Pallavolo Serie A3, la Goldenplast Civitanova stende in 4 set il San Donà di Piave

redazione picenotime.it

24 Novembre 2019

Terza vittoria di fila in Regular Season, imbattibilità casalinga mantenuta e terzo posto in Serie A3 Credem Banca. Un successo chiave quello ottenuto oggi dalla GoldenPlast Civitanova nella sesta giornata del Girone Bianco con l’Invent San Donà di Piave, insidiosa matricola domata 3-1. Gli uomini di Gianni Rosichini, orfani per infortunio di Sanfilippo e con il classe 2003 Bartolucci in panchina, spinti dal tifo di Passione Biancazzurra, hanno contenuto gli assalti del fuoriclasse Giacomo Bellei e dell’ex biancazzurro Mirco Cristofaletti, riuscendo a piegare la formazione di Michele Totire in poco meno di due ore. Con i 3 punti acquisiti la formazione marchigiana si è portata a quota 12 in classifica.

Determinante sugli spalti il “settimo uomo ” costituito da Passione Biancazzurra, tornata a rullare i tamburi e a sostenere con le proprie voci i beniamini di casa dopo due turni di sostegno silenzioso. Buono il contributo del servizio, a eccezione di un giro a vuoto nel terzo set. Ben 5 gli ace firmati da Cappio, sempre più inserito nel gruppo. Grande prova corale nei primi 2 set, prima del calo nella volata del terzo, e un encomiabile spirito di sacrificio nel quarto parziale per riprendere il pallino del gioco, con Gonzi che ha fatto rifiatare Partenio, Paoletti e Di Silvestre esplosivi, e Dal Corso protagonista nel ricucire lo strappo. Grandi difese di D’Amico, chirurgici Maletto e Trillini. Tra gli ospiti da segnalare i 21 punti del top scorer Bellei e i 5 muri di Cioffi

Schiacciatore Gianluca Dal Corso: “Anche oggi abbiamo dato tutti un contributo importante. Sono stato bravo e fortunato con le mie giocate in un momento delicatissimo del quarto set per annullare un break complicato e centrare il sorpasso. Avevo molta adrenalina e altrettanta voglia di lavorare per la squadra. I tifosi si sono fatti sentire e ci hanno dato quel qualcosa in più. Ora continueremo a pensare una partita alla volta”. I biancazzurri torneranno in campo sabato 30 novembre alle 20.30 in Trentino per sostenere l’anticipo della 7a giornata di andata nella tana dell ’UniTrento.

La partita.

Formazione di casa in campo con Partenio al palleggio per l’opposto Paoletti, Di Silvestre e Dal Corso (cambio Under con Cappio) in banda, Maletto e Trillini centrali, D’Amico libero. Ospiti schierati da Totire con Piazza in cabina di regia per Bellei finalizzatore, Cristofaletti e Margutti laterali, Cioffi e Polo al centro, Santi libero.

Nel primo set gli ospiti partono meglio (7-9), ma Civitanova rialza la testa con un break di quattro a zero (11-9) e una serie di capitan Di Silvestre al servizio. I biancazzurri allungano (14-11) e vanno sul +4 con Trillini (17-13). I veneti tornano sotto (19-18), ma si fanno sorprendere da Di silvestre e peccano nella mira (21-18). Nel finale sale in cattedra Dal Corso a muro (24-20). Dopo due attacchi fuori misura, gli uomini di Rosichini chiudono col capitano vanificando i 7 punti di Bellei (25-22). Buona tenuta in ricezione e nel muro-difesa.

Il secondo set è una guerra di nervi (9-9). I biancazzurri volano sul +3 dopo un duello vinto da Trillini e un attacco out di San Donà (14-11). La tenacia degli ospiti e il mirino fuori fuoco dei biancazzurri riaprono i giochi con l’estenuante punto a punto (18-17). Fase di grande personalità sotto la rete per Trillini a muro e in attacco (21-19), boato per il triplo ace di Cappio (24-19). Alla seconda palla set ci pensa il capitano a chiudere (25-20). Marchigiani superiori a muro e in attacco.

Nel terzo set sprint in avvio dei biancazzurri, avanti 10-5 dopo l’ace di Partenio. Alla distanza San Donà riprende quota (13-11), ma un mani out di Dal Corso spezza il ritmo (14-11). Altra frenata della GoldenPlast che incappa nel muro ospite per il 15-15 e va sotto di due sul lungolinea out di Di Silvestre e l’attacco sul muro di Paoletti (15-17). Rosichini prima cambia la diagonale inserendo Gonzi e Ferri, poi, sul 15-18, ricorre a un time out. I colpi Di Silvestre e Dal Corso rianimano la squadra (18-19). Nel finale Civitanova concede qualche errore (19-23) e cade 20-25 murata dal team di Totire.

Nel quarto set Civitanova rientra col sestetto tipo, ma appare incerta (5-8) e Rosichini dà respiro a Partenio puntando su Gonzi. Sul 7-9 l ’arbitro sventola un giallo alla panchina biancazzurra per eccesso di proteste. La GoldenPlast si carica e trova il sorpasso grazie all’ace di Paoletti e al bolide out di Cristofaletti (10-9). San Donà replica a muro (10-11), Civitanova trova il controsorpasso (12-11). Su una decisione arbitrale discussa l’Invent riprende il sopravvento (13-15). La GoldenPlast annulla il break e firma il sorpasso con prodezze in serie di Dal Corso in tutti i fondamentali (20-18). Cappio è ancora protagonista con l’ace del 22-19, ma i rivali non staccano la spina (22-21). Sul 23-21 rientra Partenio. Di Silvestre trova il mani out del 24-22. Gli ospiti impattano, Di Silvestre firma il 25-24 ed esulta per l ’attacco out di Margutti (26-24).

TABELLINO

GoldenPlast Civitanova – Invent San Donà di Piave 3-1 (25-22, 25-20, 20-25, 26-24)

GOLDENPLAST: Disabato ne, Trillini 10, L Giorgini ne, U Cappio 5, Partenio 2, L D’Amico, Ferri, Maletto 1, Di Silvestre 15, Gonzi, U Dal Corso 15, Bartolucci ne, Paoletti 19. All. Rosichini

INVENT : Bomben ne, Cioffi 7, Kacperkiewicz 2, Cristofaletti 8, Margutti 4, Mignano, U Mian 2, U Polo 7, Bellei 21, L Spanò ne, Palmarin ne, L Santi, Piazza 3. All. Totire

Arbitri: Grassia e De Vittoris, entrambi di Roma

Note: durata set 28’, 24’, 28’, 31’. Totale 1h 51’. GoldenPlast: errori al servizio 16, ace 8, muri 11. Invent: errori al servizio 15, ace 7, muri 11.

© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni