Ripatransone: ''Le Vie di Bacco'', storica manifestazione enogastronomica

redazione picenotime.it

04 Novembre 2019

Con l'autunno la Città di Ripatransone torna ad essere percorsa sulle Vie di Bacco. Prende il via dal 9 Novembre e fino all'8 Dicembre la storica iniziativa di promozione delle eccellenze enogastronomiche ripane proposte dai Ristoratori e dalle Cantine Vitivinicole del Belvedere del Piceno, Patrocinata dal Comune di Ripatransone in collaborazione con la locale Pro Loco.

La manifestazione, giunta alla sua 25ª edizione, vede per il 2019 uno straordinario coinvolgimento delle realtà cittadine e sarà vetrina dei migliori prodotti del territorio.

La formula prevede la proposta di Menù Degustazione al prezzo compreso tra 25€ e 28€ a persona. Tali menù includono una bottiglia di vino delle Cantine Ripane aderenti ogni 2 persone. Torna anche nel 2019 la Carta dei Vini Ripani, la migliore selezione dei Vini delle Cantine di Ripatransone da abbinare alle straordinarie pietanze proposte dai ristoratori. Inoltre, in ciascun menù verrà proposto un piatto tipico del patrimonio gastronomico ripano.

Gli aderenti all'edizione 2019 saranno Cantina dei Colli Ripani, Damiani, La Fontursia, Le Caniette, San Michele a Ripa, Tenuta Cocci Grifoni, Tenuta Santori e l'Azienda Agricola Simone Capecci tra le cantine. Tra i ristoratori, Barone Rosso, I Calanchi - Ristorante "La Piazzetta", La Cascina dei Ciliegi, La Contrada, Lu Cuccelò, Iervasciò, Pietra Antica e Romano.

"Una manifestazione fondamentale per il comparto turistico della nostra Città", afferma Stefano Fraticelli, Consigliere Comunale delegato al Turismo. "Da 25 edizioni, Le Vie di Bacco contribuiscono ad incentivare le presenze nel nostro territorio in una logica di destagionalizzazione dell'offerta. Siamo orgogliosi di essere stati tra i primi a credere in tale format, merito di un tessuto enogastronomico consolidato e della volontà degli operatori di settore di promuovere le proprie eccellenze", conclude Fraticelli. L'organizzazione dell'iniziativa ha visto il contributo dell'Assessore ai Prodotti Tipici, Leonardo Perozzi, e dell'Assessore all'Agricoltura, Alessandro Ricci. 

Soddisfatto anche il Sindaco, Alessandro Lucciarini De Vincenzi: "Vogliamo ringraziare i Ristoratori e le Cantine aderenti. L'unità di intenti che ci è stata dimostrata sarà determinante nell'individuazione di un percorso di crescita della nostra realtà, strutturato e duraturo, con un importante effetto volano per la nostra economia".





 




 


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni