Serie B, il Perugia vince 2-1 col Sassuolo e vola agli ottavi di Coppa Italia. Ottima prova di Fulignati

Redazione Picenotime

04 Dicembre 2019

Foto da Legab.it

Il Perugia espugna il Mapei Stadium ed elimina il Sassuolo nel quarto turno di Coppa Italia. Agli ottavi ci vanno gli umbri che annullano la categoria di differenza, come successo già col Brescia, e passano grazie ai gol nel primo tempo di Mazzocchi e Nicolussi Caviglia su punizione; nel finale sempre da piazzato la rete inutile di Bourabia: a gennaio il Grifo se la vedrà contro il Napoli al San Paolo. De Zerbi propende in avanti per Raspadori, con Obiang nella linea difensiva in un inedito 3-5-1-1; Oddo risponde con il 4-3-2-1. L’inizio è tutto di marca umbra: al 10′ Pasquale Mazzocchi porta in vantaggio il Perugia con un colpo di testa da calcio d’angolo che vede la sfera prima toccare il palo interno e poi insaccarsi alle spalle dell’esordiente Russo, che oggi ha vinto il ballottaggio con l’altro baby Turati. Non c’è reazione dei padroni di casa, e così al 17′ arriva il raddoppio dei biancorossi con la punizione di Hans Nicolussi Caviglia. A pochi giri di lancette dall’intervallo ancora Nicolussi Caviglia protagonista, stavolta in negativo, visto che a porta vuota sul secondo palo impatta male la sfera e calcia a lato cestinando la doppietta personale. Al 12′ della ripresa occasione per Duncan, che si incunea in area e colpisce il palo da due passi con il portiere in uscita bassa a disturbarlo. A meno di dieci dal termine Bourabia riapre il match con una punizione splendida che non lascia scampo a Fulignati. Nel recupero mischia furibonda in area biancorossa col portiere dei Grifoni che para sulla linea.

TABELLINO

SASSUOLO-PERUGIA 1-2

SASSUOLO: Russo, Duncan, Peluso, Obiang, Muldur, Raspadori, Traorè, Tripaldelli (12′ st Djuricic), Piccinini (41′ st Pellegrini), Mazzitelli (12′ st Rogerio), Bourabia. A disposizione: Pegolo, Turati, Ferrari, Ghion, Oddei, Marginean. Allenatore: De Zerbi.

PERUGIA: Fulignati, Mazzocchi (20′ st Falzerano), Gyomber (34′ st Nzita), Falasco, Di Chiara, Carraro, Balic, Nicolussi Caviglia, Fernandes (20′ st Sgarbi), Capone, Falcinelli. A disposizione: Vicario, Albertoni, Rodin, Iemmello, Dragomir, Buonaiuto, Konate, Melchiorri. Allenatore: Oddo

Arbitro: Sozza della sezione di Seregno

Reti: 9′ pt Mazzocchi, 17′ pt Nicolussi Caviglia, 37′ st Bourabia

Ecco il commento a fine gara dell'allenatore del Perugia Massimo Oddo ai microfono di Rai Sport: "Siamo contenti per la vittoria odierna ma non dobbiamo esaltarci per questa vittoria, il Sassuolo è una squadra di A ma è sceso in campo con tanti giovani in formazione, abbiamo saputo soffrire e questo è un aspetto imprescindibile per una squadra che vuole avere traguardi importanti ma il nostro primo obiettivo resta il campionato. Sicuramente prendiamo tutto quello che di positivo c'è stato oggi ma ora andiamo avanti e guardiamo alle prossime gare. Nicolussi Caviglia? E' un giocatore giovane, è classe 2002, è un bravo giocatore sia a livello umano che a livello calcistico. E' un ragazzo di prospettiva e ce lo teniamo stretto".

Ecco le dichiarazioni a fine match del portiere biancorosso Andrea Fulignati, sempre al microfono di Rai Sport: "Non so se l'ho presa io alla fine, non ho visto c'era un po' di confusione. Era importante portare a casa il risultato. Abbiamo lottato fino alla fine. Avevamo bisogno di partite così. abbiamo fatto bene anche sotto l'aspetto del gioco. I nostri risultati devono passare anche da questo. Ora si va a Napoli, ci godiamo anche questa partita. Poi il risultato che verrà vedremo, l'importante sarà fare una grande prestazione".


COPPA ITALIA 2019/2020 - IV TURNO

MARTEDÌ 3 DICEMBRE 2019

CREMONESE–EMPOLI 1-0

GENOA–ASCOLI 3-2

FIORENTINA–CITTADELLA 2-0

MERCOLEDÌ 4 DICEMBRE 2019

SASSUOLO–PERUGIA 1-2

SPAL–LECCE 5-1

UDINESE–BOLOGNA 4-0

GIOVEDÌ 5 DICEMBRE 2019

PARMA–FROSINONE 

CAGLIARI–SAMPDORIA

 

Commenti (2)

Alessandro 05 Dicembre 2019 08:08

aumenta il nostro ramarico
Fulignati nostro portiere !!


Ze 05 Dicembre 2019 12:30

Lanni invece zero parate e tre pere!


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni