Chievo-Ascoli 2-0, la voce di capitan Ardemagni in sala stampa post gara

Paolo Rossetti

20 Ottobre 2019

Matteo Ardemagni

Vi proponiamo le dichiarazioni dell'attaccante e capitano dell'Ascoli Matteo Ardemagni nella sala stampa dello stadio "Bentegodi" al termine del match perso 2-0 contro il Chievo nell'ottava giornata del campionato di Serie B.





© Riproduzione riservata

Commenti (4)

GIA'54 20 Ottobre 2019 20:15

Senza peli sulla lingua e senza chiamare in causa allenatori passati ecc. ecc.
Questa squadra NON HA UN GIOCO . O meglio è sempre lo stesso, sin dalla prima partita. si è sempre sbagliato l'approccio e anche le vittorie non hanno convinto
regalando spesso, (e non solo ) i primi 45 minuti all'avversario.
C'e' poco da aggiungere. e' un dato di fatto.
Di chi è la colpa ??? sicuramente non dei tifosi.
La partita va analizzata fino all'espulsione perchè poi, siamo stati anche meglio.... ma per una reazione nervosa.
In parità numerica abbiamo fatto ridere.
Ultima analisi una domanda tecnica. MA CHE GIOCO SVILUPPIAMO?????


the punischer 20 Ottobre 2019 20:16

GRANDE ARDE
1 DI NOI
FATTI SENTIRE NEGLI SPOGLIATOI


Ze 21 Ottobre 2019 10:59

Si ma nessuno pressa e i passaggi sono tutti sbagliati, vederti inseguire il pallone fa tenerezza ma sai che se non si pressa come squadra serve a poco. Ora la domanda è come fanno giocatori dai piedi buoni a commettere errori così?


pippo 21 Ottobre 2019 17:01

Tempo fa parlavo di elementi fondamentali per una squadra di gran lunga più importanti del talento. Premesso che anche di quest'ultimo ne abbiamo poco penso che Ardemagni abbia spiegato sinteticamente e chiaramente lo stesso concetto.


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni