Perugia-Ascoli 1-1, un rigore di Iemmello replica a Scamacca. Buon Picchio al ''Curi''

Redazione Picenotime

29 Ottobre 2019

Il Perugia ospita l'Ascoli allo stadio "Curi" nel match valevole per la decima giornata d'andata del campionato di Serie B. Entrambe le squadre vantano 15 punti in classifica: i bianconeri sono reduci dalla vittoria interna con l'Entella, i biancorossi hanno pareggiato 1-1 nell'ultimo turno a Salerno.

Zanetti punta su un 4-3-1-2 con Leali tra i pali e la difesa formata da Pucino, Brosco, Gravillon e Padoin. In cabina di regia Troiano coadiuvato da Cavion e Piccinocchi con Brlek sulla trequarti (esordio da titolare per il croato con Ninkovic inizialmente in panchina) alle spalle delle punte Ardemagni e Scamacca. Modulo speculare per Oddo (che in fase di impostazione diventa 3-4-1-2), con Vicario in porta e la linea difensiva composta da Rosi, Falasco, Sgarbi e Di Chiara. A centrocampo ci sono l'ex Falzerano, Carraro e Dragomir con Buonaiuto a supporto degli attaccanti Falcinelli e Iemmello. Bella cornice di pubblico nell'impianto umbro, sono 1000 i tifosi bianconeri nel Settore Ospiti. 


Partita bloccata in avvio: al minuto 8 Falzerano trova Di Chiara in area, il sinistro sporco dell'esterno biancorosso termina però a lato. Subito dopo mancino a giro dal vertice dell'area di Falcinelli che non trova però lo specchio della porta. Leggero predominio dei padroni di casa, al 23' interno sinistro debole dal limite di Falzerano bloccato senza patemi dall'ex Leali. Si fa vedere anche bomber Iemmello, botta secca dai 20 metri, respinge Leali e poi spazza via Pucino. Al 25' Ascoli vicino al gol: bel cross tagliato di Cavion dalla destra, colpisce di testa Ardemagni in area piccola, Vicario d'istinto riesce ad opporsi. Si accende la gara: sugli sviluppi di un calcio di punizione destro da posizione laterale di Buonaiuto che viene alzato sopra la traversa dal portiere bianconero. Alla mezzora il Perugia colpisce il palo con una spizzata di Iemmello su corner dalla sinistra. Al 33' il Picchio passa: clamoroso errore di Falasco in un tentativo di retropassaggio al portiere, ne approfitta Scamacca che si invola verso Vicario e lo freddo con un preciso piatto destro rasoterra (secondo gol in campionato per il 20enne attaccante bianconero che va ad esultare sotto al Settore Ospiti). Al 36' Buonaiuto suona la carica per i suoi con una bella serpentina partendo dalla sinistra, parte una conclusione insidiosa che sfiora il palo più lontano. Grande sacrificio di Ardemagni in fase difensiva, al 40' il capitano anticipa bene di testa Di Chiara su pennellata di Falzerano dalla destra. 

Gianluca Scamacca al fine del primo tempo al microfono di Dazn: "Il gol mancava tanto ma oggi è importante continuare così e portare a casa i tre punti per questi tifosi che sono sempre spettacolari con noi e ci seguono ovunque".

Ad inizio ripresa calcio di rigore a favore del Perugia per un intervento falloso di Cavion su Carraro: dagli undici metri va Iemmello che con l'interno destro batte Leali (ottavo centro in campionato per l'attaccante biancorosso). L'Ascoli non si abbatte e prova a reagire con un destro dal limite di Scamacca neutralizzato da Vicario. Al 56' grande chance per Cavion, che tutto solo in area scivola al momento di calciare dopo una spizzata di Brosco su corner dalla destra. Al 70' esce un Ardemagni molto generoso, dentro Rosseti. Al 73' tiro-cross interessante di Cavion dalla destra, Vicario è attento e blocca. Al 74' il neoentrato Rosseti sfonda sulla destra, assist basso per Brlek che all'altezza del dischetto svirgola a lato, occasione ghiotta per gli ospiti che dominano la scena contro un Grifone in difficoltà. Oddo toglie Buonaiuto ed inserisce Fernandes per dare più qualità alla manovra della sua squadra. Al 78' Ascoli ad un passo dal vantaggio: incornata di Brosco su corner di Brlek, miracolo di Vicario, ancora Brosco colpisce il palo da posizione laterale con il destro in caduta (nella circostanza evidente fallo di mano di Sgarbi non visto da Ros). Zanetti inserisce Ninkovic per Piccinocchi, Oddo replica con Nicolussi per Dragomir. Al minuto 84 punizione dal limite di Ninkovic respinta sul suo palo da Vicario, ci prova anche Scamacca ma il portiere biancorosso dice nuovamente di no. Oddo si copre togliendo Iemmello ed inserendo Mazzocchi. Nel finale tentativo rasoterra in diagonale di Nicolussi Caviglia, pallone non troppo distante dal palo più lontano. Il Perugia riprende vigore nell'ultimo scampolo di gara ma l'Ascoli non si scompone e dopo una buona prestazione porta a casa il primo pareggio stagionale. Diventano 16 i punti in classifica dei bianconeri in vista del prossimo match interno contro il Venezia. Riprenderà domani pomeriggio alle ore 15 la preparazione della squadra di Zanetti al Picchio Village.


TABELLINO E PAGELLE

PERUGIA-ASCOLI 1-1

PERUGIA (4-3-1-2): Vicario 7.5; Rosi 5.5, Falasco 4.5, Sgarbi 5, Di Chiara 5.5; Falzerano 6, Carraro 6, Dragomir 5.5 (80' Nicolussi Caviglia 6); Buonaiuto 6 (76' Fernandes 6); Falcinelli 5.5, Iemmello 6.5 (85' Mazzocchi sv). A disposizione: Fulignati, Albertoni, Nzita, Rodin, Ndir, Konate, Balic, Melchiorri, Capone. Allenatore: Oddo 5.5

ASCOLI (4-3-1-2): Leali 6; Pucino 6.5, Brosco 7, Gravillon 6.5, Padoin 6.5; Cavion 6, Troiano 6.5 (91' Petrucci sv), Piccinocchi 6.5 (80' Ninkovic 6); Brlek 6; Scamacca 7, Ardemagni 6.5 (70' Rosseti 6). A disposizione: Lanni, Ferigra, Andreoni, Laverone, Valentini, D'Elia, Gerbo, Beretta, Chajia. Allenatore: Zanetti 6.5

Arbitro: Ros di Pordenone 5

Reti: 33' Scamacca, 52' Iemmello


© Riproduzione riservata

Commenti (38)

Luigi 29 Ottobre 2019 22:56

Finalmente una bella partita per 94 minuti. Ottimo centrocampo a 4 e attaccanti che rientravano. Zanetti mi raccomando non si cambia.


Aniello Liguori 29 Ottobre 2019 22:57

Buonasera a tutti,
Stasera ho visto una gran bella partita abbiamo dominato e solo la sfortuna o bravura del loro portiere non ci ha fatto vincere la partita.
Continuate cosi

Sempre Forza Ascoli
Aniello da Napoli


Ascoli calcio 29 Ottobre 2019 23:00

Oggi ragazzi partita ben giocata continuiamo così bravi tutti


Manbioli 29 Ottobre 2019 23:01

Migliore prestazione quest'anno, frutto di un assetto meno spregiudicato e di un centrocampo finalmente titolare. Peccato per l'errore di gravillon sul rigore che per il resto ha fatto una buona partita.
Bene cavion, il migliore nel primo tempo un po' stanco nel secondo come piccinocchi. In ombra BHRLEK con una prestazione così così. Grande Scamacca generosissimo ardegol bene brosco e pucino. Comunque finalmente soddisfatto di tutti i giocatori e dell'allenatore


GIA'54 29 Ottobre 2019 23:05

Bellissima reazione, meritavamo di vincere. Complimenti anche al Mister (sono i primi da parte mia) e sono contento per la bella prestazione convincente anche per il gioco e la voglia di vincere dimostrata. Peccato per quella paura che ci ha preso quando eravamo in vantaggio ma con un Da Cruz in campo e con questa impostazione fuori casa sono molto più fiducioso... aspettando qualche buon acquisto a centrocampo e SOPRATTUTTO IL RITORNO DI BERETTA .


Fullibro 29 Ottobre 2019 23:07

Un tempo a testa ma ai punti avremmo meritato di più noi. Ottimo secondo tempo. Siamo sulla giusta strada , ora vincere con il Venezia. Lasciamo in pace Zanetti , stasera si è visto che la squadra è con lui.


Lupo Bianconero 29 Ottobre 2019 23:07

Avete visto senza il serbo un uomo in più che partita in 11 contro 11. Un'altra squadra.
Grandissimo ascoli fermato dall'arbitro concedendo in inesistente rigore.
FAC. SEMPRE.


FeudoPiceno 29 Ottobre 2019 23:14

Buon Ascoli nel secondo tempo, potevamo portare a casa i tre punti. Comunque buon punto a Perugia. Oggi ho visto bene il centrocampo.


Picchio78 29 Ottobre 2019 23:16

Bella partita, per assurdo forse abbiamo giocato meglio.dopo il pareggio del Perugia.
Oggi squadra quadrata e ben disposta in campo e votata anche al sacrificio, vedi Ardemagni che faceva anche il terzino!!


Mario 29 Ottobre 2019 23:16

Partita che si poteva e doveva vincere il Perugia è una squadra scarsa, occasione buttata.


Atlascaruso 29 Ottobre 2019 23:17

Rigore su Scamacca poi su troiano ma l’arbitro a due passi non vede ! Poi rigore al Perugia netto ???? Che vergogna !!!!! Se non sbaglio è il quinto rigore dato al Perugia !


Atlascaruso 29 Ottobre 2019 23:18

Comunque ottima partita ! Ardemagni super ! Piccinocchi e Brlek finalmente insieme ! Era ora !


Abbasso i pesciari 29 Ottobre 2019 23:19

Il Perugia deve ringraziare l'arbitro e il portiere nb stimavo Ros ma si è rovinato anche lui ,adeguantosi al sistema Forza Ascoli ottima partita


Francesco 29 Ottobre 2019 23:20

Il dato inconfutabile è che se gioca Ninkovic andiamo in difficoltà, la squadra schierata stasera dall'inizio è più equilibrta, quindi consiglio al ds Tesoro di venderlo a Gennaio e prendere un centrocampista di qualità, dobbiamo giocare tutte e partite come stasera.


. fra61 29 Ottobre 2019 23:21

Bravi tutti
Prova.di maturita' superata.
Grande prestazione di squadra
Avanti cosi' con continuita'
Solo e sempre FORZA ASCOLI
Adesso testa a venerdi .
FAC BIANCONERI


giorgio 29 Ottobre 2019 23:23

Brosco è un giocatore insostituibile, speriamo non si faccia mai male, dobbiamo giocare con un centrocampo più coperto come oggi.


Paolo65 29 Ottobre 2019 23:24

Stavo per fare i complimenti a Ros rigore nettissimo.
Ottimo secondo tempo.
Occhio al Venezia.


Lasciaperde 29 Ottobre 2019 23:25

Squadra esperta che ha saputo gestire la partita il pareggio ci può stare...picinocchi e berlek dovrebbero acquistare più fiducia e cattiveria...per dare un po' di freschezza....la buona panchina che abbiamo sulla prossima partita saremo avvantaggiati con il turnover.... complimenti ai 1000


PRENESTINO BIANCONERO 29 Ottobre 2019 23:26

La reazione al pareggio è stata sorprendente. Ma non sarebbe stato meglio continuare a giocare dopo il vantaggio, evitando di farsi schiacciare nella nostra metà campo, senza aspettare di subire il pareggio? Comunque, la migliore prova mostrata fino ad oggi.


the punischer 29 Ottobre 2019 23:31

il rigore che non ci hanno dato sul palo di Brosco???????????????????????????????????????????????


Inesilio75 29 Ottobre 2019 23:34

Perugia scarso ?
Con Bonaiuto, Iemmello, Falcibelli e Melchiorri in panca ?
Secondo me super prestazione nostra...niente da dire ...due punti persi solo su un rigore non solare ..da riprendere sabato ...possibilmente...
Ah dimenticavo...quanto glielo invidio Dragomir...per questo gli impacchetterei i due Golden Boy Petrucci e Piccinocchi subito 2 per uno.
La nostra è una squadra forte ma con carenze e limiti tecnici in difesa...tanto tanto ..e quantitativi in mezzo..
Quindi la classifica e ampiamente in linea con il valore complessivo della rosa ...anche un progetto.. al di sopra
Ti basti fare un paragone D Elia Di chiara...per capire che c è ancora un gap da colmare con molte delle squadre che ambiscono ai Playoff


Picus 29 Ottobre 2019 23:36

Prestazione molto buona, soprattutto nel secondo tempo. Un po' di sfortuna ed un arbitro distratto hanno favorito il Perugia. Però ce la siamo giocata e per noi tifosi va bene così. Con questo atteggiamento a Cremona e Verona eravamo in testa. Comunque siamo lì, allunghiamo la striscia, tanto perdono anche gli altri squadroni.


Massi 29 Ottobre 2019 23:38

Bella serata, pizza e birra con gli amici, partita del picchio, anche se non è arrivata la vittoria va bene lo stesso ci rifaremo con il Venezia, sono sicuro che andremo in A abbiamo una grnde squadra e una società forte San Siro arriviamo


Grandepicchio 29 Ottobre 2019 23:50

ma nessuno si é accorto dell'incredibile rigore non dato sul tiro di brosco deviato dal braccio alto e pallone finito sul palo??.. Grida vendettaaaaaaaaa.. ..comunque bravi tutti e forza picchio


BINNO 30 Ottobre 2019 00:02

Ho visto solo la deviazione di mano del difensore del perugia sul tiro di Brosco che è poi finito sul legno ?


Camionista bianconero 30 Ottobre 2019 00:04

Continuita' , ora travolgono il Venezia ! Tutti allo stadio per spingere il magico picchio in vetta!


Giuseppe da cagliari 30 Ottobre 2019 00:22

Brocco dopo il colpo di testa paratona del portiere e poi di nuovo brosco che nessuno ha notato ma la deviazione sul palo e stata di mano sennò li segnava. Solo un aggettivo GRANDI


pippo 30 Ottobre 2019 01:16

Considerata l'evidente differenza di valori tecnici in campo, i nomi li hanno già fatti altri e non mi ripeto, abbiamo disputato una grande partita tatticamente buona e con un piglio giusto senza manifestare mai complessi di inferiorità. Lo ritengo un ottimo pareggio, un punto che alla fine peserà parecchio frutto di una prestazione che spero metta la parola fine sulle continue illazioni sul rapporto tra Zanetti e la squadra. Il mister ha gli attributi al posto giusto, ce li aveva da giocatore, e forse solo con quelli è riuscito a giocare in serie A, e non li ha persi certo da allenatore e con l'esperienza che sta facendo migliorerà sicuramente e con lui la squadra riuscendo magari a mascherare costantemente quel piccolo gap che ad oggi, con gli uomini che abbiamo comunque rimane tra noi e 4/5 squadre. Condivido che senza Ninkovic giochiamo in parità numerica.


remo 30 Ottobre 2019 01:17

Miglior Ascoli della stagione, avanti cosi e battiamo il Venezia, FAC!!!!!!!


sandrone 30 Ottobre 2019 02:28

Benissimo il centrocampo, finalmente, squadra in crescita, Ardemagni da 8 in pagella, che uomo, straordinario


maurizio 30 Ottobre 2019 07:15

battiamo il venezia e voliamo in testa alla classifica la serie A non ce la toglie nessuno siamo troppo forti


Albardialbissola 30 Ottobre 2019 07:36

Ardemagni e Piccinocchi sopra tutti
Dopo un primo tempo incolore nel secondo tempo li abbiamo messi sotto
Meritavamo la vittoria
La strada è quella giusta


Renato psg 30 Ottobre 2019 08:10

Per me il secondo tempo e stata la migliore partita fatta dai bianconeri dopo il loro pareggio c è stata solo una squadra l Ascoli peccato potevamo vincerla ma la dea bendata ci ha dato alle spalle.Leali bel portiere per noi ma ora ho capito perché avrebbe fatto la riserva a Perugia loro hanno un grande portiere.


Oscar Di Buo' 30 Ottobre 2019 08:19

Buongiorno a tutti, le ultime 2 partite 4 punti pesanti, per me conta solo questo cioè la classifica che è ottima. Certo ieri sera meritavamo la vittoria alla grande però nel calcio non sempre vince chi gioca bene, e ieri sera ne è la dimostrazione. Insisto con la mia visione del calcio, noi con il pari con il pescara e Cremona ora eravamo primi in classifica, in serie B, conta moltissimo non perdere , ora sabato prossimo un'altra battaglia, forza ASCOLI CALCIO 1898.


Davidw 30 Ottobre 2019 08:44

Grande partita grande prestazione di tutti.......con l organizzazione e la determinazione agonistica i risultati si vedono...bisogna continuare su questa strada...ripeto fino alla nausea...NON ESISTONO SQUADRE SUPERIORI ALLA NOSTRANIN QUESTO CAMPIONATO...MA SOLO SEVSI GIOCA COME IERI......ALTRIMENTI PUOI PERDETE CON CHIUNQUE....NON CORCORDO SYMUL FATTO CHE QUALCUNO NON RICORDO CHI DICE CHE IL PERUGIA SIA NETTAMENTE SUPERIORE A NOI NEI VALORI TECNICI.....TUTTA QUESTA GRANDE DIFFERENZA IO PERSONALMENTE NON L HO VISTA......ANZI.......UN ELOGIO E UN RINGRAZIAMENTO AI MILLE DI IERI SERA....GRAZIE A TUTTI VOI..........UN SALUTO A TUTTI...F.A.C.


Sarò sempre del settembre 30 Ottobre 2019 10:09

Capisco il rigore causato, ma solo un 6 a Cavion non si può vedere...


Sarò sempre del settembre 30 Ottobre 2019 12:06

A molti non piace Piccinocchi, forse perché non si nota molto, per me invece ce ne fossero altri come lui.


LOLLO57 30 Ottobre 2019 17:26

Buona partita della squadra. Progressi sul piano del gioco e della solidità. Il Mister cominca ad incidere ed a dare un'impronta che finora non si era vista. Sta crescendo anche lui. Molto più bravo rispetto a tutte le partite precedenti.Per la prima volta si è vista una squadra compatta, che ha concesso molto poco al Perugia creando molto. Una squadra che ha giocato in modo più fluido (anche se si deve crescere ancora molto sotto questo punto di vista). E' bastato schierare un centrocampista in più per trovare una solidità inattesa. Anche la difesa, più protetta è stata quasi insuperabile. Quello che ho visto ieri sera mi lascia pensare che, fermo restando il modulo finora adottato per le partite in casa, i tempi sono maturi per passare ad un 4-4-2 o 4-4-1-1 fuori casa. Meritavamo di vincere ma non importa. Adesso è più importante trovarela quadra. I punti verranno....in abbondanza.


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni