Salernitana-Ascoli 1-1, Scamacca risponde di testa a Lombardi. Bel Picchio nella ripresa

Redazione Picenotime

30 Novembre 2019

Salernitana e Ascoli in campo allo stadio "Arechi" nel contesto della 14esima giornata d'andata del campionato di Serie B. Bianconeri reduci dall'emozionante vittoria in rimonta contro il Cosenza, i granata invece sono stati sconfitti 2-0 nell'ultimo turno al "Menti" di Castellammare di Stabia. 

Zanetti, che oggi festeggia le 100 panchine da professionista, conferma il 4-3-1-2 con Leali in porta e la retroguardia formata da Andreoni, Brosco (oggi capitano), Gravillon e Padoin. In cabina di regia Petrucci coadiuvato da Cavion e Brlek con Chajia a sostegno delle punte Da Cruz e Scamacca. Ventura punta sul 3-5-2 con Micai in porta e la difesa composta da Karo, Billong e Pinto. Sulle fasce ci sono Lombardi e Lopez, linea mediana con Akpa Akpro, l'ex Di Tacchio e Kiyine. Coppia d'attacco Jallow-Gondo. Poca affluenza di pubblico all'Arechi (5787 spettatori complessivi), sono circa 250 i tifosi bianconeri nel Settore Ospiti. Presenti in tribuna il patron Lotito ed il presidente Neri.


Inizio di gara molto equilibrato senza squilli. Al quarto d'oro diagonale temibile di Lombardi da posizione laterale, si salva in corner Leali. Al 23' cross interessante di Cavion per Brlek, il croato non riesce a controllare bene in area la sfera che si perde sul fondo. Subito dopo la Salernitana passa in vantaggio con un bel sinistro rasoterra dal limite di Lombardi che si infila all'angolino basso (primo centro in campionato per l'esterno granata). L'Ascoli reagisce subito con un destro potente dai 20 metri di Scamacca che viene alzato sopra la traversa in tuffo da Micai. I padroni di casa mantengono il possesso del pallone, con l'Ascoli che fatica a creare occasioni da gol degne di nota. Al 37' altra iniziativa di uno scatenato Lombardi, destro rasoterra da posizione laterale, respinge con i piedi Leali. Al 40' una conclusione murata di Scamacca partorisce un veloce contropiede dei granata, al tiro va nuovamente Lombardi ma col destro ciabatta malamente a lato. Al 43' Chajia libera con una giocata di classe Da Cruz in area, piatto destro dell'olandese che si perde sull'esterno della rete. 

Ad inizio ripresa sbaglia Karo che serve involontariamente di testa Chajia al limite, destro di prima ben respinto da Micai. Al 54' Zanetti toglie uno spento Brlek e rinforza l'attacco con l'inserimento di Ardemagni (fischiato dai tifosi granata per i suoi trascorsi all'Avellino). Kiyine imbuca bene per Jallow che gira con il destro sopra la traversa. Sul fronte opposto punizione di Petrucci dalla destra, incornata centrale di Scamacca, si rifugia in calcio d'angolo Micai. Al 58' Gondo va a segno con un comodo tap-in dopo una respinta corta di Leali su rasoterra di Lopez, l'arbitro Baroni annulla per una posizione di offside molto dubbia. Al 61' cross di Cavion sul secondo palo per Scamacca, sponda aerea molto temibile con il pallone che attraversa tutta l'area piccola senza che nessuno riesca ad intervenire. Due minuti più tardi arriva il meritato pareggio per il Picchio: corner di Petrucci dalla sinistra, tocca di testa Scamacca e dopo una leggera deviazione con la spalla di Billong il pallone supera Micai (quinto centro in campionato per il centravanti bianconero, nono compresa la Coppa Italia). Al 69' Ventura effettua la prima sostituzione con l'ex Djuric al posto di Jallow. Cavion serve bene in verticale Ardemagni, destro da posizione laterale che si perde sull'esterno della rete. Al 72' bel cross dal fondo di Akpra Akpro, frustata di testa di Djuric sul secondo palo, blocca a terra Leali. Al 74' Ascoli ad un passo dal vantaggio: splendida torre di Ardemangi su cross di Da Cruz per Cavion, destro potentissimo in area che viene respinto miracolosamente da Micai. Entra Gerbo al posto di Chajia con il Picchio che rinforza la linea mediana, Ventura risponde con Cicerelli per uno stanchissimo Lombardi. Continua a premere il Picchio, tentativo col mancino da fuori del neoentrato Gerbo che però non inquadra lo specchio della porta. Impianto di illuminazione dello stadio "Arechi" che è soggetto a continui cali di tensione. Al minuto 87 piazzato di Lopez dalla sinistra, salta bene in area Gondo ma di testa spedisce il pallone sopra la traversa. Zanetti regala l'esordio stagionale per Beretta al posto dell'autore del gol Scamacca. Nei sei minuti di recupero una bella parata di Micai su sberla dal limite di Petrucci ed una respinta di Leali su girata in extremis in area di Djuric, con l'Ascoli che archivia il terzo pareggio stagionale salendo a quota 21 punti in classifica in vista della prossima trasferta sul campo dell'Empoli. I bianconeri pernotteranno in Campania e domattina alle 9 partiranno in direzione Roma, dove alle ore 15 sosterranno una seduta di allenamento a porte chiuse in preparazione al match di Coppa Italia con il Genoa al "Ferraris" di Martedì 3 Dicembre con calcio d'inizio alle ore 18.




TABELLINO E PAGELLE
SALERNITANA-ASCOLI 1-1

SALERNITANA (3-5-2): Micai 7; Karo 5.5, Billong 6, Pinto 6; Lombardi 6.5 (77' Cicerelli 6), Akpa Akpro 6.5, Di Tacchio 5.5, Kiyine 6 (81' Maistro 6), Lopez 6; Jallow 5.5 (69' Djuric 5.5), Gondo 6. A disposizione: Vannucchi, Kalombo, Novella, Odjer, Morrone, Cerci. Allenatore: Ventura 5.5

ASCOLI (4-3-1-2): Leali 6.5; Andreoni 6, Brosco 6, Gravillon 6.5, Padoin 5.5; Cavion 6.5, Petrucci 7, Brlek 5 (54' Ardemagni 6); Chajia 6 (75' Gerbo 6); Da Cruz 6, Scamacca 7 (88' Beretta sv). A disposizione: Lanni, Novi, Valentini, Laverone, Ferigra, D'Elia, Troiano, Rosseti. Allenatore: Zanetti 6.5

Arbitro: Baroni di Firenze 5.5

Reti: 24' Lombardi, 63' Scamacca


© Riproduzione riservata

Commenti (46)

MIMMO 30 Novembre 2019 20:08

Abbiamo perso due punti però non mi stanco di ripetere che dobbiamo arrivare a Gennaio senza troppi danni sperando con qualche rinforzo a centrocampo. Peccato un Da Cruz indisponente nel tenere la palla però di positivo c’è che almeno oggi abbiamo fatto noi la partita. Grande e coraggioso Zanetti schierando insieme i 3 attaccanti.


Peo 30 Novembre 2019 20:08

Quando giochi fuori casa ed il portiere degli avversari risulta il migliore in capo c'è solo da dire bravi a tutti


ascoli è stata durissima 30 Novembre 2019 20:09

Buon secondo tempo, primo tempo scadente, ma col VAR oggi era persa , non parliamo degli arbitraggi solo quando ci fa comodo. Da Cruz con la simulazione ha rischiato l'espulsione.


Lupo Bianconero 30 Novembre 2019 20:17

1 tempo come al solito, secondo tempo senza Ninkovic partita da campioni. Dopo la partita di Perugia la seconda partita più bella dell'Ascoli (2tempo). Difesa primo tempo vomitevole, probabilmente per responsabilizzarli ci vuole iniezioni di
peperoncino.
Voglio dire l'allenatore non deve intestardirsi con il solito schema. Abbiamo giocatori che possono e debbono giocare.
Forza picchio.


LORENZO CAPRO' 30 Novembre 2019 20:17

FORMAZIONE PERFETTA E SOSTITUZIONI DA MISTER ESPERTISSIMO, SE GIOCHIAMO CON I TITOLARI E PIÙ FORTI... FACCIAMO BELLE PRESTAZIONI ED È PIÙ FACILE CORREGGERE LA PARTITA IN CORSO. DIAMO A CESARE QUELLO CHE È DI CESARE, QUINDI OGGI BRAVISSIMO ZANETTI. PENSO CHE SIAMO SULLA BUONA STRADA.


Paolo65 30 Novembre 2019 20:27

Mancano gli esterni bassi Padoin non è in grado.
Buon secondo tempo .


Mario 30 Novembre 2019 20:39

Petrucci strepitoso, migliore in campo!!!


paul 30 Novembre 2019 20:41

Zanetti ha impiegato un tempo e mezzo per capire gli uomini che dovevano giocare . Un po troppo. Brlek e Chajia inesistenti. Tornando alla gara la Salernitana E' poca cosa,avremo dovuto vincerla, invece abbiamo rischiato di perderla. Ringraziamo l'arbitro e teniamoci stretto sto punto


Maurizio 30 Novembre 2019 20:42

Signori un conto è fare i tifosi di parte una cosa è parlare con obiettività.
Ad inizio secondo tempo la salernitana aveva raddoppiato, con un gol regolare annullato per fuorigioco inesistente, da quel momento abbiamo preso campo, pareggiato e sfiorato la vittoria.
Fino al 15' del secondo tempo meritavamo la sconfitta e se vanno sul doppio vantaggio poi sarebbe stata dura.
Ci vuole obiettività


C'e' solo un Presidente!! 30 Novembre 2019 20:45

Giusto il titolo! Nella ripresa...
Dobbiamo sempre aspettare il 2' tempo per svegliarci...


Pietro 30 Novembre 2019 20:49

6 a da Cruz??????ma dai.......da Cruz 4....... una squadra di calcio è composta da 11 giocatori che dovrebbero giocare in modo corale.....i solisti giocano a bocce. Detto questo prendiamoci questo punto è pensiamo anche che il due a zero della salernitana era regolarissimo


PRENESTINO BIANCONERO 30 Novembre 2019 20:49

Irritanti Da Cruz e Chajia in una partita che si poteva vincere facile, ma che non abbiamo perso solo grazie ad un errore arbitrale.


Aniello 30 Novembre 2019 20:52

Buonasera
Io c’ero ed ho visto un gran secondo tempo il primo l abbiamo regalato
Sembra che il loro gol fosse regolare ma va bene così
Sempre Forza Ascoli Calcio

Dimenticavo
Sul nostro gol ho quasi esultato ma per mia fortuna ero in una zona di tribuna poco affollata come tutto l Arechi

Aniello da Napoli


Massino 30 Novembre 2019 20:59

Con la squadra che si ritrova Zanetti sta facendo il minimo sindacale, tranne il Benevento nessuna formazione ha la nostra rosa. La salernitana aveva 5 titolari infortunati, ha perso con squadre in zona retrocessione, ed erano andati sul 2-0 contro di noi. Con il Cosenza ci ha salvato Scamacca oggi ci ha salvato Scamacca, non facciamo passare questo mediocre allenatore come un fenomeno per favore. Ha una squadra da promozione diretta.
P. S. Lorenzo sei francamente poco credibile, ma quale bravissimo e formazione perfetta. Ma per favore cambi idea ogni 3 secondi.
Se si perdeva che dicevi?


Tonino 30 Novembre 2019 21:05

Squadra dai due volti come contro il Cosenza continuo a dire che Zanetti non è adatto a guidare una squadra che può vincere il campionato


remo 30 Novembre 2019 21:07

Un gran peccato, potevamo vincere ma bene cosi, ora vinciamo le prosisme due, FAC!!!


LORENZO CAPRO' 30 Novembre 2019 21:08

PIETRO DA CRUZ È UN FENOMENO, PUÒ SUCCEDERE CHE GIOCA SOTTOTONO COME OGGI, MA PER NOI È INDISPENSABILE. NON SCHERZIAMO


LORENZO CAPRO' 30 Novembre 2019 21:12

PERCHÉ MASSIMO DOVE HA SBAGLIATO OGGI??? HANNO GIOCATO I PIÙ FORTI, TACI PERFAVORE.... IO CRITICO QUANDO C'È DA CRITICARE E INVECE OGGI REPUTO CHE ABBIAMO FATTO UNA GRANDE PARTITA CON SCELTE PERFETTE. VEDO CHE QUALCUNO SCRIVE A PRESCINDERE, OGGI ABBIAMO FATTO UNA BELLISSIMA PARTITA CON MICAI MIGLIORE IN CAMPO PER LORO. PERFAVORE....


Luca 30 Novembre 2019 21:18

Petrucci ha dominato il centrocampo , grandissimo giocatore con visione di gioco


Picchio78 30 Novembre 2019 21:24

Io dico che l’arbitro e guardalinee ci hanno salvato, gol loro regolarissimo, ciò non toglie che abbiamo fatto un ottimo secondo tempo, e non abbiamo vinto solo per il loro portiere, il 7 è poco in pagella.
Su Da Cruz ormai vuole giocare da solo, in queste ultime due partite ho notato che effettivamente la squadra gioca per il mister e no come pensavo che volessero cacciarlo, sicuramente lui avrà fatto tesoro dei propri errori,be qualcosa si sta vedendo, qualche partita fa partite come questa e Cosenza le avremmo perse, ottimo il carattere uscito nei secondi tempi, se però uscisse anche nei primi 45minuti saremmo imbattibili.
Ora Genova e poi Empoli, chi lo sa!!!


LORENZO CAPRO' 30 Novembre 2019 21:24

IL MISTER SONO DUE PARTITE CHE METTE IN CAMPO LA FORMAZIONE TITOLARE E ADDIRITTURA OGGI HA MESSO IN CAMPO TUTTO IL MEGLIO CHE ABBIAMO. SULLA PARTITA IN CORSO SONO DUE PARTITE CHE NON SBAGLIA NIENTE, PERCHÉ DOBBIAMO CRITICARLO A PRESCINDERE??? SOPRATTUTTO DOPO QUESTA BELLA PRESTAZIONE, NON CAPISCO.... IO L'HO CRITICATO E TANTO QUANDO HO VISTO DISASTRI, MA OGGI NO, NON È GIUSTO.


Atlascaruso 30 Novembre 2019 21:28

Comunque continuò a ripetere la stessa cosa .....!! Ma voi che partita vedete ??? Ma gli assenti della salernitana li avete dimenticati ? Come fate a dire che abbiamo fatto una bella partita ??? Loro giocavano con mezza squadra panchinara!


MARIO78 30 Novembre 2019 21:30

Anche io la penso come massimo e tonino ,lorenzo cambi troppo spesso opinione ...io scamacca non lo avrei tolto ...avrei tolto da cruz oggi indisponente e testardo ....poi ci vogliono due esterni forti e un centrale difensivo ...ho visto buone cose ma anche cose che bon mi sono piaciute .....Zanetti ha solo un pregio e ' fortunato


Manbioli 30 Novembre 2019 21:30

1 tempo
L'ennesimo regalo, questa volta abbiamo fatto segnare uno che non aveva mai segnato in B: come fanno giocatori professionisti a rimanere fermi in area mentre un attaccante sta preparandosi al tiro in porta da fuori area ???? Gravillon continua a non piacermi. La decantata squadra di Capro' lo é solo per lui.......non nei fatti. Siamo sempre in inferiorità a centrocampo, dietro sempre 1 contro 1 , 3-4 attaccanti fermi a guardare gli altri che difendono. L'unico che spinge sempre è il solo Andreoni che ha evidenti limiti però, Padoin ha evidenti problemi fisici. Brlek un fantasma. Chaajia tanto fumo e poco arrosto. Da cruz spento.
2 tempo
Regalo dell'arbitro a parte, buona ripresa affrontata finalmente con grinta e coraggio.
Perché non farlo dall'inizio?
Salernitana poca cosa, si sono chiusi come se avessero davanti il real Madrid e questo la dice lunga sul l'approccio alla partita, che se fosse stato come nella ripresa ci avrebbe dato i 3 punti.
Confermati i dubbi del primo tempo su alcuni calciatori........ Allenatore molle, continua a farci soffrire. Almeno fuori casa partire con un centrocampista in più in un 442 o 352 permetterebbe una più logica gestione della partita è una maggiore copertura dato che dietro non abbiamo certo fenomeni......


Francesco 30 Novembre 2019 21:33

Siamo ripartiti da Salerno consapevoli di avere una grande squadra dobbiamo credere nella vittoria del campionato con questa squadra non possiamo non salire in massima serie siamo fortissimi


Luciano 30 Novembre 2019 21:44

Io non sono un CT. ma da quel poco di calcio che capisco, mi limito a fare due tre considerazioni. La Salernitana che secondo i più ci ha dominato il primo tempo, ha avuto solo due chiare occasioni da gol. Quando un avversario si libera x il tiro, è elementare che il centrale si sganci x contrastarlo e non mi sembra sia accaduto(colpa dell'allenatore?). Infine vi chiedo chi sia stato il migliore della Salernitana(il portiere o no?)


Nik 30 Novembre 2019 21:50

LORENZO CAPRO,
Vai dove tira il vento


Massimo 30 Novembre 2019 21:54

Lorenzo caprò la risposta te la dai da solo, basta rileggere quello che hai scritto da 3 anni a questa parte. buonanotte


Giuseppe. 30 Novembre 2019 22:06

Parlando con amici tempo fa dicevo da quando non gioca piu PETRUCCI l'Ascoli non vince o gica male forse avevo ragione,dopo Cosenza oghi un altra partita da sette in pagella e meritava anche il gool su quel tiro quasi alla fine ,omtre il calcio d''angolo per Scamacca.Bravo alla fine anche Leali anche se io ho un debole per Lanni.Comunwue meritavamo per il secondo tempo anche la vittoria non capiro mai perché contro di noi tutyi i portieri diventano fenomeni? .Va bene anche cosi un punto a Salerno è oro.


asnkvola 30 Novembre 2019 22:46

Soliti errori , salvati dal guardalinee perché il 2-0 era buono per la salernitana e da Leali che pare il più in forma in questo momento,la difesa da sistemare per gennaio e un innesto serio anche a centrocampo,non abbiamo giocato male ma dietro e nel mezzo siamo imbarazzanti,punto conquistato grazie alla svista del guardalinee,da dire che la salernitana era ampiamente rimaneggiata,non si può gioire anche se il punto è buono.


Atlascaruso 30 Novembre 2019 23:04

Fortuna che il mercato di rafforzamento sta per iniziare !


fabriano bianconera 30 Novembre 2019 23:10

buon punto oggi unica nota che non mi piace prendiamo sempre goal difesa da rivedere a gennaio forza ragazzi


Atlascaruso 30 Novembre 2019 23:10

A gennaio ritornare assolutamente sul mercato


roberto 30 Novembre 2019 23:50

FORZA ASCOLI e basta !!!!!!!


Ascolano in terra d'Abruzzo 01 Dicembre 2019 00:10

... continuo a pensare che questa squadra potrebbe fare molto di più...


LORENZO CAPRO' 01 Dicembre 2019 00:12

IO A DIFFERENZA VOSTRA CRITICO E FACCIO I COMPLIMENTI VEDENDO IL CAMPO E LA PARTITA IN CORSO. ZANETTI HA SBAGLIATO DIVERSE PARTITE, MA NELLE ULTIME DUE È STATO BRAVO... HO LETTO DEI COMMENTI TECNICI VERAMENTE RIDICOLI..... VI FACCIO UNA DOMANDA : VI SIETE ACCORTI CHE LA PARTITA LA CAMBIATA IL MISTER CON IL CAMBIO ARDEMAGNI - BRLEK, PASSANDO AD UN 4-4-2 CHE DIVENTAVA UN 4/2/4???? COSA VEDETE???


quinto decimo 01 Dicembre 2019 00:27

Un punto a Salerno va bene, ora tritiamo Genoa ed Empoli in crisi e voliamo lontano, dai che Dicembre è il nostro mese, sono fiducioso. Petrucci super player!


LORENZO CAPRO' 01 Dicembre 2019 00:43

CERTAMENTE VOLEVO SCRIVERE # L'HA CAMBIATA IL MISTER# E NON LA CAMBIATA., T9....


asnkvola 01 Dicembre 2019 00:45

Se vi innamorate di Petrucci a centrocampo significa una cosa sola,voi i centrocampisti forti di categoria non lo avete mai visti.......


GIA'54 01 Dicembre 2019 04:17

non si tratta di essere innamorati di Petrucci ma dare il giusto merito ad una prestazione MAIUSCOLA. Non capisco il perchè bisogna essere sempre"spocchiosi".


fabrizio becattini 01 Dicembre 2019 09:59

obbiettivamente pretucci fino ad oggi ha fatto bene solo 1 partita cioe 2 secondi tempi ,mi dispiace dirlo e scriverlo ma con padoin e andreoni giochiamo sempre deficitari il primo xche ormai non ne ha piu e fà quel che puo e il secondo xche non è idoneo x questa categoria non a caso va teleguidato x tenere la posizione e x come muoversi io personalmente farei giocare laverone che non credo sia inferiore
questo è il campionato piu mediocre degli ultimi anni dove bisogna stare molti ma molti attenti specialmente dietro quindi x quello che penso pareggio giusto e meritato dove avrei firmato prima della partita


Giuseppe. 01 Dicembre 2019 10:04

BRAVO GIA'24 io era par dare il giusto riconoscimento a chi ultimamente si era perso dopo un inizio buono e ora lo merita .Innamorato no ,nelka vita solo di mia moglie forse una simpatia pe lui perche 'tornava ad Arquata da bambino e perche conoscevo i nonni e parte della sua famiglia si .Questo si può o no.ciao a tjuti e forza Ascoli sempre.


Rico 01 Dicembre 2019 10:21

Contento per il punto (la rete annullata era buona), contento per BERETTA (lo scorso anna ha dovuto cantare e portare la croce), meno contento di DA CRUZ, (quando capirà che il calcio non é sport individuale, sarà un grande giocatore) e comunque solo e sempre FORZA ASCOLIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII


popolo della piazza 01 Dicembre 2019 11:57

a gennaio atlascaruso ds e capro' in panchina e abbiamo risolto tutti i problemi,recalete da sa' pianta fenomeni


Denny 01 Dicembre 2019 16:24

Petrucci gran centrocampista , se gioca lui si vede un gioco di squadra


Davidw 01 Dicembre 2019 20:45

Bravo utente Luciano.....qua cacciamo i fenomeni gli obbiettivi solo perché è starocannullato un gol regolare alla Salernitana.......e a me cosa caspita me ne frega.......ricordo....solo quest' anno Frosinone......Perugia......e ...mi fermo qua.......e allora.....Non mi sembra che vi siete... stracciare le vesti dopo questi episodi...o eravate impegnati in tutt' altre faccende........gli episodi fanno parte del calcio.....e nel nostro caso il più delle volte siamo debitori verso la...dea bendata...f.a.c.


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni