Venezia, ds Lupo: “Non sopporto ingiustizie, ascolani hanno rivolto frasi pesanti al quarto uomo”

Redazione Picenotime

05 Novembre 2019

Fabio Lupo

Il direttore sportivo del Venezia Fabio Lupo è stato espulso per proteste dall'arbitro Giovanni Ayroldi nel corso del match poi pareggiato 1-1 contro l'Ascoli allo stadio "Del Duca". Il Giudice Sportivo Emilio Battaglia gli ha inflitto oggi una giornata di squalifica con la seguente motivazione: "Per avere, al 29° del secondo tempo, contestato platealmente una decisione arbitrale alzandosi dalla panchina aggiuntiva con atteggiamento irrispettoso".

Il ds arancioneroverde non ha gradito il cartellino rosso ed oggi si è sfogato sulle colonne de "Il Gazzettino": "Le ingiustizie non le sopporto, gli ascolani hanno rivolto frasi pesanti al quarto uomo restando impuniti, i nostri invece sono stati sanzionati senza pensarci due volte. Non potevo, pur con educazione, non alzarmi e farmi sentire. Non deve assolutamente passare che, soprattutto al Penzo, siccome siamo educati e corretti allora ci si può approfittare del Venezia - ha dichiarato Lupo -. Perdere la terza gara di fila sarebbe stato davvero troppo. A prescindere da quanto raccolto finora siamo assolutamente sereni e fiduciosi, non è il punto in più o in meno che ci fa cambiare le valutazioni. Questo Venezia affronta tutti con la stessa voglia di vincere e fa sempre prestazione. Non siamo dei pazzi squilibrati, facciamo tutto con una precisa identità e non con sfrontatezza o eccessiva allegria".


© Riproduzione riservata

Commenti (2)

Camionista bianconero 05 Novembre 2019 19:15

Mo chiacchiera pure quesso ! Il calcio sta andando a rotoli!


Paolo65 06 Novembre 2019 12:30

Ti conosciamo bene, stai lontano e quando parli degli Ascolani sciacquati la bocca.


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni