Ascoli-Cosenza 3-2, pazzesca rimonta del Picchio griffata Ninkovic e super Scamacca!

Redazione Picenotime

24 Novembre 2019

Ascoli-Cosenza

Ascoli e Cosenza di fronte allo stadio "Del Duca" nella gara valevole per la tredicesima giornata del campionato di Serie B. Bianconeri reduci dalla sconfitta di Crotone, i rossoblù hanno pareggiato 2-2 sul campo del Trapani prima della sosta per gli impegni delle Nazionali.

Zanetti torna al 4-3-1-2 con Leali in porta e la difesa composta da Andreoni, Brosco, Valentini e Padoin. In cabina di regia Petrucci coadiuvato da Cavion e Brlek con Ninkovic a sostegno delle punte Da Cruz e Ardemagni. Braglia risponde con Perina tra i pali, retroguardia con Corsi (schierato al posto del febbricitante Bittante), Idda, Monaco e Legittimo. Linea mediana formata da Bruccini, Kanoute e Sciaudone, tridente offensivo con Baez, Riviere e Pierini. Pomeriggio piovoso al "Del Duca", buona affluenza di pubblico, sono oltre 350 i tifosi calabresi nel Settore Ospiti. Prima dell'inizio del match i capitani Ardemagni e Corsi consegnano due mazzi di fiori a Roberta Pulcinelli nella Giornata nazionale contro la violenza sulle donne. Esposto uno striscione in Tribuna Est: "Lotta col cuore, dai non mollare". 


Avvio vivace del Picchio, con i calabresi molto sulla difensiva. Primo quarto d'ora senza emozioni, poi al 16' il Cosenza passa in vantaggio: serie di rimpalli in area bianconera dopo un'azione da corner, Riviere controlla il pallone e con un destro preciso batte Leali sul palo più lontano (primo centro stagionale per l'attaccante della Martinica). L'Ascoli si riversa subito in avanti: a 19' annullato un gol ad Ardemagni per un tap-in in fuorigioco dopo una respinta corta di Perina su piatto destro di Petrucci. Al 20' ingenuità della difesa ascolana: Pierini scappa via troppo facilmente ad Andreoni, entra in area e viene toccato da Brosco, l'arbitro Massimi indica con decisione il dischetto. Dagli undici metri va Bruccini che con un pizzico di fortuna batte Leali che era riuscito ad intuire la traiettoria del pallone. Il Picchio subisce psicologicamente la doppia doccia fredda, col Cosenza che mantiene il controllo del match. Al minuto 38 la squadra di Zanetti riesce però ad accorciare le distanze: Da Cruz conquista palla al limite, assist smarcante per Ninkovic che tutto solo in area fredda Perina con un preciso interno destro (quarto centro in campionato per il serbo). Al 42' giallo pesante per lo stesso Ninkovic, che spintona leggermente Monaco sui cartelloni pubblicitari e salterà quindi per squalifica la prossima gara con la Salernitana. 

Sono 6059 gli spettatori al "Del Duca" per 50244 euro di incasso. Al 48' annullato un gol all'Ascoli: corner di Ninkovic, colpisce di testa Valentini, parata super di Perina, tenta la rovesciata Ardemagni e poi colpo di testa risolutore di Petrucci, l'arbitro ferma tutto per una posizione dubbia di offside del capitano bianconero. Protestano i calciatori ed i tifosi del Picchio. Al 54' Braglia si copre inserendo D'Orazio per Pierini, Zanetti risponde con Scamacca al posto di Ardemagni. C'è spazio anche per Chajia per uno spento Brlek. Nelle file rossoblù in campo Litteri al posto di Riviere. Ascoli a trazione anteriore, Cosenza molto abbottonato. Al 67' torna a farsi pericoloso il Cosenza, destro dalla lunetta di Sciaudone che si impenna sulla traversa. Al minuto 71 l'Ascoli trova il pari: perfetto cross di Ninkovic dalla sinistra, Scamacca si libera bene in area e di testa non lascia scampo a Perina. Problema muscolare per Valentini, al suo posto viene schierato Ferigra. Al minuto 80 Legittimo cintura Chajia lanciato in porta, lascia correre l'arbitro scatenando le proteste dei bianconeri. Subito dopo Brosco viene atterrato in area da Monaco, non fischia il rigore Massimi ed ammonisce il difensore dell'Ascoli per proteste (fischi assordanti dei tifosi ascolani). Braglia inserisce Carretta per Sciaudone, con l'Ascoli che continua ad attaccare. Ci prova Cavion con un bel sinistro da posizione laterale che si perde sull'esterno della rete. Bel destro a giro dalla lunetta di Scamacca che sfiora il palo. Al minuto 88 il Picchio completa un'epica rimonta: Scamacca sfrutta al meglio un filtrante di Ninkovic e da posizione laterale beffa col destro un Perina non irreprensibile (quarto gol in campionato per lui, ottavo compresa la Coppa Italia, dodicesimo stagionale con i quattro centri in Under 21). Dopo cinque minuti di recupero l'Ascoli porta a casa una vittoria pesantissima, la sesta in campionato. Diventano 20 i punti in classifica in vista del prossimo match allo stadio "Arechi" di Salerno, grandissimo entusiasmo al "Del Duca" dopo una partita per cuori forti. Curiosità: Massimi ha arbitrato nella scorsa stagione Ascoli-Crotone 3-2, altro match in cui il Picchio era sotto di due reti. La preparazione dei bianconeri riprenderà nel pomeriggio di Martedì 26 Novembre. 


TABELLINO E PAGELLE

ASCOLI-COSENZA 3-2

ASCOLI (4-3-1-2): Leali 6; Andreoni 5.5, Brosco 5.5, Valentini 6 (72' Ferigra 6), Padoin 6; Cavion 6.5, Petrucci 6.5, Brlek 5.5 (59' Chajia 6); Ninkovic 7; Da Cruz 6, Ardemagni 5.5 (56' Scamacca 7.5). A disposizione: Lanni, Novi, Laverone, D'Elia, Piccinocchi, Gerbo, Troiano, Rosseti, Beretta. Allenatore: Zanetti 6.5

COSENZA (4-3-3): Perina 6; Corsi 5, Idda 5, Monaco 5.5, Legittimo 5; Bruccini 6.5, Kanoute 7, Sciaudone 6 (82' Carretta sv); Baez 6, Riviere 6.5 (60' Litteri 5.5), Pierini 6.5 (54' D'Orazio 5.5). A disposizione: Saracco, Schiavi, Broh, Greco, Trovato, Machach. Allenatore: Braglia 5.5

Arbitro: Massimi di Termoli 5

Reti: 16' Riviere, 21' rig. Bruccini, 38' Ninkovic, 71' Scamacca, 88' Scamacca

Spettatori: 6059 (abbonati 4197)


© Riproduzione riservata

Commenti (54)

Michele 24 Novembre 2019 17:00

Ora si parlerà di carattere, di dimostrazione di forza...... per me anche oggi la squadra.ha dimostrato che vale molto piu dell attuale posizioni.......


Abbasso i pesciari 24 Novembre 2019 17:03

Forse per chi non lo avesse capito ,Ninkovic è INSOSTITUIBILE, forza Ascoli


Aniello 24 Novembre 2019 17:06

Buonasera
Oggi ero in un teatro a vedere una gara di danza di mia figlia
Entravo ed uscivo perché all interno non c era campo
Mi sono emozionato quando ho capito che eravamo sul 3-2
Grazie alla redazione di piceno time e in qualche momento radio latte e miele
Siete stati straordinari

Grazie Grazie Grazie
Sempre Forza Ascoli Calcio
Che rimonta
Aniello da Napoli


Ascolano in terra d'Abruzzo 24 Novembre 2019 17:09

Vittoria bella, al cardiopalmo... ma contro una squadra nei posti play out...


LORENZO CAPRO' 24 Novembre 2019 17:11

OGGI COMPLIMENTI AL MISTER PER LA PRIMA FORMAZIONE BUONA IN TUTTO IL CAMPIONATO E SOPRATTUTTO PER AVER INDOVINATO TUTTE LE SOSTITUZIONI, VITTORIA MERIRATA DOVE SI SONO VISTE LE ENORMI QUALITÀ. FINALMENTE TROIANO IN PANCHINA, ADESSO MI ASPETTO LO STESSO PER ARDEMAGNI.... SCAMACCA È NETTAMENTE PIÙ FORTE E POI FINALMENTE AVETE VISTO TUTTI CHE NON POSSIAMO PRESCINDERE DAI DUE FENOMENI NINKOVIC E DA CRUZ. COMPLIMENTI MISTER, ADESSO HAI TROVATO I 10 TITOLARI, METTI SCAMACCA AL POSTO DI ARDEMAGNI E GIOCA SEMPRE CON QUESTI. GLI ALTRI GIOCANO CON SQUALIFICHE E INFORTUNI.


Renato psg 24 Novembre 2019 17:19

Anche se l arbitraggio non mi è piaciuto in questa partita c è da notare una cosa curiosa .stesso arbitro , squadra calabrese e stesso risultato finale 3-2 per il picchio che ribalta come con il Crotone da 0-2 a 3-2. Vittoria preziosissima visto il momento no che stava passando speriamo che sia la partita della svolta.Forza sempre picchio


Bradipo 24 Novembre 2019 17:19

Dove sono adesso i fucinatori di Ninkovic? È il miglior giocatore che abbiamo e oggi la vittoria porta la sua firma! Forza ragazzi avanti così


Paolo65 24 Novembre 2019 17:20

Questo è il Ninkovic che tutti vorremmo....
Secondo tempo perfetto.


maurogeppo 24 Novembre 2019 17:21

Le pagelle della difesa insomma.....
Andreoni 6,5
Valentini 5


Atlascaruso 24 Novembre 2019 17:21

Penso che oggi contava solo vincere . Ripeto all’infinito abbiamo una squadra forte con un potenziale d’attacco impressionante !


popolo della piazza 24 Novembre 2019 17:24

vittoria sofferta ma meritata,la vinta capro'...con il cambio scamacca ardemagni da lui stesso consigliato a mister zanetti,ps riviere è al terzo goal stagionale aveva segnato anche con cremonese e venezia in casa è il primo in trasferta


Luigi 65 24 Novembre 2019 17:25

RIgore evidente negato a Brosco, fallo preventivo da rosso su Ninkovic dopo 3 minuti. Fallo di Kanoute su Ninkovic per rompere. Manata sulla testa do Da Cruz
...
Insomma oggi l'arbitro li ha lasciati fare...


Atlascaruso 24 Novembre 2019 17:26

Adesso due trasferte più la partita di Genova !


Manbioli 24 Novembre 2019 17:27

Vittoria del cuore più che del gioco, che latita, gioco lento, lentissimo e impacciato, senza schemi ne impostazioni. Tutto lasciato al caso e alle giocate dei singoli. Stasera ci è andata bene ma le squadre che incontriamo immancabilmente ci sono superiori nel gioco e nella tattica di gioco.
Sbagliare èumano, perseverare.........


Axel 24 Novembre 2019 17:28

Che dire. Primo tempo come al solito inguardabile. Giusta la sostituzione Ardemagni-Scamacca. Per il resto squadra più grintosa contro una squadra di tutto rispetto. Per vedere un minimo di schemi arrivederci alla prossima puntata. L'assenza di Gravillon ha pesato nell'assetto difensivo. Comunque tre punti d'oro in chiave salvezza.


Manbioli 24 Novembre 2019 17:31

Capro' un minimo di coerenza
Ti abbatti e ti esalti troppo e solo in base al risultato. Ripeto è andata bene, ma solo per i tre che abbiamo davanti


ASCOLI SOLo ASCOLI 24 Novembre 2019 17:35

Non c’è sempre il Cosenza di la del campo. Scamacca ha salvato la panchina di Zanetti. Come fai a far giocare Ardemagni e non Scamacca.
Forza Ascoli sempre.


Obiettivo 24 Novembre 2019 17:41

Ragazzi oggi l'Ascoli ha giocato bene.
Loro 11 dietro al pallone difficile fare di meglio, rispetto chi dice il contrario ma per me è così.
Ottimo il cambio Scamacca Ardemagni. È stato risolutivo, in quel momento, con quel CATENACCIO, potevi passare solo con i cross.
Tanta grinta, tanto cuore.
Bravi tutti.


Atlascaruso 24 Novembre 2019 17:43

Zanetti deve insistere con questa formazione ! Siamo forti! Purtroppo adesso arrivano due trasferta proibitive ! Speriamo di racimolare almeno 1 punto !


Turchese 24 Novembre 2019 17:43

Era ora Ferigra e Petrucci un altra Ascoli . Grande picchio.


pippo 24 Novembre 2019 17:46

Tre ottimi punti e poco altro direi ma va benissimo così, Zanetti compreso. Sarebbe importante trovare un altro centrale difensivo forte da affiancare a Gravillon, Brosco con tutto il bene che gli voglio, non è un fenomeno ma un'ottima riserva.


LORENZO CAPRO' 24 Novembre 2019 17:51

POPOLO DELLA PIAZZA GRAZIE PER LA TUA SIMPATIA, FIDATI OGGI ZANETTI HA FATTO LA PRIMA FORMAZIONE TITOLARE DEL CAMPIONATO, CERTO PER 10 UNDICESIMI, PERCHÉ ANCHE I MURI CAPISCONO CHE ARDEMAGNI SFIGURA CON GLI ALTRI. FINALMENTE HA CAPITO CHE TROIANO NON PUÒ GIOCARE E SPERO CHE CAPISCA PRESTO ( MA PENSO DI SI) CHE SCAMACCA, DA CRUZ E NINKOVIC FORMANO L'ATTACCO PIÙ FORTE DEL CAMPIONATO. OGGI BRAVISSIMO NEI CAMBI, QUINDI POSSIAMO SOLO FARGLI I COMPLIMENTI. BRAVO ZANETTI, ADESSO TI MANCA SOLO ARDEMAGNI IN PANCHINA.....


Lupo Bianconero 24 Novembre 2019 17:52

Abbiamo vinto siamo tutti contenti.
ho letto Ninkovic insostituibile, ripeto è il guaio per non usare p parole molto più forti dell'Ascoli. Primo tempo 4 palle sbagliate in posizione ottima, prendiamo sempre gol perché per colpa sua non si può giocare con 4 centrocampisti e, tutti a centrocampo ci massacrano. Ci salviamo perché abbiamo un grandissimo Da Cruz e uno scamacca altrimenti eravamo a 10 punti si e no.


Andrea 24 Novembre 2019 17:55

Con questa società e questa squadra andiamo in serie A senza passare per i play off
San Siro rifatti il look stiamo arrivando. FAC


Paolo65 24 Novembre 2019 17:56

Atlascaruso, La Salernitana non mi sembra tutta stà forza, anzi sono piuttosto a pezzi cerchiamo di approfittarne.


Silvio 24 Novembre 2019 17:58

Grande Petrucci , padrone del centrocampo


LORENZO CAPRO' 24 Novembre 2019 17:58

MAMBIOLI NON MI HAI CAPITO, NON HO DETTO CHE ZANETTI È BRAVO... FIGURATI, LA PENSO COME TE.... HO SOLO DETTO CHE OGGI FINALMENTE NON HA SBAGLIATO NIENTE, HA CAPITO CHE TROIANO NON PUÒ GIOCARE, ADESSO MI ASPETTO GRAVILLON AL POSTO DI UN MEDIOCRE VALENTINI E SCAMACCA AL POSTO DI UNO SCANDALOSO ARDEMAGNI.... GIÀ È TANTO AMICO MAMBIOLI!


PRENESTINO BIANCONERO 24 Novembre 2019 17:58

Condivisibili le osservazioni di Alex e Manbioli che non ripeto. La mia impressione, però, è che questa rosa con una guida tecnica diversa potrebbe - trovando una identità di gioco - fare qualche punto in più.


Lasciaperde 24 Novembre 2019 17:59

Quando ci si ricorcia Le maniche...escono fuori gli attributi.
La serie B si gioca col cuore bisogna mangiare l erba e sporcarsi fino al collo di fango
Le signorine non vanno lontano.
Complimenti ai ragazzi...oggi qualcosa hanno dimostrato di valere


Pippo 24 Novembre 2019 18:06

Andreoni meglio del 5
Valentini peggio del 6
Padoin non pervenuto ( meglio d'elia se questo è il padoin)
Chaajia peggio del 6
Petrucci meglio del 6


Giovanni Gennaretti 24 Novembre 2019 18:08

Bravi tutti, comunque si dipende dai soliti funamboli, se trovano la giornata ci portano in paradiso altrimenti so dolori, in quanto a gioco continuo a non capire l'allenatore, a sto punto mi accontento dei risultati, inutile insistere anche se è un peccato avere determinati giocatori e non vedere un bel gioco di squadra


Maxmanioli 24 Novembre 2019 18:13

Capro'
Leggi e giudica........ Questo 352
Leali
Brosco gravillon ferigra
Andreoni cavion Petrucci brlek ninkovic
Da CRUZ Scamacca


Manbioli 24 Novembre 2019 18:17

Bravo Capro'
Ora mi piaci............
Io ho anche qualche dubbio su Padoin come detto già da altri


Vincere e Vinceremo 24 Novembre 2019 18:23

Grande Aniello da Napoli.. un saluto da Alberto ( grottammare).. Forza Picchio sempre


LORENZO CAPRO' 24 Novembre 2019 18:31

NO MAXMANIOLI CON NINKOVIC NON PUOI FARE IL 3/5/2..... RAGAZZI NON È UN PROBLEMA DI MODULO, IL 4/3 /1/2 VA' BENISSIMO, CERTO CHE IL CENTROCAMPO SOFFRE, MA SE FAI GIOCARE CAVION, PETRUCCI E BRELK CON NINKOVIC, DA CRUZ E SCAMACCA POTRESTI SUBIRE QUALCOSA.... MA DAVANTI ALLE ALTRE SQUADRE GLI FAI UN MAZZO GRANDE GRANDE. LA FORMAZIONE DI OGGI È QUASI PERFETTA, MANCA SOLO GRAVILLON AL POSTO DI VALENTINI E SPERO CON TUTTO IL MIO CUORE SCAMACCA AL POSTO DI ARDEMAGNI.


Manbioli 24 Novembre 2019 18:41

Capro
Ninkovic ha giocato meglio quando si è messo a sx ( vedi il goal e il passaggio a Scamacca) col 352 lui farebbe l'esterno sx senza compiti difensivi
Quando difendiamo andreoni fa il 4 e il centrocampista di sx deve fare il 5
Padoin davvero impalpabile..... meglio d'elia allora


BINNO 24 Novembre 2019 18:41

Partita vinta in maniera fortunosa
Contentissimo per la vittoria ma...
Primo goal rimpallo su ennesimo passaggio sbagliato di petrucci e c'è andata bene... poi due magie di scamacca su palle quasi impossibili da concretizzare..
la squadra non ha gioco non ha un allenatore che sa tenere il gruppo.
Finché siamo in quelle posizioni di classifica ok ma quanto durerà?


Manbioli 24 Novembre 2019 18:45

...sono quindi d'accordo con Maxmanioli


flavio 24 Novembre 2019 18:52

Oggi un altro segno tangibile di come stia cambiando il mondo del calcio. SBN e ULTRAS al riparo sotto la curva. Scelta comprensibilissima ma sicuramente una novità. Una novità probabilmente conseguenza dei tempi moderni che stanno cambiando abitudini e comportamenti. Ho 57 anni e i miei ricordi in curva sono fatti di sfide oltre che con gli avversari anche contro le peggiori condizioni atmosferiche aiutati magari da un Borghetti. Detto questo bravi ad incitare la squadra fino alla vittoria.


asnkvola 24 Novembre 2019 18:54

Per me 5,5 ad Andreoni è ingeneroso,a me è parsa una partita da 7 ,ha corso sempre,Padoin signor centrocampista insieme a Cavion ma avrei preferito Troiano a Petrucci,il centrocampo pare il nostro punto debole,i due goal cosentini frutto di amnesie nostre abbastanza evidenti,Ninkovic ha ritrovato se stesso,speriamo continui,Da Cruz è partito male ed è finito bene, Scamacca a mio avviso è il più forte giocatore della rosa che teniamo,come fa a stare in panchina è un mistero,uno con quel fiuto del goal dovrebbe giocare pure zoppo,bene i tre punti e la reazione ma qualsiasi altra squadra della b incontravano oggi ci avrebbe battuto sul 2-0,il Cosenza in difesa non pare nemmeno di categoria,infatti la classifica lo conferma,se vogliamo puntare ai piani alti occorre una vittoria in trasferta nelle prossime due.


fabriano bianconera 24 Novembre 2019 19:00

oggi e la dimostrazione che siamo una squadra forte basta i commenti ostili


popolo della piazza 24 Novembre 2019 19:02

in trasferta è dura supportare ninko e due attaccanti e a tre dietro secondo me brosco farebbe piu' fatica,x il resto spero di sbagliarmi ma padoin mi sembra un antonini bis calciatori in cerca del'ultimo contratto ma le alternative non ci mancano,adesso cerchiamo di fare risultato a salerno la partita sulla carta piu' abbordabile delle prossime 4 ,avanti con moderata fiducia


Albardialbissola 24 Novembre 2019 19:10

Bene la vittoria
La squadra è con il mister
Un saluto ai tifosi delle squadre inferiori delle Marche che ci hanno seguito anche in questa rimonta


Maxmanioli 24 Novembre 2019 19:26

Popolo della piazza
Intendevo ferigra a dx brosco in mezzo Gravillon a sx. Così non farebbe più fatica brosco e avremmo 2 veloci dietro a dx e sx
Padoin ? ....già!!


Maxmanioli 24 Novembre 2019 19:28

Fuori casa è ovvio che nel 352 di partenza metterei d'elia e terrei fuori uno tra Scamacca da cruz e ,ninkovic


Alessandro Jesi 24 Novembre 2019 19:30

Giovedì sera, quando ci siamo incontrati, fabrianobianconera aveva pronosticato una vittoria sicura. Grande Fabio!


Peo 24 Novembre 2019 20:53

Pare siamo la squadra che tira di meno. Come è possibile? Abbiamo 3 attaccanti che se gli dai 2 palle buone una la mettono dentro. Per me a gennaio dobbiamo cambiare 2 centrocampisti. Va bene il solo Cavion. In difesa poi Padoin e' solo ordinato ma non ha più il ritmo per fare il terzino.


remo 24 Novembre 2019 21:09

GODOOOOOOOO. Grandi tutti, FAC!!!!!!


28marzo 24 Novembre 2019 21:38

Dico solo GRANDI Andreaoni e Scamacca. E...……
meno male che!!!


Mario 24 Novembre 2019 22:04

Grande petrucci


Fabio 25 Novembre 2019 00:13

Petrucci strepitoso , grande talento


GIA'54 25 Novembre 2019 01:57

Pagelle : Perina portiere del Cosenza 6..... mi sembra MOLTO MA MOLTO generoso.....
Brlek 5.5 - Andreoni 5.5 mi sembra decisamente ingeneroso...
Capitolo Ardemagni.... grazie capitano. Non dare retta a certe considerazioni....qualcuno ha la memoria corta e sbalzi di umore. Grazie di cuore per la tua generosità e per il tuo sacrificio per la squadra dentro e fuori dal campo. Oggi sicuramente non è stata la migliore partita disputata ma non scalfisce assolutamente la certezza di puntare sempre su di te che hai saputo per amore di questa maglia, toglierti la prima prerogativa di un bomber: l'egoismo.
Ricordo a qualcuno che fino ad oggi, hai sprecato più energie a difendere che per fare goal e di questo te ne sarà dato sempre atto. Difficile trovare un centravanti che mettendosi a disposizione della squadra si sposta dall'area avversaria per dare una GRANDE mano anche in difesa.
Per i goal non ci sono problemi, per uno come te è una cosa normale e sono sicuro che alla fine ti vedremo in doppia cifra e di questo ne sono sicuro. (prenoto fin da adesso una maglia con tanto di dedica.) Grande bomber... non ti curar di loro guarda e (passa) SEGNA . Un abbraccio


Ascolanoabrescia 25 Novembre 2019 11:23

Cosenza nel primo tempo 2 tiri 2 goal. Responsabile Andreoni, una volta fuori posizione e nella seconda si fa saltare. Voto 5 meritato.
Se soffriamo così tutte le settimane, restiamo con i piedi per terra e non parliamo di serie A, ma di fare un buon campionato.


Binno 25 Novembre 2019 18:56

Petrucci grande talento??????
Ma scherziamo ?


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni