Ascoli Calcio, Ninkovic entra in diffida. Ammenda di 2mila euro per il club bianconero

Redazione Picenotime

05 Novembre 2019

Sono 4 i calciatori squalificati dal Giudice Sportivo Emilio Battaglia dopo l'undicesima giornata d'andata del campionato di Serie B. Due turni di stop per l'attaccante del Trapani Mbala Nzola per "avere, al 47° del secondo tempo, rivolto all'Arbitro un'espressione ingiuriosa", un turno di squalifica per Antonio Caracciolo della Cremonese, Youssef Maleh e Luca Fiordilino del Venezia.

In casa Ascoli quarta ammonizione stagionale per il trequartista Nikola Ninkovic che entra in diffida al pari del difensore Andreaw Gravillon. Terzo cartellino giallo in campionato per il terzino destro Raffaele Pucino. Il club bianconero è stato sanzionato con un'ammenda di 2mila euro per "avere suoi sostenitori, nel corso del secondo tempo, lanciato sul terreno di giuoco un fumogeno; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell'Ordine a fini preventivi e di vigilanza".

DIRIGENTI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA ED AMMENDA DI € 5.000,00 

VRENNA Raffaele (Crotone): per avere, al 44° del secondo tempo, contestato platealmente una decisione arbitrale rivolgendo al Quarto Ufficiale espressioni gravemente ingiuriose; recidivo.

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

LUPO Fabio (Venezia): per avere, al 29° del secondo tempo, contestato platealmente una decisione arbitrale alzandosi dalla panchina aggiuntiva con atteggiamento irrispettoso.

MULTE PER CLUB

Ammenda di € 2.000,00: alla Soc. COSENZA per avere suoi sostenitori, al 1° del primo tempo, acceso nel proprio settore quattro fumogeni; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell'Ordine a fini preventivi e divigilanza.

Ammenda di € 2.000,00: alla Soc. PESCARA per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, acceso, nel proprio settore, due petardi e un fumogeno; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell'Ordine a fini preventivi e di vigilanza.

Ammenda di € 1.500,00: alla Soc. BENEVENTO per avere suoi sostenitori, nel corso del primoNtempo, acceso nel proprio settore due fumogeni; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell'Ordine a fini preventivi e di vigilanza.

Ammenda di € 1.500,00: alla Soc. LIVORNO per avere suoi sostenitori, nel corso del primo tempo, lanciato nel recinto di giuoco un fumogeno; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell'Ordine a fini preventivi e di vigilanza.


© Riproduzione riservata

Commenti (2)

Atlascaruso 06 Novembre 2019 01:10

Ripeto ... non è Ninkovic il problema .. l’anno scorso tutto ok e quest’anno sta fuori di testa ? Date tutti la colpa a lui e da Cruz, secondo me è solo un problema di allenatore! Vivarini l’anno scorso lo sapeva tenere bene a ninko !


cannavina 06 Novembre 2019 11:12

Ancora tu?


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni