Teatro Palafolli: rassegna ''Ascolinscena'', primo spettacolo in concorso

redazione picenotime.it

06 Novembre 2019

Sabato 9 novembre 2019 prenderà il via la XIII Edizione della Rassegna Teatrale Ascolinscena in programma al PalaFolli Teatro di Ascoli Piceno. Dopo il successo della serata Anteprima dello scorso 26 ottobre con la Compagnia Arcoscenico diretta da Gianni Nardoni, sabato prossimo sul palco ascolano, direttamente dalla provincia di Avellino, arriveranno gli attori di ARTEMANUS con la commedia “Separati ma non troppo”, primo spettacolo in concorso per l’assegnazione dei Premi Ascolinscena 2019-2020.

La Compagnia Artemanus di Manocalzati (AV) porterà al PalaFolli la storia di Giulio, un quaranticinquenne costretto ad abbandonare il tetto coniugale, e del suo amico Nicola, nella medesima condizione, al quale chiederà ospitalità. 

Nicola occupa un appartamento di proprietà della lunatica Lily, vicina con disturbi psicologici legati al suo passato di attrice. L’uomo ha pattuito l’occupazione gratuita della casa in cambio di un’attività: badante a tutte le ore. Giulio e Nicola decidono di dividersi la mansione. La vita da single dei due amici ha indubbiamente i suoi intoppi anche se i protagonisti sembrano aver solo a cuore la partita di calcetto! Decisi a dare un taglio netto col passato, sono entrambi desiderosi di ritrovare la libertà perduta. Dopo un iniziale periodo di euforia, i due cominciano ad incontrare difficoltà. In tutto questo, le folli incursioni della proprietaria Lily, che irrompe in scena continuamente, danno spessore al racconto scenico.

Diretti da Mario Accomando, sul palco del PalaFolli saliranno Raimondi Anna, Nittolo Gaeta, Cutillo Jiashwa Eva, Pagliuca Gianni, Ripa Valentina, Dell’Aquila Antonio, Gubitosa Roberto.

“Separati ma non troppo” della compagnia Artemanus sarà il primo degli spettacoli in concorso selezionati tra gli oltre 50 lavori giunti da tutta Italia alla giuria di Ascolinscena.

Subito dopo la messa in scena di sabato 9 novembre, gli abbonati saranno chiamati a esprimere un voto per l’assegnazione del Premio Gradimento del Pubblico, mentre la giuria degli organizzatori si riunirà per esprimere il proprio giudizio sui singoli aspetti dello spettacolo per assegnare i Premi miglior attore ed attrice protagonista e non protagonista, miglior allestimento (costumi e scenografia) e miglior spettacolo.

La Rassegna Ascolinscena è organizzata da Castoretto Libero, DonAttori, Li Freciute e la Compagnia dei Folli, con il supporto di Fainplast Compounds e UILT Marche. Come ogni anno, subito dopo lo spettacolo il pubblico potrà intrattenersi per un aperitivo con gli stuzzichini del Supermercato Tigre di Villa Pigna ed il vino offerto dalla Cantina San Michele a Ripa di Ripatransone (AP).

Fino a sabato prossimo sarà possibile sottoscrivere l’abbonamento alle 9 serate in cartellone al prezzo di € 75,00 (interi) ed € 65,00 (ridotto per donatori AVIS, over 65, studenti universitari e convenzionati). Ingresso singolo spettacolo € 10,00.


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni