Crotone-Ascoli 3-1, Zanetti: “Crotone superiore, sbagliate palle sanguinose in uscita. Il 3-5-2? Lo rifarei”

Daniele Felicetti

08 Novembre 2019

L'allenatore dell'Ascoli Paolo Zanetti ha parlato nella sala stampa dello "Scida" al termine del match perso contro il Crotone nella dodicesima giornata del campionato di Serie B. 

"Oggi il Crotone ha dimostrato di esserci superiore, anche se aiutato da noi perchè i gol li abbiamo regalati. In alcune buone situazioni per noi siamo stati imprecisi, stasera niente da dire, sconfitta meritata. Noi dobbiamo fare di più. I nostri tifosi hanno fatto tanta strada e si aspettano prestazioni diverse - ha dichiarato Zanetti, unico tesserato bianconero a presentarsi in sala stampa allo stadio "Scida" -. Ci sta la loro contestazione, perchè noi possiamo dare di più, lo abbiamo dimostrato. Ci deve essere da stimolo per lavorare ora che c’è la sosta, e presentarci al massimo al prossimo match con il Cosenza. Abbiamo sbagliato un sacco di palle sanguinose in uscita, loro invece erano tranquilli, avevano una capacità tecnica importante. In 2-3 situazioni abbiamo lasciato lì delle cose dal punto di vista tecnico e abbiamo pagato. 3-5-2? Lo rifarei. Oggi la squadra non ha tenuto male il campo. Tutte le squadre, anche quelle importanti, sono venute a giocare così allo Scida. Il Crotone è una squadra in fiducia, gioca molto bene. E’ un anno avanti rispetto a noi. Stroppa è un punto di riferimento per me, è uno dei migliori allenatori in serie B a mio giudizio. Serve del tempo in questa categoria, per un progetto importante. In genere questi dettagli a volte possono mancare… Noi di certo possiamo fare di più, ci siamo complicati la vita da soli, in certi momenti non siamo efficaci".

CLICCA QUI PER VIDEO CONFERENZA STAMPA ZANETTI POST GARA




© Riproduzione riservata

Commenti (25)

MARIO78 08 Novembre 2019 23:33

Io penso che ci sei ......sei inconsapevole di quanto sei scarso io mi vergognerei se fossi in te Zanetti.


Karmid 08 Novembre 2019 23:36

Mister non osannare gli altri. Molte squadre le abbiamo resuscitate noi, ad avversari che non hanno mai segnato gli abbiamo dato noi momenti di gloria. La realtà é che oggi e in altre occasioni siamo stati squadra da parrocchia. Penso che tu abbia delle responsabilità insieme ai giocatori che sanno indispettire per il loro atteggiamento. Sia ben chiaro che va bene così, basta che la smettiate di avere ambizioni che non ci possiamo permettere. buon lavoro


Maurizio 08 Novembre 2019 23:40

Mister hai fatto i tuoi errori e sei responsabile delle selte tecniche, quindi probabilmente pagherai conl'esonero per questo, ma è ora che dici la verità su tutto quello che non funziona, che ti hanno lasciato solo, schiena dritta mister altrimenti sarai il colpevole di tutto e non è vero


Stefano 08 Novembre 2019 23:43

Dai su Zanetti,sarai sicuramente una brava persona ma forse hai scelto un lavoro non adatto a te


ASCOLI NEL CUORE 08 Novembre 2019 23:45

Se hai una dignità ti dovresti dimettere.....siamo stanchi del tuo gioco penoso anzi del tuo non gioco. BASTA VATTENE


Abbasso i pesciari 08 Novembre 2019 23:46

Mister cosa rifaresti una partita pietosa ,


Davidw 08 Novembre 2019 23:46

Concordo appieno con l utente Maurizio........bravo........F.a.c.


Picus 08 Novembre 2019 23:47

Mister ma oggi a centrocampo chi doveva costruire qualcosa per l'attacco? Cavion messo al centro dietro alle punte? O forse Leali, che ha toccato più palle di tutti i centrocampisti, deve fare lui il playmaker?


Gigi 08 Novembre 2019 23:50

Io invece sono d’accordo con lui.
Il Crotone ha dimostrato di esserci superiore in tutto e noi abbiamo fatto degli errori elementari, non ammissibili per una squadra di serie B che dice di avere ambizioni.
Se oggi giocavamo con il centrocampo a tre cosa dicevate? Siamo andati a Crotone che gioca a cinque e noi eravamo sempre in inferiorità....è come se vi sentissi!!!
A volte è l’atteggiamento e l’attenzione che fanno la differenza, più dei moduli. Ma oggi ho visto in molti giocatori molta superficialità.
E scordatevi L’ esonero. Sapete benissimo che Pulcinelli non lo farà mai.


Giovanni Gennaretti 08 Novembre 2019 23:52

Esami di coscienza no? Tra Lei e Stroppa oggi può dire chi ha dato più motivazioni? Con un uomo a centrocampo loro hanno spaccato una partita, qual'e' il suo centrocampista di riferimento Gerbo, Petrucci, Piccinotti? Arrivavamo ultimi in tutti contrasti, tre dei nostri e tre dei loro in un fazzoletto di terra loro palleggiavano e noi guardavamo, Da cruz lascia volutamente un passaggio che ci sarebbe arrivato con comodo e loro a giocare correre e tirare fino al novantesimo, cambi mestiere


giorgio 08 Novembre 2019 23:53

le responsabilità non sono solo di zanetti non fate gli ipocriti


LORENZO CAPRO' 08 Novembre 2019 23:54

CHE ERI SCARSO L'HO VISTO DA TEMPO,UN DISASTRO IN TUTTO E PER TUTTO... MA CON QUESTE DICHIARAZIONI SEI ANCHE MOLTO ARROGANTE E SOPRATTUTTO SCORRETTO NELLE VALUTAZIONI. I DISASTRI LI FAI SOLO TU E HAI DISTRUTTO UNA BUONISSIMA SQUADRA. PERÒ SICCOME CON QUESTA INTERVISTA HAI OFFESO LA NOSTRA INTELLIGENZA, ALLORA TI RISPONDO CHE NON SOLO IL CROTONE CI È STATO SUPERIORE, MA ANCHE TUTTE LE ALTRE SQUADRE AFFRONTATE. FINISCO CON IL DIRE CHE DEVI CAMBIARE MESTIERE, MAI VISTO IN TANTI ANNI DI CALCIO TANTI ERRORI. BASTA PER FAVORE.


Giuliano 08 Novembre 2019 23:58

Ma dove vogliamo andare con questa squadra.? Le altre ci hanno preso le misure ti fanno pressing a tutto e non ti fanno ragionare.non siamo capaci di correre neanche per un tempo sulle palle arriviamo sempre secondi . non è capace di cambiare modulo in corso.se continuiamo così a Natale stiamo nella parte DX della classifica.Il nostro allenatore non ha la stoffa per allenare in B. Questa sera abbiamo fatto ridere i polli.Tutta la squadra la farei tornare ad Ascoli a piedi altro che aereo .


The punischer 08 Novembre 2019 23:59

mister io non ha capito grembo esterno e camion mediano quando è palese che si trovano meglio al contrario booòoooooo poi non contento metti passi a destra x mettere e Elia?????????? D Elia sta bene tra la panchina è il secchio dell' acqua


Andrea1898 09 Novembre 2019 00:04

Parole sante Maurizio. Zanetti ma non vedi che ti giocano contro? Anche chi non capisce di calcio se ne e' accorto. Perché non batti i pugni sul tavolo e dici tutto quello che invece non ti fanno dire? Tanto non hai più niente da guadagnare da questa situazione. Dignità mister, sei una brava persona incapace di allenare in b.


poveri noi 09 Novembre 2019 00:13

Il mister ha perso la bussola ma diciamolo chiaramente ha parecchi incomepetenti intorno, tutta gente che non capisce di calcio nenchè meno tiene all'Ascoli, alla fine Zanetti è meglio di Copitelli che qualcuno voleva sulla nostra panchina, forse non ricordava che giochiamo in serie B... L'esonero di Vivarini è stato il primo di gravi errori che qualcuno ha fatto, chissà cosa ci riserverà l futuro?


Forza Ragazzi 09 Novembre 2019 00:20

Centrocampo inesistente,attaccante irritante,Gravillon è un Lusso per questa squadra....
Si sono create troppe aspettative. abbiamo qualche singolo ma se non si gioca....da squadra...se poi crea o un ambiente ostile è chiaro che ci complichiamo la situazione.
Ricordiamoci che questa è la serif B.


Leonardo 09 Novembre 2019 00:58

ZANETTI HA RAGIONE!! Crotone troppo più forte! Tecnicamente ci hanno massacrati! Solo chi non capisce nulla di calcio pensava di andare a Crotone a fare la partita! MERCATO DELL’ Ascoli penoso.!!giocatori scarsi!! Troiano perde palla al limite dell’area, Pucino lascia libero lo specchio della porta!!( errore da dilettante!!) , Valentini autogol!! Tre gol regalati! Almeno Scamacca avesse sfruttato le due volte che è andato davanti al portiere!! Poi palo di Da Cruz ( oggi non in partita).
Troppi errori singoli! E sono tornati a non pressare!!


Oscar Di Buo' 09 Novembre 2019 01:06

Beh, questa volta ZANETTI indifendibile squadra allo SBANDOOOO, ZANETTI VATTENE NON HAI ESPERIENZA PER GESTIRE IL GRUPPO COSI ESPERTO, QUESTA SERA SIAMO STATI RIDICOLI, ABBIAMO PRESO GOL DA 3° CATEGORIA, MEGLIO CHE STAI ZITTO, LA SQUADRA ANDAVA A 2 ALL'ORA


Giovanni 09 Novembre 2019 01:10

mister Zanetti non mollare rimani al tuo posto sono altri che devono vergognarsi e fare mea culpa


Giuliano conti 09 Novembre 2019 01:31

Tantissimi errori ,non ci stanno con la testa ,e presi gol ridicoli ,regalati ,bisogna svegliarsi e subito.


pippo 09 Novembre 2019 01:55

Di tutti i giocatori in rosa ad esclusione di Gravillon ditemene uno che potrebbe giocare in serie A. Noi ci dobbiamo salvare e basta.


Nazzareno 09 Novembre 2019 02:03

3-5-2 questo è il modulo fatto oggi. Mi era sembrato il 10-0.
Siamo stati sempre rintanati dietro e quando avevamo la palla abbiamo giochicchiato con dei passaggi interminabili in orizzontale, in area, davanti alla ns. porta. Ma che idea di calcio è. Lazscia perdere Zanetti. Fai altro.


Mirco 09 Novembre 2019 08:34

Le partite si possono anche perdere, ma in questo modo senza una identita di squadra significa che non si sta costruendo niente per il futuro. Si sta giocando alla vecchia maniera con soltanto maggior circolazione della palla nelle retrovie. In molte situazioni la distanza tra i reparti raggiungevano i 70 m, mentre le squadre organizzate non superano i 30 40 m.


mario 2 09 Novembre 2019 10:41

non dobbiamo dare la colpa al mister certo he lui il
responsabile pero` i giocatori tutti nessuno escluso
si sono montati la testa dopo le prime partite pensavano
di stare sempre in vetta ma il calcio he fatto x giocare
con contuinita mai mollare anchio pensoche zanetti
deve fare un esame di coscienza.. forza picchio..


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni