Moto3, Fenati chiude fuori dalla zona punti la sua ultima gara con lo Snipers Team

Redazione Picenotime

17 Novembre 2019

Romano Fenati termina la sua avventura con lo Snipers Team con un 17° posto nell'ultimo Gran Premio della Moto3 sul circuito di Valencia.

Il 23enne pilota ascolano, dopo l'incidente in avvio che ha coinvolto diversi piloti e che ha portato alla bandiera rossa, ha pagato a caro prezzo un errore del team, un ritardo nel cambio dei rapporti che ha causato l'ingresso in pista oltre il time stabilito dalla direzione gara con conseguente ripartenza dall'ultima posizione in griglia invece che dalla nona conquistata dopo le qualifiche.

La gara è stata vinta dallo spagnolo Sergio Garcia davanti ad Andrea Migno ed al debuttante assoluto Xavier Artigas. Fenati chiude la stagione con un totale di 76 punti ed una vittoria nel Gran Premio d'Austria. L'anno prossimo ripartirà, sempre in Moto3, con il team di Max Biaggi. 

COMUNICATO UFFICIALE SNIPERS TEAM

Si chiude una bella stagione con un brutto risultato. Tony Arbolino, in lotta per il secondo posto in classifica (ma anche il terzo andava bene), resta coinvolto nella caduta del campione del mondo Dalla Porta davanti a lui. Romano Fenati esce dalla pit lane, alla seconda partenza, con qualche istante di ritardo dovuto alla modifica dei rapporti del cambio ed è costretto a partire ultimo. Romano ci prova dando il massimo ma taglia il traguardo fuori dalla zona punti.  Quando si perde non ci si ferma. La squadra si sposterà subito a Jerez per una sessione di test che schiererà in pista Tony Arbolino con il suo 14 e il nuovo arrivato Filip Salac col 12 che oggi ha tagliato il traguardo quinto.


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni