Ascoli Calcio, Pulcinelli cita Boskov: “Equilibrio e piedi per terra. Non diamo vantaggi agli avversari”

Redazione Picenotime

09 Ottobre 2019

Foto da Instagram Massimo Pulcinelli

Il patron dell'Ascoli Massimo Pulcinelli, tre giorni dopo la sconfitta per 2-0 nel derby con il Pescara, cita la celebre frase dell'ex tecnico bianconero Vujadin Boskov ("Ascolano o con piedi sotto terra con piedi sopra cielo. Ascolano mai con piedi sulla terra") per fotografare il momento in vista del prossimo match con il Chievo in programma Domenica 20 Ottobre allo stadio "Bentegodi" per l'ottava giornata del campionato di Serie B.

"E' arrivato il momento dell'equilibrio e dei piedi per terra - ha scritto stamane Pulcinelli sul suo profilo ufficiale Instagram -. Se sei tifoso aiuti il momento. Delle tue super critiche non ne abbiamo alcun bisogno, basta la nostra autoanalisi. Non diamo vantaggi ai nostri avversari".


© Riproduzione riservata

Commenti (50)

Amedeo 09 Ottobre 2019 09:15

E' no caro pulcinelli non sono ass.te d'accordo con lei , proprio perche' sono tifoso dell' Ascoli ( in maniera viscerale da 50 anni) quando le cose non vanno faccio le mie critiche ( sempre costruttive e mai per distruggere) lei ad Ascoli e' approdato da poco più' di un anno , ma le garantisco che di momenti difficili ne abbiamo vissuti molti anche più' duri di adesso , abbiamo fatto contestazioni molto ma molto più' dure delle attuali critiche a Zanetti , ma sempre con il faro dell' amore a prescindere verso i colori dell' Ascoli , per cui pulcinelli accetti ( se puo' ) le critiche fatte da persone che per seguire l' Ascoli hanno il coraggio di togliere tempo e denaro ( in tempi molto difficili) alle rispettive famiglie .


PIAZZA DEL POPOLO 09 Ottobre 2019 09:36

Dott. Massimo tu dici bene e Ai ragione ma io ascolano del centro storico che vivo a Pescara sono stati c... I amari f. A. C.


San Marco 09 Ottobre 2019 09:46

Sante parole Patron Massimo Pulcinelli. .. !! Orgogliosi di avere una Grande persona come lei ai vertici del nostro Amato ASCOLI CALCIO 1898 . Sempre ForzaAscoli.


LORENZO CAPRO' 09 Ottobre 2019 10:05

SONO PIENAMENTE D'ACCORDO, ANCHE PERCHÉ CI SONO CRITICHE E CRITICHE, QUELLE COSTRUTTIVE AIUTANO E FANNO CRESCERE, DELLE ALTRE NON NE ABBIAMO BISOGNO, HAI RAGIONE, AVETE DIMOSTRATO DI ESSERE TALMENTE BRAVI....
E DI CONSEGUENZA ABBIAMO IL DOVERE DI FIDARCI DI VOI. GRANDISSIMO MASSIMO


Paolo65 09 Ottobre 2019 10:22

LORENZO CAPRÒ, Sembrava strano che non fossi d accordo...


alberto da monza 09 Ottobre 2019 10:35

ha ragione sia lorenzo che il presidente ... se qualcuno ha pensato che fossimo la juve della B ha pensato male quindi è un suo problema la squadra ce diamogli un po di tempo... azz siamo appena a ottobre e gia si mugugna


PRENESTINO BIANCONERO 09 Ottobre 2019 10:39

Qua è l'allenatore che pensa di stare tre metri sopra terra, pretendendo di dare lezioni a chi li ha battuto. Mi ripeto: primum vincere deinde philosophare.


Nino Carbo' 09 Ottobre 2019 10:52

Tutti fenomeni tutti allenatori tutti DS. Io vorrei capire qual è la CRITICA COSTRUTTIVA..... ma pensate a tifare e basta sempre a criticare, qua tutti seguiamo L'Ascoli da tanto ma questo non da DIRITTO a offendere. Un allenatore che HA GIOCATO IN SERIE A SERIE B SI È DIPLOMATO CON IL MASSIMO DEI VOTI DEVE ESSERE CRITICATO DA GENTE CHE NELLA VITA FANNO ALTRO. La squadra si AMA sia quando vince che quando perde...... Senno cambiete squadra


Camionista bianconero 09 Ottobre 2019 10:59

Ma cosa vogliamo criticare!!!! Che se abbiamo questa squadra questo allenatore e questa soceta' ,dobbiamo solo ringraziare tutti i santi del calendario che forse manco ce lo meritiamo! Godiamoci questo momento e con la calma forse verranno momenti d'oro ! Il progetto c'è gli uomini ci sono , basta uno po' di fortuna e un po' di pazienza e accontentarsi di quello che si ha! Poi le sconfitte scottano a tutti e i suggerimenti propositivi li possono dare tutti, ma abbassiamo i toni e stiamo calmi ! E la sera dopo aver pregato per i propri cari una preghierina per la buona salute dei nostri presidenti ci conviene farla!


Nino carbo' 09 Ottobre 2019 11:05

Continuate A CRITICARE E CONTESTARE cosi Tosti e Pulcinelli se ne vanno poi L'ASCOLI LO PRENDETE TUTTI I CRITICONI FATE UNA CORDATA cosi con la vostra esperienza la serie a è fatta..... POVERANU'


Gigi 09 Ottobre 2019 11:05

A queste parole farei un appunto, se mi posso permettere.
Giusto dire che "voi" farete la vostra autoanalisi. (e ci mancherebbe pure che non la faceste!!), ma i tifosi non sono pecore che devono seguire il "gregge" senza avere un proprio pensiero e senza la possibilità, se serve, di esprimere un parere critico.
Giusto non offendere, giusto non insultare, giusto non eccedere nelle paranoie (visto che siamo a tre punti dalla testa e 8 dai play out), ma giusto anche criticare, nella giusta maniera perchè, non si può non riconoscere, che di critiche in queste due ultime partite, ce ne erano parecchie da fare, un po' per tutti i componenti della squadra.
Per quanto riguarda la frase del grande Boskov, è vero, rispecchia perfettamente la nostra indole, siamo così, nel bene e nel male, ma mi pare che anche lei Patron, in questo senso non scherza!! O no???


Rico 09 Ottobre 2019 11:13

Non se la prenda dr. PULCINELLI, e' stato sempre cosi. Per quanto mi riguarda e vado allo stadio da quaso 50 anni, per me e' SOLO E SEMPRE FORZA ASCOLÌIIIIIIIII


Rozzileaquilenonvolanoastormo 09 Ottobre 2019 11:16

O ascolano, amante appassionato che passi facilmente dalle stelle alle stalle, e viceversa, quest'anno usciremo finalmente a riveder le stelle.


GIA'54 09 Ottobre 2019 11:40

Allora dovremmo tutti viaggiare,"a fari spenti." ...se si fanno proclami sulle super qualità di chi allena e del gruppo (che per carità nessuno mette in dubbio) il tifoso si aspettA tanto. Sono le prestazioni che a prescindere dal risultato...non convincono...questo senza fasciarciarsi la testa per l'ottima classifica però indubbiamente ...abbiamo dei problemi ( Speriamo momentanei) per come...si giocano le partite... .
Patron molti tifosi hanno equilibrio e forse è proprio in questa onestà di giudizio che qualcuno sempre per amore e senza mancare di rispetto verso le persone esprime un giudizio veritiero ( senza essere di parte ) riconoscendo agli avversari il dovuto.
Grazie per tutto qulo che sta facendo.


Rozzileaquilenonvolanoastormo 09 Ottobre 2019 11:50

Mi permetta Presidente Pulcinelli, Lei ha tutta la mia totale e incondizionata ammirazione, Lei possiede entusiasmo, intelligenza e solide ragioni, tuttavia si immedesimi con me povero tifoso. Sabato sera con il Pescara la nostra bene amata veniva trasmessa in concomitanza di Inter-Juve da radio 1 nazionale e quindi di fronte all'intero paese. Noi avremmo dovuto fare tesoro della sconfitta di Cremona per riabilitarci, avevamo il rientro di Scamacca finalmente in campo insieme a Da Cruz, complice l'assenza di Ardemagni, per vedere insieme questa coppia di straordinari attaccanti. Di fronte ad un pubblico di quasi novemila persone entusiaste, in una partita in cui sarebbe bastato vincere uno a zero magari con un golletto striminzito, la rovesciata spettacolare di Scamacca sul palo sarebbe stato troppo, per goderci finalmente due settimane in testa della classifica, seppure in ottima coabitazione, aiutati persino dalla provvidenziale sconfitta dell'Empoli e il pareggio sul finale della Salernitana. Ebbene noi perdiamo, nel nostro fortino in casa nettamente, parlo solo del punteggio, umiliando tutte queste rosee e dico legittime aspettative che saranno state anche Sue Presidente! Non lo neghi e tenti di comprendermi. Gli ascolani criticano ma basta una vittoria esterna, magari a Chievo, per riconquistarli. Con affezione, amicizia e stima!!!


Amedeo 09 Ottobre 2019 11:53

Vede pulcinelli il periodo di Boskov (84-85 /85-86 ) lo ho vissuto come tantissimi tifosi della mia sta' completamente e gia' i tifosi se le cose non andavano si criticava , da allora sono passati 33 anni e la maggior parte dei tifosi non e' cambiata ......ci sara' pure un motivo . Un ultimo pensiero a chi non capisce cosa e' la critica costruttiva bene i tempi in cui non si poteva criticare appartengono al secolo scorso , poi la critica costruttiva era quando io ero piccolo e facevo una stupidaggine e mio padre mi diceva che non andava bene allora se io ero intelligente ascoltavo le sue parole altrimenti perseverato negli sbagli ( questa e' la critica costruttiva)


Paolo65 09 Ottobre 2019 11:58

Nino carbò, Sarebbe il caso che TU cambi squadra, ma sa dove vieni di dove sei, non sai che il tifoso Ascolano è viscerale e soffre la sconfitta per il troppo amore? Senza contare che contro il Pescara Zanetti ha sbagliato tutto, e questa non è una critica è un dato di fatto.


giggi 09 Ottobre 2019 12:19

Piazza Del Popolo, a chi lo dici, io sto a montesilvano


Camionista bianconero 09 Ottobre 2019 12:21

Gigi il fatto e' che una volta al bar o sotto al cortile si diceva di tutto vuoi per parlare vuoi per sfogarsi vuoi per farsi due risate (e ben venga che se ne parli) , ma rimanevano lì! Adesso con le nuove tecnologie queste cose possono far male , quindi se ci teniamo davvero al Ascoli dobbiamo moderare le critiche e i termini! Certo che si può discutere degli errori dei giocatori e delle scelte del mister ( é anche questo il bello del calcio) pero senza esagerare! Poi il patron sta usando la sua tecnica aziendale anche con l'Ascoli e gli ascolani , ossia galvanizzare la persona responsabile renderlo partecipe di un grande progetto per ottenere il massimo da ogni singolo individuo! Il che non é sbagliato basta avere un po' di elasticità mentale da entrambo le parti! Io vedo solo in bianco e nero!


Alessandro 09 Ottobre 2019 12:21

Patron Pulcinelli mi permetta di non essere d'accordo per un motivo semplice, chi parla di obbiettivi molto ambiziosi è lei per primo, chi elogia a dismisura l'allenatore come aveva fatto con vivarini è lei, questo ha creato con il primo posto in classifica, euforia e sogni ad occhi aperti nel tifoso, quel tifoso che domenica sera è andato in massa allo stadio, cosciente che è stata allestita una ottima squadra, quindi dopo le sconfitte di Cremona e in casa con il Pescara, derivate da prestazioni penose della squadra e scelte sbagliate di mister Zanetti, ci sta che il tifoso se la prenda con l'allenatore che effettivamente ad oggi non ha dato un gioco degno di essere chiamato tale alla squadra, e con il giocatore più forte ovvero Ninkovic, che ha avuto atteggiamenti a dir poco indisponenti, ora bene richiamare tutti alla calma e mettersi a lavorare per le prossime partite, ma il tifoso fa il tifoso e se perde il derby in casa contro il Pescara dopo 31 anni si arrabbia e critica. ringraziandola per ciò che sta facendo per l'Ascoli la invito a non elogiare i singoli giocatori e allenatore che fanno parte di un collettivo, dal quale si pretende il massimo.
Il grande Boskov pronunciò quella frase dopo aver vi to un campionato e averci riportato in serie A, Zanetti di strada ne deve ancora fare tanta.


remo 09 Ottobre 2019 12:22

Forza patron, non si molla un centimetro, col Pescara sono stati fatti tanti errori ma ci rifaremo, FAC!


LCERTLA 09 Ottobre 2019 12:40

Caro patron qua è il mister e qualche giocatore che sta con i piedi sopra il cielo e comunque condivido il suo pensiero... si tifa sempre la propria squadra a prescindere e incondizionatamente


Paolo65 09 Ottobre 2019 12:43

Ma stiamo scherzando, se il tifoso smette di sognare è la fine del calcio.


Fabio 09 Ottobre 2019 12:51

Presidente Pulcinelli sono disposto a seguire il tuo invito a patto che non fai più passare Zanetti come il guardiola di turno, perché se poi mette in campo la squadra male e perdiamo merita di essere contestato, questo è il problema, presidente le tue convinzioni sono le stesse dello scorso anno poi però hai mandato via l'allenatore che ha preceduto Zanetti, speriamo che la storia non si ripeta e facciamo punti le prossime partite, perché passare dalle stelle alle stalle è un attimo, per me uno squadrone come il nostro doveva avere un allenatore navigato e abituato a vincere, non una scommessa che può andar bene per chi fa squadre al risparmio e punta sui giovani in prestito, l'allenatore da Ascoli era uno tipo Baroni che probabilmente andrà a Cremona e vedrai che campiobato farà. Bagno di umiltà per tutti nessuno escluso.


LORENZO CAPRO' 09 Ottobre 2019 13:09

PAOLO 65 NINO CARBONI MIO GRANDE AMICO, HA DETTO PAROLE SANTE E NON CAPISCO PERCHÉ DEVE CAMBIARE SQUADRA... FIDATI NINO È UN GRANDISSIMO TIFOSO, MOLTO PIÙ DI ME E DI TE. ANZI FORSE CON ME SIAMO ALLA PARI, MA MOLTO PIÙ TIFOSO DI TE, PERCHÉ È SEMPRE PROPOSITIVO ED È ANDATO ALLO STADIO ANCHE CON QUEL FAMOSO ASCOLI-GUBBIO PRIMA DEL FALLIMENTO CHE ERAVAMO 560 PAGANTI. TU C'ERI???


LORENZO CAPRO' 09 Ottobre 2019 13:14

E COME HAI VISTO LUI HA MESSO NOME E COGNOME, POTEVA METTERE NINO 66, O IO LORENZO 67. GIUSTO??? CHIARAMENTE OGNUNO È LIBERO DI METTERE SOPRANNOMI, LO RISPETTO... ANCHE SE È PIÙ DA UOMINI SCRIVERE NOME E COGNOME, REPUTO NON CORRETTO OFFENDERE GLI ALTRI NASCONDENDOSI. GIUSTO PIPPO???


Ascolinelcuore 09 Ottobre 2019 14:37

Vivo a Roma da tanti anni ma sono rimasto fedele alle mie origini ascolane....abbiamo passato gli ultimi anni con una squadra inguardabile....senza un minimo gioco....anno scorso il presidente ha fatto una buona squadra con un buon allenatore....questo anno il presidente ha fatto un' ottima squadra con un mediocre allenatore....diamogli tempo....ma l'anno passato secondo me giocavamo molto meglio con interpreti più scadenti


Trieste Bianconera 09 Ottobre 2019 15:11

Un grazie sentito a Pulcinelli perchè è persona seria e sta cercando di riportare la nostra squadra in alto. Però queste ultime parole non mi sono piaciute e con garbo spiegherò il perchè. Il tifoso se rispettoso sostiene la squadra, paga abbonamenti sostiene costi per le trasferte ecc. e può anzi deve esporre una critica quando le cose non vanno. 8000 paganti del Del Duca più migliaia sparsi in varie regioni tutti appassionati del nostro Ascoli domenica sera dovevano andare a letto felici e contenti per un derby perso 0-2 contro una squadra rabberciata che sperava al massimo in un pareggio? In questo forum avremmo dovuto il lunedì scrivere che Ninkovic e DaCruz erano state due frecce e che avevamo fatto una partita gagliarda e con decine di occasioni da gol? Se si vuole il Pensiero Unico e critiche zero allora questo forum può chiudere. Incarichiamo un vostro addetto a scrivere commenti con lodi sperticate e nessuno di noi scrive più nulla perchè quello che scriviamo noi non conta niente. Preciso che nessuno qui ha l'intenzione di sostituirsi all'allenatore o al direttore sportivo noi siamo tifosi e abbiamo il diritto di dire se c'è qualcosa che non va. Che poi voi non ne teniate conto è altrettanto un vostro diritto ma io ritengo invece la proprietà potrebbe ascoltare la voce dei tifosi e magari qualche critica "costruttiva" e argomentata potrebbe tornare utile. Gli Ascolani sono persone di cuore, appassionate e legate alla nostra squadra che è stata da sempre motivo di riscatto e vanto nei confronti di grandi città e dell'Italia intera. Patron Pulcinelli questa squadra rappresenta una popolazione martoriata dal terremoto, da problemi di calo del lavoro e quindi le vicende della nostra squadra sono ancora più sentite. Se vinciamo si va alle stelle se perdiamo si va sotto terra. Abbia pazienza se vi sono degli eccessi e invece di dire che delle super critiche non vi interessa nulla provi a sentire qualche tifoso o di incontrare qualche gruppo di tifosi perchè solo con l'Unione tra lei,la dirigenza e noi tifosi si raggiungeranno grandi traguardi altrimenti ci sarà un distacco progressivo, si scaverà un solco (già visto in precedenti gestioni) e ne perderanno tutti. Mi creda Ascoli e tutti noi tifosi siamo affezionati a lei e se facciamo qualche critica è sempre a fin di bene. Sempre e dovunque Forza Ascoli


La voce della Sud 09 Ottobre 2019 15:20

NINO CARBO' , Hai parlato perfettamente, io aggiungo che se vogliamo creare qualcosa di grande, è nei momenti difficili e nelle sconfitte che bisogna sostenere ancora di più.
Criticare e contestare è controproducente.


FeudoPiceno 09 Ottobre 2019 15:31

PIENAMENTE D'ACCORDO


Stefan 09 Ottobre 2019 15:37

Io sono sconcertato ,ma cosa pretendete ? Uccidere il campionato ? Volevate 21 punti ??? Davvero si credeva che non avremmo avuto momenti di difficoltà ?? Impariamo a fare i tifosi


LORENZO CAPRO' 09 Ottobre 2019 15:47

GRANDE VOCE DELLA SUD


LORENZO CAPRO' 09 Ottobre 2019 15:52

RAGAZZI ANCHE IO HO CRITICATO ZANETTI PER LE SCELTE CHE FA' A CENTROCAMPO E PER NON VEDERE BENE COME SI CORREGGE UNA PARTITA. PERÒ UN MISTER VA' GIUDICATO A 360 GRADI E PER TUTTO IL RESTO, GIOCO, IDEE, METODO DI LAVORO HA LE STIMMATE DEL GRANDE ALLENATORE, FIDATEVI. A FINE PARTITA CONTRO IL PESCARA ME LO SAREI MANGIATO, HA SBAGLIATO TUTTO.... PERÒ RIMANE UN BRAVISSIMO ALLENATORE. VE NE ACCORGERETE!


MAX 09 Ottobre 2019 16:24

MI VOGLIO COMPLIMENTARE CON TRIESTE BIANCONERA CHE CON IL SUO POST CREDO ABBIA SAPUTO ESPRIMERE AL MEGLIO CIO' CHE MOLTI DI NOI PENSANO. PATRON PULCINELLI SIAMO MOLTO SODDISFATTI E GRATI PER QUANTO STA FACENDO E SPERIAMO INSIEME DI RAGGIUNGERE OBIETTIVI IMPORTANTI, DETTO CIO' NOI NON RINUNCEREMO MAI A DIRE ANCHE LA NOSTRA CON L'UNICO SCOPO DI FARE DEL BENE ALL'ASCOLI CALCIO


Paolo65 09 Ottobre 2019 16:32

CAPRÒ, Io ho criticato come ha disposto la squadra in campo compresi i cambi.
Altri vorrebbero l allontanamento consigliando Baroni che non andrà da nessuna parte.
Non ho mai osannato il tecnico, non l ho mai fatto per nessuno figurati, semmai sei stato sempre tu ad essere sopra le righe.
A Cosmi e Vivarini non hai lesinato nulla dandogli dell incapacee.
Ti dò un consiglio fraterno fai pace col cervello.


GIA'54 09 Ottobre 2019 16:37

Caro Capro :
Che sia preparatissimo non discuto.
che sia bravissimo non discuto .
che ha sbagliato. E non una volta sola, non si discute!!

Sarò il primo a congratularmi quando vedrò la mano del Mister anche in caso di sconfitta.


LORENZO CAPRO' 09 Ottobre 2019 17:03

GIA 54 HAI PIENAMENTE RAGIONE, CONVENGO CON TE


LORENZO CAPRO' 09 Ottobre 2019 17:04

MAX SOLO POSSO SCRIVERE GROSSO, AH AH AH. SCHERZO


LORENZO CAPRO' 09 Ottobre 2019 17:21

PAOLO 65 ZANETTI È MOLTO PIÙ PREPARATO DI QUELLI CHE HAI ELENCATO, SONO D'ACCORDO CON TE PER LE FORMAZIONI SBAGLIATE, MA PER LE SCELTE E LA QUADRATURA MIGLIORERÀ SICURAMENTE. SE SEGUISSI DI PIÙ I SUOI ALLENAMENTI E SE AVESSI VISTO ALLENARE GLI ALTRI, CAPIRESTI MOLTE COSE DI PIÙ. CERTO VIVARINI, NON È MALE, MENTRE COSMI NON SI PUÒ GUARDARE, ANCHE PERCHÉ IN CAMPO NON ALLENA PIÙ DA 10 ANNI. SOLO SCENE E TEATRO. QUINDI NON DEVO FARE PACE ASSOLUTAMENTE CON LA TESTA, ANZI POTRESTI APPRENDERE DI PIÙ TU.


San Marco 09 Ottobre 2019 17:33

Sante parole Camionista bianconero ( per come ti esprimi forse sarebbe piu' appropriato il Nik Pilota Bianconero.. ), così come condivido al 101% quanto postato da Nino Carbo' e da La voce della Sud. Per fortuna che abbiamo questo splendido giornale dove ognuno puo' liberamente esporre il proprio pensiero pero' mi permetto di ricordare a certi signori la famosa massima del GRANDE COSTANTINO: Prima di tutto viene l'Ascoli , poi viene l'Ascoli e poi viene l'Ascoli. .. Dico questo perche' se qualcuno che ci ha ridato fiducia, entusiasmo investendo e qualche milione di euro si stanca, facciamo la fine dei vari Foggia, Cesena, Palermo, Siena , Messina, Reggiana, Reggina , ecc, ecc. Tutte citta' molto piu' grandi della nostra e con bacini di utenza enormemente superiori. L'anconitana , per vedere dove gioca bisogna aquistare il giornale locale.... Meditate gente , meditate.. !!Non mi stanchero' mai di ripeterlo e di scriverlo , teniamoci stretti ma forte forte questa dirigenza, non sfasciamo questo meraviglioso giocattolo che ci sta dando tante soddisfazioni che non vivevamo da almeno 8/10 anni . Sempre ForzaAscoli.


popolo della piazza 09 Ottobre 2019 18:12

x i post di capro' bisogna consultare il meteo e da che parte tirano i venti....io piu' ti leggo e piu' mi viene da sorridere,sei veramente convinto di sapere di questo sport? lascia perdere capro' questo sport è molto piu' semplice di come la pensi tu,io ti dico solo e spero sinceramente di sbagliarmi che calendario alla mano tra un mese e mezzo saremo in piena zona play out e se in trasferta continueremo a giocare con ninkovic e due attaccanti faremo risultato forse verso natale forse


Albardialbissola 09 Ottobre 2019 18:31

Si riesce a polemizzare anche con il patron...che condivido
Penso che il suo pensiero si riferisca a chi ha fatto critiche eccessive e fuori luogo alle prime giornate dall inizio campionato
Si è sentito di tutto: dal Zanetti incompetente che va esonerato a ninkovic che va venduto prima di subito al centrocampo sempre sbagliato come sbagliate erano tutte le formazioni fatte...ma con quale criterio poi???io ho sentito sempre parlare col senno di poi (troppo facile così)
Condivido in pieno il patron...criticare va bene ma così si spacca l ambiente e si mette pressione in un momento in cui non ce n è davvero bisogno


pippo 09 Ottobre 2019 19:25

Lorenzo Caprò
ti rispondo probabilmente per l'ultima volta fai comunque attenzione al pippo a cui fai riferimento perchè probabilmente siamo in due ed io non mi sono mai permesso di offenderti semmai di criticarti, cosa abbastanza diversa. Non mi sorprendo poi che tutto ciò che esce dalla bocca di Pulcinelli è oro colato, lo hai sempre fatto e con coerenza continui a farlo anche laddove si permette di accostare la sua identità ed il suo credo calcistico a Boskov. Al presidente vorrei ricordare che Ascoli ha una tradizione calcistica tale di fronte alla quale lui si dovrebbe sentire ancora in soggezione ad esserne il presidente e che gli ascolani hanno vissuto periodi di gloria molto diversi, come dire, hanno vissuto sia fra le stelle che nelle stalle, sviluppando di conseguenza un olfatto molto sensibile sia ai profumi che alle puzze pur mantenendo un amore infinito nei confronti della squadra.


IL MARCHESE DEL GRILLO 09 Ottobre 2019 19:29

Premetto che sono col parron PULCINELLI e con i due giovani imprenditori ascolani che ci hanno messo la faccia, il cuore e gli EUROS pero' vorrei dire che le parole che LEI ha citato sono state dette dal più GRANDE Mister che abbiamo mai avuto! Il MISTER disse queste parole dopo una Bruttissima retrocessione dalla SERIE A e dopo una bellissima PROMOZIONE in A!!!! Buon lavoro PATRON e grazie di tutto! Cmq NOI SIAMO L'ASCOLI CALCIO e....


Macerata Bianconera 09 Ottobre 2019 19:43

Diciamo come sono andate veramente le cose. Dopo che ha perduto la guida di Rozzi la squadra è stata costantemente e puntualmente discontinua portando la tifoseria da "sopra il cielo" a "sotto terra" e viceversa. Dopo una buona prestazione che ti entusiasma subito un'altra che ti sega, ti umilia, ti ferisce, come contro il Pescara. La malattia e' stata della squadra, non del popolo bianconero che negli ultimi 12 anni si è anche troppo accontentato. Tuttavia quest'anno la musica è cambiata, prendetene atto amici cari. Abbiamo tutto quello che serve per rivedere le stelle. Calma, gesso e pazienza,. Asteniamoci da giudizi spietati e intempestivi e ingenerosi. Le parole feriscono più della spada e uccide gli uomini veri, certamente non li aiuta a dare il meglio di loro stessi in campo, poi lo faranno altrove.



Luca 09 Ottobre 2019 20:16

Chi crede che Zanetti sia l'allenatore giusto per l'Ascoli e chi no, questo è sempre accaduto con qualsiasi mister, non la possiamo pensare tutti allo stesso modo, condivido il pensiero di chi invita il presidente Pulcinelli a non elogiare eccessivamente l'allenatore, perché se le cose si mettono male e arrivano altre sconfitte poi lo stesso presidente dovrà prendere decisioni che contrastano con le sue dichiarazioni e succede la stessa cosa accaduta con Vivarini. è importante esprimere le proprie idee con rispetto verso gli altri utenti.
Presidente Pulcinelli, cautela e basso profilo portano lontano.


Fabrizio becattini 10 Ottobre 2019 07:44

Se le previsioni meteo di popolo della piazza fossero giuste farebbero meglio a trasferirli tutti a sassu scrittu frazione di Carbonia x quel che mi riguarda sono vicino al pensiero del amico Trieste e in più vorrei ricordare che chi ci mette la faccia tipo capro va solo ammirato qualunque sia il pensiero x condivisibile o meno


Maggiore 10 Ottobre 2019 09:31

Patron Pulcinelli è un geniuno istintivo, d'altronde se non fosse stato così chi gli eo faceva ad acquistare l'Ascoli, solo un pazzo (in senso buono) ambizioso di questi tempi può entrare nel calcio e buttare tanti soldi, eppure il patron lo ha fatto e da poco più di un anno ha dato segni tangibili di concretezza, allestendo una buona squadra, facendo lavori al del duca, aprendo lo Store, attirando imprenditori nel modo Ascoli calcio ecc ecc
Se perdere due partite con la squadra a 3 punti dalla vetta, porta a quello che abbiamo letto e sentito, il patron non può che dire ciò che ha detto e nel perdurare di questo clima abbastanza pesante e ingiustificato, speriamo non voglia pensare anche chi me lo ha fatto fare?
Ammettiamo chiaramente, non sono certo le sue dichiarazioni di questi giorni, che invitano ad unità a creare dei solchi (come dice l'amico Trieste bianconera) perché se così fosse, dopo 7 partite e un invito a rimanere uniti senza fare critiche pretestuose, vuol dire che certe critiche anche a lui erano predisposte al muro contro muro, d'altronde che il patron Pulcinelli non fosse proprio così apprezzato in città da una parte di ascolani lo si è capito presto, speriamo che le cose vadano bene altrimenti la vedo dura.


LORENZO CAPRO' 10 Ottobre 2019 11:39

FABRIZIO GRAZIE E CONTRACCAMBIO....


Giovanni 10 Ottobre 2019 21:44

Una domanda all'amico Lorenzo Caprò, tutti ci auguriamo che la squadra si mantenga nelle prime posizioni per poter disputare i play off da posizione privilegiata, ne ha le capacità e soprattutto l'organico, ma se per sfortuna o perchè gli avversari hanno la meglio, le prossime partite non raccogliamo un buon bottino di punti dovessero arrivare altre sconfitte, daresti ancora tanto tempo al giovane mister Zanetti o opteresti per il cambio con un profilo più esperto in panchina?
Questo fatti gli scongiuri di rito e naturalmente augurandoci di fare tre punti a partire da Verona, era una semplice richiesta di opinione sul forum, dato che sei molto più informato di tutti sul mister e quindi più obbiettivo di noi.


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni