Pallavolo Serie A3, la GoldenPlast Potenza Picena sbriciola Bolzano tra le mura amiche

Redazione Picenotime

09 Novembre 2019

Casa dolcissima casa. La GoldenPlast Civitanova si rialza ancora una volta tra le mura amiche. Nell’anticipo pomeridiano del quarto turno di andata della Serie A3 Credem Banca, sul campo tricolore dell’Eurosuole Forum, gli uomini di Gianni Rosichini hanno piegato in 3 set l’insidiosa Mosca Bruno Bolzano di Donato Palano balzando a 6 punti nel Girone Bianco. Una gara che ha visto un primo set controllato, un secondo dominato e un terzo atto combattutissimo.

Nel primo set Mosca Bolzano ostica nel muro-difesa, biancazzurri solidi in ricezione, più efficaci in attacco e al servizio. L’accelerata metà set ha fruttato il 25-22 finale. Al rietro la squadra di casa ha continuato a colpire dai nove metri esaltandosi in attacco con un 66% di positività corale e i 7 punti di Paoletti. Il set ha preso subito una direzione (25-14). Nel terzo parziale, con l’innesto di Boesso e le giocate di Stoyanov, Bolzano ha pensato di poter riaprire la gara, ma nella seconda parte del set i ragazzi di Rosichini hanno dominato su tutti i fronti firmando anche 6 muri sui 7 complessivi nel match e chiudendo con un eloquente 25-19. Top scorer del match Paoletti a quota 19. Tutti protagonisti.

Schiacciatore Piervito Disabato: “E’ sempre un’emozione giocare qui e vestire questa maglia. Dovevamo riscattare i punti persi in trasferta e ci siamo riusciti con un’ottima gestione della battuta e tanta grinta. Abbiamo spinto gli avversari a cambiare la formazione più volte imponendo il nostro gioco”.

La partita.

Biancazzurri schierati con Partenio al palleggio per l’opposto Paoletti, in banda capitan Di Silvestre e Disabato, al centro Trillini e Sanfilippo, libero D’Amico. Gli ospiti sono disposti con Grassi in cabina di regia per la bocca da fuoco Magalini, l’ex biancazzurro Gozzo e Stoyanov in banda, Bressan e Paoli al centro, Grilli Libero.

Nel primo set avvio punto a punto. I padroni di casa difendono bene e trovano un primo allungo (16-12) dopo i 2 ace di Paoletti intervallati dal bolide out degli ospiti. Sull’attacco lungo di Gozzo il +4 è immutato (19-15). La formazione di Palano lavora bene a muro e trova il pari con un break pesante (19-19) chiuso dall’infrazione marchigiana a rete. Di Silvestre spezza la serie (20-19). Poi un botta e risposta. Sul 22-21 entra Dal Corso per Disabato e va a segno con un piazzato (23-21). Acuto di Trillini e ace di Paoletti per il 25-22.

Nel secondo set impennata biancazzurra con Paoletti in attacco e Disabato al servizio (9-5). Ottima gestione di Partenio che smarca più volte l’opposto di Civitanova (13-7). Sul 14-8 Held entra per Gozzo tra i rivali, ma la prodezza di Sanfilippo e un errore di Bolzano fanno il vuoto (16-8). Dopo una grande ricezione di D’Amico, sul 18-10 Luca Spagnuolo De Vito entra per Magalini nella Mosca Bolzano. Buon lavoro di Sanfilippo a muro (22-12). Finale relax con colpo di classe targato Di Silvestre e primo tempo di Sanfilippo (25-14).

In avvio di terzo set il canovaccio è lo stesso (6-2), ma in campo c’è Boesso e il team di Palano cresce (7-7). Il servizio di Stoyanov crea problemi alla GoldenPlast (8-10). Il bulgaro aggredisce pure i palloni difficili (9-12). La grinta biancazzurra non è da meno e vale il 12-12, l’ace del capitano Di Silvestre coincide con il sorpasso (13-12). Il doppio vantaggio arriva con il muro a uno di Trillini (16-14). Il vero e proprio strappo è dato dal muro di Partenio per il 21-17. Nel finale la GoldenPlast dilaga (24-17). A Bolzano la consolazione di annullare due match point prima del pallonetto di Partenio (25-19).

TABELLINO

GOLDENPLAST CIVITANOVA – MOSCA BRUNO BOLZANO 3-0 (25-22, 25-14, 25-19)

CIVITANOVA: Disabato 8, Trillini 6, U Cappio ne, Partenio 3, L D’Amico, Ferri ne, Maletto ne, Di Silvestre 15, Gonzi ne, U Dal Corso 1, Sanfilippo 7, Paoletti 19. All. Rosichini

BOLZANO: Boesso 4, Bressan, L Grillo, U Held 1, Spagnuolo De Vito L., Bleggi, Grassi 1, L Brillo, Magalini 5, Bandera ne, Paoli 6, U Spagnuolo De Vito A., Stoyanov 16, Gozzo 3. All. Palano.

Arbitri: Dell’Orso di Montesilvano (PE) e Zingaro di Lucera (FG)

Note: durata set 27’, 22’, 25’. Totali 1h 14’. Civitanova: errori al servizio 11, ace 8, muri 7. Bolzano: errori al servizio 9, ace 5, muri 7.


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni