Pallavolo Serie A3, buona la prima per la nuova M&G Videx Grottazzolina

Redazione Picenotime

21 Ottobre 2019

Parte ufficialmente il campionato e la Videx trova di fronte a sé la Golem Palmi, formazione neopromossa alla sua prima storica apparizione in Serie A. Avversario da non sottovalutare nonostante la complessivamente bassa esperienza in massima serie all’interno del roster di coach Polimeni.

In campo - La Pallavolo Franco Tigano Palmi bagna il suo esordio in Serie A con capitan Parisi al palleggio in diagonale con Laganà, Remo e Concolino centrali, con Limberger e l’italo-argentino Vinti in posto quattro e Calitri libero; coach Ortenzi risponde con la diagonale Marchiani-Giannotti, Vecchi in banda in coppia con Snippe, Gaspari e Romagnoli al centro e Romiti a dirigere le operazioni di seconda linea.

La gara – Il primo punto del campionato è appannaggio di Palmi con un muro di Vinti su Giannotti, che subito si vendica in lungolinea; Snippe regala poi il 4-1 con un mani out. Marchiani chiude direttamente lo scambio del 7-4 con un tocco velenoso di seconda, doppio pallonetto di Riccardo Vecchi per il 9-5. Sul 11-6 firmato Giannotti coach Polimeni ferma il gioco per provare a rimettere in gioco i suoi, Vecchi in pipe allarga però la forbice e poi Giannotti buca il parquet dopo uno scambio prolungato, ace di Vecchi e sul 15-6 Polimeni riprova di nuovo a fermare il gioco, soprattutto per fermare la furia Videx. Poco da fare però in questa fase, i calabresi faticano ad entrare nel match e Grottazzolina vola sul 19-8. L’ingresso al servizio del marchigiano Bellucci propizia il muro di Laganà su Snippe, bella anche la combo di Parisi per Vinti; Giannotti mette però a terra il suo punto numero 2000 in carriera portando la M&G sul 21-11. Vecchi bombarda lungolinea, Marchiani pesca l’ace ed è set point, chiuso immediatamente da Gaspari sul 25-14 per un primo set di netta marca locale.

Il secondo parziale si apre con un’invasione di Laganà, e con Palmi che accusa qualche difficoltà in ricezione, propiziando il 5-1 Videx (tap in di Giannotti); Snippe arma il suo braccio e Grotta allunga sul 9-4. Uno scambio prolungato è chiuso ancora dall’olandese volante in mani out per il 14-9, la difesa Videx funziona e nonostante il time out chiesto dalla Pallavolo Franco Tigano, al rientro Giannotti fa 16-9;  con tre punti consecutivi di un redivivo Laganà i calabresi accorciano sul 18-12, Vecchi è però imprendibile e con un diagonale strettissimo porta Grottazzolina sul 22-13. Il set ball lo ottiene Giannotti giocando con le mani del muro, Polimeni concede campo all’urbinate Bellucci al servizio ma Snippe esplode la palla sulle mani del muro nero-verde per il 25-16 conclusivo.

Stesse formazioni in avvio di terzo set, subito Gaspari ad inaugurare il tabellone in tesa; doppio Romagnoli per il 3-1 di una Videx a netta trazione centrale. Un servizio insidioso di Concolino, schiacciatore mancino “riciclatosi” al centro per via della doppia assenza di Arena e Listratov, propizia il pareggio a quota 4 per la Golem Palmi; stavolta però i calabresi restano attaccati al match, complice qualche errore di troppo di marca locale (soprattutto dai nove metri) fino al 10-10. A far pendere nuovamente l’ago della bilancia sul piatto grottese è “Willy” Snippe, mani out ed ace per il +2; Limberger di esperienza riporta i suoi in parità ed a muro firma il primo vantaggio Golem sul 13-14, con Ortenzi subito a chiamare time out per destare l’attenzione dei ragazzi in maglia blu. L’ace di Vecchi riporta in vantaggio la Videx, doppio errore diretto e nuovamente Palmi in vantaggio; combattutissimo il parziale con i ragazzi di Polimeni finalmente protagonisti con la grande verve che ne ha caratterizzato l’ascesa nel volley che conta. Uno scambio lunghissimo e spettacolare si chiude con un muro di Romagnoli, che però il videocheck giustamente fa ripetere; è Palmi a portarsi per prima a quota 20 con l’ace di Vinti. Gran muro lungolinea di Marchiani ad infiammare il numeroso pubblico accorso al Palas per l’esordio stagionale della Videx, sul 21 pari ancora una volta dentro Bellucci al servizio; intelligentissimo il mani out di Vecchi su Parisi, col “canteràno” che si ripete su Laganà e Vinti in pipe che la spara out regalando il match point alla truppa di Ortenzi sul 24-22. Time out di Polimeni e Laganà che annulla la prima occasione Videx di portare a casa la gara, nulla da fare però quando Giannotti pesca l’angolino di posto 5 risolvendo alla grande una situazione complicata.

A dispetto di un precampionato non certo facile, la squadra ha saputo farsi trovare pronta ed ha risposto presente alla prima chiamata ufficiale. Notevole la prestazione offensiva di Snippe con 13 attacchi vincenti su 18 (72%). La palma di top scorer tuttavia se l’aggiudica Giannotti con 18 segnature messe a referto. La squadra tornerà in campo il 3 novembre, dopo la sosta alla seconda giornata imposta dal calendario. Domenica 27 ottobre però il palas non resterà spento. L’intero universo M&G, targato 2019/2020, si presenterà ufficialmente ai tifosi: tutte le formazioni del panorama pallavolistico montegiorgrottese, dal microvolley alla prima squadra, sfileranno sotto gli occhi dei propri sostenitori per dare il giusto benvenuto alla nuova stagione.

Il tabellino - M&G Videx Grottazzolina – Pallavolo Franco Tigano Palmi 3-0

M&G Videx: Romagnoli 6, Snippe 14, Vecchi 15, Giannotti 18, Gaspari 8, Marchiani 3, Romiti (L1) 61%, Pulcini. N.e.: Minnoni, Arienti, Di Bonaventura (L2), Viciedo, Starace. All. Ortenzi All2. Minnoni

Pallavolo Franco Tigano Palmi: Vinti 8, Limberger 5, Calitri (L) 67%, Concolino 2, Parisi, Laganà 10, Remo 4, Bellucci, Carbone. N.e.: Arena, Amato, Concolino, De Santis (L2), Meringolo. All. Polimeni All2. Giglietta

Arbitri: Grassia - Noce

Parziali: 25-14 (19’), 25-16 (20’), 25-23 (26’)

Note: Videx: errori in battuta 15, ace 5, muri vincenti 6, ricezione 69% (52% perf.), attacco 60%. Palmi: errori in battuta 2, ace 2, muri vincenti 6, ricezione 58% (35% perf.), attacco 36%.


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni