Ascoli Calcio, un turno di stop per Ninkovic. Brosco multato, Salernitana senza Migliorini

Redazione Picenotime

26 Novembre 2019

Nikola Ninkovic

Sono 6 i calciatori squalificati dal Giudice Sportivo Emilio Battaglia dopo la 13esima giornata del campionato di Serie B. Un turno di stop per il difensore della Salernitana Marco Migliorini (che salterà quindi il prossimo match interno contro l'Ascoli), per Salvatore Aloi, del Trapani, Michele Castagnetti della Cremonese, Riccardo Idda del Cosenza, Manuel Iori del Cittadella e per il fantasista dell'Ascoli Nikola Ninkovic "per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione)".

In casa bianconera seconda ammonizione stagionale per Riccardo Brosco (con ammenda di 1000 euro per proteste nei confronti dell'ufficiale di gara, sanzione aggravata perchè capitano della squadra) e per il centrocampista Davide Petrucci, primo cartellino giallo per Cristian Andreoni e per Gianluca Scamacca. Resta in diffida il solo Raffaele Pucino

Squalificato per due giornate (più ammenda di 3mila euro) il direttore sportivo dell'Empoli Pietro Accardi per "avere, al 49° del secondo tempo, alzandosi dalla panchina, contestato platealmente una decisione arbitrale, rivolgendo agli Ufficiali di gara un'espressione irriguardosa; alla notifica del provvedimento di espulsione reiterava la protesta con un atteggiamento irriguardoso; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale".

MULTE PER CLUB

Ammenda di € 10.000,00 : alla Soc. BENEVENTO a titolo di responsabilità oggettiva, per avere propri raccattapalle sistematicamente rallentato, nel corso del secondo tempo, la regolare ripresa del giuoco; per avere inoltre una persona, non identificata, ritardato ulteriormente la ripresa del giuoco, al 46° del secondo tempo, frapponendosi tra il pallone e un calciatore del Crotone venendo a contatto con il medesimo.

Ammenda di € 3.000,00 : alla Soc. CROTONE per avere suoi sostenitori, nel corso del secondo tempo, lanciato nel recinto di giuoco due petardi e un fumogeno; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell'Ordine a fini preventivi e di vigilanza.

Ammenda di € 2.000,00 : alla Soc. BENEVENTO per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, nel proprio settore, fatto esplodere un petardi e acceso due fumogeni; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell'Ordine a fini preventivi e di vigilanza.

Ammenda di € 2.000,00 : alla Soc. PESCARA per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, nel proprio settore, fatto esplodere un petardo e acceso tre fumogeni; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell'Ordine a fini preventivi e di vigilanza.


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni