Atletico Ascoli: focus settore giovanile, parola ai tecnici degli Esordienti 2007 Aloisi e Giorgi

Redazione Picenotime

09 Ottobre 2019

Continua l'intensa attività del settore giovanile dell'Atletico Ascoli. A parlare, sul sito ufficiale del club sono i due allenatori degli Esordienti 2007 Giuseppe Aloisi e Mauro Giorgi. 

Mister Giuseppe Aloisi, ormai siamo al secondo anno in questa società. Come ti trovi?

“Devo dire che mi sono trovato subito bene, ero un po' pessimista all’inizio ma grazie a Mauro Iachini, Fabio Di Venanzio e Mario Bonfiglio, che si sono dimostrati disponibili e molto organizzati per programmare tutta la stagione, tutto é risultato più facile”.

Quest’anno alla guida degli Esordienti 2007, che tipo di lavoro, in accordo con i responsabili, stai portando avanti dal punto di vista metodologico?

“Chiaramente abbiamo valutato insieme ai responsabili il livello tecnico dei ragazzi per poi andare a fare un determinato tipo di lavoro. In questo mese gli obiettivi tecnici sono il colpo di testa, il passaggio in tutte le sue tipologie (esterno, interno, collo etc...) e la ricezione della palla (statica, orientata) con l’interno, l'esterno, petto e testa e per finire l’attenta cura del dribbling".

Nel weekend appena passato c’é stato un match per gli Esordienti di mister Aloisi che al Comunale di Castel Di Lama hanno affrontato il Porto D’Ascoli.

"Una buona gara disputata dai nostri ragazzi, considerando che sono un gruppo appena “nato”. Hanno tenuto testa facendo vedere anche ottimi fraseggi, contro un avversario che si è dimostrato molto valido sia nel collettivo che nei singoli. Da segnalare la nutrita partecipazione di spettatori e soprattutto il bellissimo incitamento continuo dei genitori in tribuna".


Mister Mauro Giorgi, primo anno all’Atletico Ascoli alla guida degli Esordienti 2007. Come ti trovi?

“Benissimo, tutto molto ben organizzato sia dal punto di vista logistico che tecnico. Avere una struttura come quella dei Campi Agostini, tutta per noi, è un gran privilegio”.

Che tipo di lavoro, in accordo con i responsabili, stai portando avanti dal punto di vista metodologico e quali sono gli obiettivi tecnici di questo mese?

“In primis il possesso palla, a livello motorio-coordinativo, insieme al prezioso collaboratore Federico Porfiri, stiamo portando avanti un lavoro molto buono. Gli altri obiettivi sono il colpo di testa, il passaggio in tutte le sue tipologie (esterno, interno, collo etc...), la ricezione della palla (statica, orientata) con l’interno, l’esterno, petto e testa e per finire l’attenta cura del dribbling”.

Per i ragazzi di mister Giorgi nel fine settimana c’é stato l’incontro contro i pari età dell’Ascoli Calcio.

"È stato un importante test contro un avversario molto valido, i ragazzi hanno fatto vedere cose tecnicamente molto buone e soprattutto sono usciti dal terreno di gioco molto felici".


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni