Ascoli Calcio, la Primavera passa 2-1 a Salerno. Settima vittoria per i ragazzi di Abascal

Redazione Picenotime

09 Novembre 2019

Arriva un'altra vittoria per l'Ascoli nell'ottava giornata d'andata del girone B del Campionato Primavera 2. La squadra di Abascal supera 2-1 la Salernitana allo stadio "Volpe" e consolida il primato in classifica a quota 21 punti, con un invidiabile bottino di 7 successi ed una sola sconfitta. Picchio privo di Scorza, Meo, Colistra, Pozzessere e Camara, con quest'ultimo che nei prossimi giorni si opererà al legamento crociato (titolari due centrocampisti del 2003, Franzolini e Zenelaj, in totale sono ben 6 i classe 2003 in distinta). Al 9' minuto i bianconeri passano in vantaggio con un preciso destro dal limite dell'area di Matos che non lascia scampo al portiere De Matteis (settimo centro in campionato per il portoghese). L'Ascoli continua a macinare gioco e crea diverse occasioni per raddoppiare, ma poco dopo la mezzora sono i padroni di casa a trovare la rete del pari grazie ad una bellissima conclusione con il mancino dalla lunga distanza di Gambardella. Al 10' minuto della ripresa si abbatte una violenta grandinata sull'impianto campano, con l'arbitro Costanza che sospende il match per circa 40 minuti. Quando si riprende è sempre il Picchio a tenere in mano le redini della contesa. Al 72' travolgente azione di Intinacelli sulla destra, pallone in mezzo e goffa autorete di Vignes che batte il proprio portiere sul palo più lontano. I ragazzi di Abascal riescono a mantenere con personalità ed organizzazione il prezioso vantaggio, riuscendo così ad espugnare un campo ostico (nel secondo minuto di recupero palo colpito dal rientrante Olivieri). Prossimo impegno per l'Ascoli in programma Sabato 23 Novembre al Picchio Village contro il Crotone. 


TABELLINO

SALERNITANA-ASCOLI 1-2

SALERNITANA: De Matteis, Novella, Gambardella, Morrone, Galeotafiore, Milani, Fois (79' Guadagnoli), Volpe (79' Pezzo), Cannavale (46' Esposito), Vignes, Raiola (60' Arena). A disposizione: De Simone, Farini, Di Micco, Ferla, Guzzo, Pierini, Ramazzotti, Spinelli. Allenatore: Rizzolo 

ASCOLI: Zizzania, Pulsoni, Maurizii, Alagna, Alessandretti, Zenelaj, Franzolini (65' Markovic), Piliukatis, D'Agostino (65' Riccardi), Matos (86' Olivieri), Intinacelli. A disposizione: Radano, Luciani, Loutsis, Lenoci, Marini, Gurini, Bielikov. Allenatore: Abascal

Arbitro: Costanza di Agrigento

Reti: 9' Matos, 33' Gambardella, 72' aut. Vignes

“Oggi devo fare i complimenti ai ragazzi per la prestazione offerta. Grazie al lavoro svolto in settimana non si è vista la differenza che c’è in classifica con l’Ascoli. Nella ripresa eravamo padroni del gioco e abbiamo avuto qualche occasione per passare in vantaggio, poi l’interruzione della partita ha cambiato un po’ l’inerzia del match. Abbiamo perso per un episodio sfortunato e dispiace per i ragazzi perché meritavano di più - ha dichiarato il vice allenatore granata Giacomo Pisapia ai canali ufficiali della Salernitana -. Sono convinto che se giocheremo come oggi potremo toglierci belle soddisfazioni. Dobbiamo continuare a lavorare come stiamo facendo e a giocare con l’atteggiamento giusto. Anche oggi abbiamo dimostrato di potercela giocare con chiunque”.

LE IMMAGINI DELL'AZIONE DI INTINACELLI CHE HA PROVOCATO L'AUTORETE DI VIGNES E DEL PALO COLPITO SU PUNIZIONE NEL FINALE DA OLIVIERI



CLICCA QUI PER HIGHLIGHTS SALERNITANA-ASCOLI 1-2



© Riproduzione riservata

Commenti (4)

Abbasso i pesciari 09 Novembre 2019 13:48

Se la squadra la diamo all'allenatore della primavera ,vince tutte le partite


FeudoPiceno 09 Novembre 2019 14:37

Impressionante.. Questa Primavera mi sta facendo nascere la voglia di seguirla.


LUCKY L. 09 Novembre 2019 17:54

FCA e basta.......


MIMMO 10 Novembre 2019 09:12

Speriamo che presto questi giocatori possano fare la fortuna della prima squadra e ripetere l’anno magico con Scarafoni, Zaini, Agostini, Jachini, Brini, e non finire nei campi del profondo sud senza più tornare ad Ascoli


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni