Champions League 2019-2020: verso gli ottavi di finale dopo il quarto turno

Redazione Picenotime

06 Novembre 2019

Da diverso tempo la Champions League, ha assunto un ruolo centrale, per quanto riguarda la stagione calcistica, a livello internazionale, ed è impossibile non notare come ci siano stati periodi di splendore per ogni Paese partecipante, con un’egemonia in particolare di Paesi come Inghilterra, Spagna, Germania e Italia. L’ultimo successo di una squadra italiana risale all’Inter di Mourinho e dello storico triplete risalente all’edizione 2009-2010, mentre prima avevamo assistito alle ultime vittorie del Milan, squadra che di fatto concluse un ciclo vincente, proprio aggiudicandosi l’ultima Champions, durante la stagione 2006-2007. Successivamente ci sono state sette squadre a vincere questo importante trofeo, con un netto strapotere del Real Madrid e in generale delle spagnole (Barcellona e Atletico Madrid, più volte finalista ma mai vincente) alternate dalle vittorie del Bayern Monaco, del Chelsea, e durante lo scorso anno dal Liverpool, che ha disputato una finale tutta inglese contro il Tottenham di Mauricio Pochettino.

Quale formazione vincerà l’edizione di Champions League 2020?

Difficile prevedere e fare pronostici di sorta su questa stagione, dove i risultati, durante la fase a gironi sono stati piuttosto contrastanti, nonostante i migliori bookmakers stiano affermando che potrebbe davvero essere l’anno buono per il Manchester City di Guardiola, ma anche per la Juventus di Maurizio Sarri e per il PSG dei vari Mbappé, Di Maria, Neymar Jr e Mauro Icardi. Nei vari gruppi sono già emerse squadre piuttosto in forma come prestazioni e risultati; informazione utile anche in chiave di scommessa calcio per quanto riguarda questa edizione di Champions League, dove spiccano, oltre alle già citate Juventus e Man City, il Bayern Monaco, in crisi di identità in Bundesliga, ma ben piazzato in Champions, così come il Barcellona di Suarez e Messi, e ancora l’Atletico Madrid di Simeone e il Chelsea di Lampard, tornato a disputare questo prestigioso torneo, mentre nei gironi più equilibrati, hanno fatto abbastanza bene, l’RB Lipsia, l’Ajax e il Napoli di Carlo Ancelotti, che accedendo agli ottavi di finale, potrebbe in parte salvare, un inizio di stagione complicato e abbastanza fallimentare, per quanto concerne il campionato e la lotta scudetto. Ci sono inoltre alcune squadre che non hanno particolarmente brillato, fino a questo momento, come il Benfica, il Borussia Dortmund, il Liverpool, Tottenham e fatto ancora più strano, il Real Madrid di Zidane, messo in ombra nel gruppo A, proprio dal PSG. 

Verso il quinto turno per stabilire le corrette gerarchie in campo europeo

Tutto sommato il quadro che emergerà, dopo il quarto e il quinto turno di questa edizione di Champions, potrebbe fornirci la giusta prospettiva per avere qualche informazione in più sui pronostici stagionali, per quanto riguarda la fase a eliminazione diretta che partirà con gli ottavi di finale, in programma per il prossimo febbraio 2020. Tuttavia, fino alla sesta giornata, per molti gironi, i giochi resteranno aperti, fino alla conclusione, visto che c’è stato molto equilibrio, e continuerà probabilmente a esserci, anche per queste ultime gare che restano da disputare. Vedremo quindi se davvero il Tottenham finalista, così come il Liverpool, campione in carica, riusciranno o meno a ripetere la straordinaria stagione passata, o se spunteranno altri nomi, oltre alle già citate squadre di prima fascia, come Juventus, PSG e Manchester City. Dal punto di vista delle italiane, vedremo se quest’anno ci sarà la possibilità di avere oltre alla Juventus, anche Inter e Napoli, mentre per l’Atalanta di Gasperini, le possibilità diventano sempre più esigue.   

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni