Ascoli Calcio: miglior attacco del torneo, mai un pareggio e 3 punti in più dell'anno scorso

Redazione Picenotime

08 Ottobre 2019

Paolo Zanetti

L'Ascoli ha ottenuto 12 punti nelle prime 7 giornate del campionato di Serie B 2019/2020, con una media di 1,71 a partita. I bianconeri di Paolo Zanetti, che alla quinta giornata sono stati in vetta da soli in classifica, occupano attualmente il sesto posto a braccetto con il Cittadella, a -3 dalla capolista Benevento. Nella Serie B 2018/2019 l'Ascoli di Vincenzo Vivarini aveva raccolto 9 punti nelle prime 7 partite, con 2 vittorie, 3 pareggi e 2 sconfitte.

Il Picchio, insieme proprio al Cittadella, è l'unica squadra del torneo a non avere mai pareggiato in questa stagione, con 4 vittorie (contro Trapani, Livorno, Juve Stabia e Spezia) e 3 sconfitte (subite da Frosinone, Cremonese e Pescara). Nonostante nelle ultime due gare non siano arrivati gol, l'Ascoli mantiene ancora il miglior attacco del campionato con 14 centri (8 in casa e 6 in trasferta): Alessio Da Cruz ha realizzato 4 reti, seguito da Matteo Ardemagni e Nikola Ninkovic con 2 e con un gol a testa da Michele Troiano, Raffaele Pucino, Moutir Chajia, Alberto Gerbo e Gianluca Scamacca oltre all'autorete di Gregorio Luperini nel match con il Trapani. Sono state invece 7 le marcature subite (media esatta di una a partita), in B hanno fatto meglio solo Empoli con 6, Crotone con 4 e Benevento con 3 gol al passivo. 

Il calciatore bianconero più presente è stato finora Raffaele Pucino con 616 minuti in campo, seguito da Nikola Ninkovic con 560 e dalla coppia Riccardo Brosco-Andreaw Gravillon (entrambi con 450 minuti). 


CLICCA QUI PER MOMENTI CHIAVE DELLE PRIME 7 GARE IN CAMPIONATO DELL'ASCOLI


CLASSIFICA

15 BENEVENTO

14 CROTONE

14 EMPOLI

14 PERUGIA

14 SALERNITANA

12 ASCOLI

12 CITTADELLA

11 ENTELLA

11 PORDENONE

1O CREMONESE

10 CHIEVO

1O PESCARA

9 PISA

9 VENEZIA

6 FROSINONE

4 LIVORNO

4 SPEZIA

4 TRAPANI

4 COSENZA

4 JUVE STABIA


PROSSIMO TURNO: CITTADELLA-COSENZA, PESCARA-SPEZIA, ENTELLA-TRAPANI, VENEZIA-SALERNITANA, JUVE STABIA-PORDENONE, BENEVENTO-PERUGIA, PISA-CROTONE, CHIEVO-ASCOLI, EMPOLI-CREMONESE, FROSINONE-LIVORNO


© Riproduzione riservata

Commenti (23)

Nerio Masia 08 Ottobre 2019 12:06

Negli ultimi anni eravamo abituati a detenere il primato nelle statistiche negative.
Ora invece le statistiche positive ci vedono primeggiare o cmq ai piani alti, ma la gente mormora.
Siamo un popolo inaccontentabile, il che, da una parte è la nostra forza, dall'altra il nostro limite.


LORENZO CAPRO' 08 Ottobre 2019 12:07

PREMESSO CHE IL MISTER ZANETTI A ME PIACE PER METODI E IDEE CALCISTICHE, PERÒ DOBBIAMO DIRE LA VERITÀ : MIGLIOR ATTACCO, MAI UN PAREGGIO E TRE PUNTI IN PIÙ DELL' ANNO SCORSO, MA CON UNA SQUADRA COMPLETAMENTE PIÙ FORTE, VIVARINI NON HA AVUTO NE ATTACCANTI E NE PORTIERI, ZANETTI INVECE HA L'IMBARAZZO DELLA SCELTA. IN ATTACCO E DIFESA SCEGLIE BENISSIMO, A CENTROCAMPO FA' DISASTRI.


Abbasso i pesciari 08 Ottobre 2019 12:30

Purtroppo per un calcio propositivo ,ci vuole un cetrocampo di ottimi giocatori Forza Ascoli


fabrizio becattini 08 Ottobre 2019 13:02

all amico lorenzo aggiungo anche un miglior calendario
detto questo sono dispiaciuto dell addio di vivarini e allo stesso tempo contento di zanetti


LORENZO CAPRO' 08 Ottobre 2019 13:41

AMICO FABRIZIO, CONVENGO CON TE SONO CONTENTO ANCHE IO DI ZANETTI, PERCHÉ LO REPUTO UNO CHE STUDIA E LAVORA TANTO, QUINDI UNA VOLTA CHE HA TROVATO LA QUADRATURA, DOVREMMO FARE UN GRANDE CAMPIONATO. NON MI SONO PIACIUTE LE SUE FORMAZIONI A CENTROCAMPO, LE SUE SCELTE NELLE SOSTITUZIONI E SOPRATTUTTO LE SUE DICHIARAZIONI POST PESCARA. QUINDI PREMESSO TUTTO, MI SEMBRA GIUSTO FARGLI CAPIRE CON UNA CRITICA COSTRUTTIVA, LE COSE CHE NON VANNO.


ascoli è stata durissima 08 Ottobre 2019 14:05

Caprò d'accordo quasi su tutto, il fatto che cambi sempre formazione è il sintomo che non ha trovato la quadratura e sta facendo ancora esperimenti. Da come ha gestito la vicenda Ninkovic si vede che è inesperto o non ha molto polso. Mi dispiace ma come ho già detto Ninkovic doveva finire in tribuna perché non ha dimostrato di fare la differenza (l'ha fatta solo sporadicamente) e certi comportamenti non devono essere accettati o sminuiti. Nel complesso penso sia un buon allenatore ma è inesperto. Sinceramente a me Vivarini non dispiaceva, si è salvato con 4 giornate d'anticipo senza un portiere decente e 5 mesi senza Ardemagni facendo alternare in attacco Ngombo,Beretta,Ganz e Rosseti.....che doveva fare di più?? Poi il 7-0 è un caso a parte, per me i giocatori si sono messi di traverso quella partita e non l'hanno voluta giocare e il motivo mi è ancora ignoto.


La voce della Sud 08 Ottobre 2019 15:31

Quindi volete dire (mi riferisco a tutti i criticoni e pseudo allenatori, che dopo la sconfitta col Pescara hanno sparato a zero contro il mr.) che con voi in panchina avremmo vinto???


Propugnaculum 08 Ottobre 2019 15:57

Questo Ascoli può fare solo un 442 il centrocampo a 3 non mi convince. Ninkovic deve arretrare e far girare i palloni dalla metà campo in poi. Tra gli attaccanti titolari non vedo Da Cruz : non partecipa alla coralità della manovra non crea spazi. Da fare solo una cosa prendere la palla e correre verso la porta. Può entrare a partita in corsa quando le squadre sono stanche per spaccare la partita. Questo Ascoli se lo aspetti organizzato e lo pressi alto sulla impostazione è una tigre di carta. Ora tutti i reparti sono scollati. Occorre un modulo che amalgama solo così si può creare gioco. Non si attacca dalle seconde linee. La squadra non si muove compatta. Per il momento l’ascoli ha vinto giocando diripartenza Trapani, Juve Stabia, Spezia, Livorno. Non ho visto cambi di modulo nel corso di una partita (tranne in alcune partite vinte con Da Cruz che subentrava) ma solo cambi di uomini. L’Ascoli rischia di essere troppo prevedibile. Rischia di essere troppo dogmatica.


Forza Ragazzi 08 Ottobre 2019 16:34

Finora non ho visto un calcio spumeggiante,spesso difensori e centrocampisti non sanno a chi dare la palla....speriamo bene.


GIA'54 08 Ottobre 2019 16:58

Credo che il problema sia un altro. Precisando che tutti siano soddisfatti per i punti che abbiamo, la tifoseria meno portata a facili entusiasmi si è resa subito conto che nonostante i risultati (ingannevoli ) le prestazioni non sono state convincenti.

Non si chiede di vedere il Barcellona o di stravincere il campionato ma una parvenza di gioco che a tutt'oggi invece appare confusa e farraginosa e che contribuisce ad alimentare i dubbi (a prescindere di come possa svilupparsi il risultato.)

Se ci mettiamo il monotema con il quale sistematicamente si effettuano i cambi ed il modulo di gioco , ora che anche i risultati vengono a mancare, si rafforzano questi concetti.
Aggiungo che tutti ci aspettavamo di vedere qualcosa di più da parte del mister....e questo amplifica, per il momento, tali...sensazioni.....


Camionista bianconero 08 Ottobre 2019 17:30

Il fatto e' che nel calcio ognuno ha la sua teoria (specialmente in ascoli) il fatto e' che abbiamo una buona squadra eun buon allenatore e un ottima soceta' ! Quindi stiamo calmi e godiamoci il nostro campionato che come obbiettivo ha il raggiungimento dei pley off ! Ci vuole pazienza che il futuro é roseo!


LORENZO CAPRO' 08 Ottobre 2019 18:14

VOCE DELLA SUD, IO NON CRITICO NESSUNO, ANCHE PERCHÉ SIETE VOI CHE MI CRITICATE PER IL MIO ECCESSIVO ENTUSIASMO, OTTIMISMO E FIDUCIA VERSO UNA SOCIETÀ CHE REPUTO AMBIZIOSA, SERIA E LUNGIMIRANTE. HO ANCHE DETTO CHE SONO CONTENTO DI ZANETTI E HO SUPPORTATO LA SCELTA FATTA DI MANDARE VIA VIVARINI, PERCHÉ REPUTO IL NUOVO PIÙ ORGANIZZATO E PREPARATO. PERÒ NON ABBIAMO LE BENDE AGLI OCCHI E SU QUELLO CHE VEDIAMO DOBBIAMO A VOLTE FARE ANCHE CRITICHE COSTRUTTIVE QUANDO CI VOGLIONO. PER ESEMPIO SE VEDIAMO CHE UN MISTER PREPARATO È IN CONFUSIONE, SECONDO ME PER AMORE DELLA SQUADRA ABBIAMO IL DOVERE DI SCRIVERLO. CERTO CHE ZANETTI È PIÙ PREPARATO DI NOI UMILI TIFOSI, MA FORSE LEGGENDO QUELLO CHE SCRIVIAMO GLI VIENE IN MENTE DI MIGLIORARE E LAVORARE SU UN CENTROCAMPO PIÙ IDONEO AL 4/3/1/2. SU QUEL CHE CONCERNE IL MESSAGGIO DI OGGI, HO SOLO RICORDATO CHE L'ANNO SCORSO VIVARINI GIOCAVA SENZA PORTIERE E SENZA ATTACCANTI E CHE ZANETTI HA UNA SQUADRA NETTAMENTE PIÙ FORTE IN TUTTI I REPARTI. DIAMO A CESARE QUELLO CHE È DI CESARE, QUESTO NON VUOL DIRE CHE VOGLIAMO MANDARE VIA ZANETTI, PER PRENDERE NOI IL SUO POSTO. SALUTO ASCOLI È STATA DURISSIMA, FABRIZIO E CAMIONISTA BIANCONERO


Albardialbissola 08 Ottobre 2019 19:02

Nelle partite con Trapani juve Stabia Livorno e Spezia (4 gare 12 punti) ninkovic ha realizzato due gol e tre assist
Di sicuro non si può dire che non faccia la differenza
Se non ci fosse stato lui non sono così sicuro che le si vincevano queste partite
Se poi ci si aspetta ogni partita un gol o un assist allora è un altro paio di maniche...


Algoritmo 08 Ottobre 2019 19:05

Se proprio si vuol fare critica evidente in
fase costruzione d'attacco siamo sempre
lenti con troppi fraseggi qualche giocata
lunga ogni tanto non è peccato mortale.


PRENESTINO BIANCONERO 08 Ottobre 2019 19:15

Le dichiarazioni di Zanetti dopo le sconfitte con Cremonese e Pescara per me sarebbero già state più che sufficienti per un esonero. Non aspettiamoci novità dopo questa pausa di due settimane: il tenore di quelle dichiarazioni non lascia spazio ad alcuna autocritica.
Zanetti, filosofo de' noantri!


Giovanni Gennaretti 08 Ottobre 2019 20:01

Durante il precampionato che cosa è stato fatto se non provare ANCHE gli schemi e gli automatismi, un minimo di conoscenza tecnica dei singoli tra il ds e l'allenatore debbono averla avuta altrimenti ogni volta che si cambiano sette undicesimiĺserve tutto il campionato in corso. Io non giustifico più siamo tutti adulti e vaccinati e sentire di prendere o dare tempo a Tizio e Caio mi sembra ridicolo, Scamacca o chi x lui quando lo paracadutano in nazionale in nazionale un minimo di gioco lo fa.Venendo tutti sti giocatori ad Ascoli, in tutti questi anni, sono tutti paralizzati, sembra che si giochi un calcio divino, chissà che c'è da imparare di difficoltoso, mi ripeto il Trapani senza fenomeni ci ha impartito lezione di gioco, con allenatore anonimo, così Juve Stabia, Spezia, e Pescara, discorso apparte x Cremonese che ci ha bastonato in crisi e non siamo oltretutto stati capaci in una partita intera di controbattere, le regole del calcio sono semplicissime palla lunga e pedalare, basta con tutte ste p...e mentali


Giovanni Gennaretti 08 Ottobre 2019 21:01

ultima considerazione, sono stati presi tutti ottimi giocatori, non ultimo Padoin con esperienza da vendere, ebbene riesce a trovarsi in difficoltà anche lui, invece di chiedergli consigli di come dover giocare come allenatore in campo, poi molto semplicemente se qualche giocatore fa le bizze chiunque esso sia e xché è un capitale sociale, va a riflettere in tribuna x qualche settimana le regole ci sono basta applicarle, senza piagnucolii e contestazioni, esiste solo il Club, di chiacchiere se ne sono fatte fin troppe, continuando così tante altre se ne faranno senza costrutto, vedremo che poi a gennaio si chiederanno altri giocatori x mettere tutti d'accordo , quando con quelli che abbiamo farebbero la fortuna di altre squadre.


paul 08 Ottobre 2019 21:08

Io dico che se questa squadra era in mano a Cosmi o Castori o qualche altro allenatore d'esperienza mo eravamo sopra al Benevento


Claudio 08 Ottobre 2019 21:43

Pucino è ora che faccia un po' di riposo, bravo a difendere troppo lento in fase di costruzione del gioco mette in difficoltà sia Gerbo o il Cavion di turno.


Nazzareno 08 Ottobre 2019 21:48

Mister tutto bene ma è sicuro che questa idea di 22 titolari da far giocare a rotazione (specie a centrocampo) per tutelare la serenità dello spogliatoio porti Lei e Noi lontano. La mia preoccupazione latente è quella che ancora non si abbia, specie a centrocampo, un'idea chiara di ruoli, modulo e leadership. Questa rotazione a prescindere da impegni non mi convince per niente. Trovi, la prego, il bandolo della matassa.


MAX 08 Ottobre 2019 21:53

IO SONO SOSTANZIALMENTE D'ACCORDO CON PROPOGNACULUM , C'E DA SPERARE CHE ZANETTI
SI CONVINCA A MODIFICARE. L'ASSETTO TATTICO GIA' DALLA PROSSIMA PARTITA A VERONA ALTRIMENTI ......BELLA NON E'


Atlascaruso 09 Ottobre 2019 01:35

Scusatemi ma che dichiarazioni ha fatto Zanetti a fine partita ??


Ze 09 Ottobre 2019 22:06

Speriamo di vedere un Ascoli convincente e non la squadra materasso vista nelle ultime due partite dove ci hanno inquadrato e squadre mediocri con allenatori oggi esonerati sono sembrate fenomenali. Cioè, perdere con il Pescara squadra materasso per tutti non si può vedere, neanche pensare. Il loro presidente la annovera come "vittoria storica" oh il Pescara di quest'anno fa ridere i polli.


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni