Ascoli-Cosenza 3-2, Zanetti: ''Prova di rabbia finalmente. Non si può fare a meno della qualità di Ninkovic''

Redazione Picenotime

24 Novembre 2019

Paolo Zanetti

L’allenatore dell’Ascoli Paolo Zanetti ha parlato nella sala stampa del “Del Duca” dopo la gara vinta contro il Cosenza nella tredicesima giornata del campionato di Serie B.

“Finalmente abbiamo mostrato quella rabbia fondamentale nel campionato di B. Abbiamo aggredito il Cosenza per larghi tratti del match, è giusto che poi alla fine siamo arrivati alla vittoria. Oggi si vedeva che la squadra aveva il piglio giusto, siamo passati in svantaggio a causa di due sviste, stavamo comandando la partita e alla lunga si è visto. Sono contento per i ragazzi, ma ora bisogna dare continuità, sto già pensando alla prossima partita. Come ho detto quando sono arrivato qui, per me indossare questa maglia è un sogno e finché avrò l'onore di essere qui darò l'anima - ha dichiarato Zanetti -. Grande il pubblico che ci ha sostenuto e trascinato alla rimonta, siamo a due punti dalla Serie A e stiamo portando avanti un campionato importante. Ninkovic? Lo avevo detto ieri, si era allenato molto bene da quando è tornato e oggi ha sciorinato una grande prestazione. In B non ci si può privare della sua qualità. Arbitraggio? Ci sono stati degli episodi che dal campo non ci sono piaciuti, magari dalla panchina ci sono delle percezioni diverse, sia sul rigore di Brosco che sul gol annullato a Petrucci che su alcuni falli, ma oggi non vogliamo cercare alibi e ci godiamo questa bella vittoria”. 


CLICCA QUI PER VIDEO INTERVISTA ZANETTI POST GARA


© Riproduzione riservata

Commenti (7)

Alessandro 24 Novembre 2019 18:22

Ardemagni deve accettare di essere sostituito
lui e' il capitano e deve dare l esempio
quando viene sostituito e stai perdendo, devi correre ed invece e' dovuto intervenire Padoin per farlo affrettare
poi e' passato davanti a Zanetti e non gli ha stretto la mano
infine ha preso a pugni la panchina (pure lui)
un po di panchina ci vuole
Brosco capitano


Alessandro 24 Novembre 2019 18:30

Allora mister.siccome oggi nessuno ti scrive niente ti scrivo io.vai avanti x la tua strada e impara dagli errori che sicuramente farai xche sei uno che lavora seriamente.solo chi fa sbaglia e impara a sbagliare il meno possibile.ascoli non è solo contestazione.sono sicuro che quando tornerà un po di tranquillità si tornerà a macinare gioco e punti. Liberati di chi ti rema contro .io sono con te mister.


Fra61 24 Novembre 2019 18:31

Bravi tutti
Affamati di vincere su ogni palla per 100 minuti
Avanti tutta


Ruben1987 24 Novembre 2019 18:32

È facile dire adesso che ci voleva Ninkovic;io personalmente lo ho criticato per i suoi atteggiamenti, ma devo ricredermi sui fatti concreti della partita di oggi. E poi grande Scamacca, è veramente forte, con Dacruz credo sia il trio più forte della serie B. Forza Picchio non mollare maiii


LORENZO CAPRO' 24 Novembre 2019 18:37

MISTER AVEVO DETTO CHE MI SAREI ASPETTATO UNA BUONA FORMAZIONE E DEI CAMBI CHE FACESSERO LA DIFFERENZA, BRAVO OGGI NON HAI SBAGLIATO NIENTE, QUESTA È LA FORMAZIONE TITOLARE. HAI CAPITO CHE TROIANO NON PUÒ GIOCARE PIÙ , HAI CAPITO CHE BRLEK È UN GRANDE CALCIATORE. ADESSO MI ASPETTO GRAVILLON AL POSTO DI UN MEDIOCRE VALENTINI E SCAMACCA AL POSTO DI UN ARDEMAGNI CHE OGGI IN B FA' MOLTA FATICA. PERSEVERA CON QUESTA FORMAZIONE, GLI ALTRI GIOCANO QUANDO CI SONO SQUALIFICHE E INFORTUNI.


Mario 25 Novembre 2019 03:48

Grande prestazione di tutti , centrocampo finalmente compatto e di qualità , Petrucci super super super


Ale 62 25 Novembre 2019 10:57

Capro anche oggi inguardabili Vittoria di sola cattiveria e i famosi cambi azzeccati quasi obbligatori allenatore che non riesce a dare uno straccio di gioco lu pallo' e nandra cosa comunque 3 punti buoni per arrivare alla quota salvezza poi vediamo . Ora e sempre forza picchio .


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni