da nessuna parte. Finito l'effetto sorpresa siamo a digiuno di gol da due turni e se il mister non si decide a mettere mano a gioco e schemi di gol ne vedremo pochini.


The punischer 07 Ottobre 2019 00:43

Signori e signore ecco a voi gli ascolani pappa para para pappa pappa circo ascolano 2 settimane fa eravamo in A oggi Zanetti dimettiti


Made82 07 Ottobre 2019 00:53

Siete sempre i soliti,10 giorni fa il mister era un fenomeno e la squadra super,questa è la serie b signori,ora non vi lamentate!!!
Se avete a cuore le sorti di questa squadra pensate a sostenerla e lasciateli lavorare in pace,siete tutti allenatori dopo una sconfitta ma non vi ricordate dove eravamo anni fa a questo punto,bisogna avere pazienza e nessuno ha detto che dobbiamo stravincere il campionato...il Real Madrid gioca in altra lega,noi siamo l'Ascoli e non abbiamo altro compito che sostenerla.
Fate ammenda e se vi è possibile non ci "abbottate" con le vostre mega-super...S...supposizioni!!!





Matteo 07 Ottobre 2019 00:57

Ninkovic subito fuori squadra e via a gennaio
Zanetti se non sei capace di metterlo fuori dimettiti


Andrea 07 Ottobre 2019 01:02

Il mister ha sbagliato e le critiche ci stanno ma da questo a dire che la squadra non ha gioco è una caxxata! E cmq può sbagliare ma rimane una persona quadrata con i piedi per terra (vedetevi l'altra intervista che ha fatto soprattutto la parte finale)!


Made82 07 Ottobre 2019 01:07

Capro falla finita e cambia sport


Ragazzi 07 Ottobre 2019 07:18

Sono d'accordo con Made82.....tutti professori e allenatori


Offidabianconera 07 Ottobre 2019 08:33

CASTORI È SEMPRE LIBERO ! PER ORA..
E POI NON NOMINATE L INTER..


Caruso Enrico 07 Ottobre 2019 12:01

mi sembra l'ascoli di petrone vincevamo le partite perche avevamo qualche giocatore piu bravo ma come gioco ci èistavano tutti beh zanetti e simile


Sarò sempre del settembre 07 Ottobre 2019 14:35

D'accordo con The punischer. Dalle stelle alle stalle in un battito di ciglia. Da mo' che dicevo di stare con i piedi a terra, la serie B è una brutta bestia anche se molto più divertente della serie A. Nonostante tutto se entrava il palo di Scamacca ora eravamo in testa...


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni