Perugia-Cosenza 2-2, ad Oddo non bastano Iemmello e Falasco. Braglia esce indenne dal “Curi”

Redazione Picenotime

09 Dicembre 2019

Foto da Ilcosenza.it

Nessun vincitore al "Curi" tra Perugia e Cosenza nel posticipo della quindicesima giornata del campionato di Serie B. Partono forte i padroni di casa, al 18' ci pensa Iemmello a sbloccare il match con un tap-in vincente dopo un palo colpito da lui stesso di testa (dodicesimo gol in campionato). Al 23' Capone riceve palla sulla trequarti da Nicolussi Caviglia, destro centrale che sfiora la traversa. Al 27' ancora Capone arriva a tu per tu con Perina, tocco sotto con il pallone che si stampa sul palo e termina out. Il Cosenza non riesce a pungere ma ad inizio ripresa ha uno squillo: Pierini prende palla dalla sinistra e cerca la conclusione che viene sporcata dalla difesa biancorossa, si avventa come un falco Sciaudone che fulmina Vicario per l'1-1. La squadra di Oddo riprende a macinare gioco ed al 66' torna avanti con un colpo di testa di Falasco sugli sviluppi di un corner. Calabresi mai domi, al 69' Riviere controlla un pallone messo al centro da Baez e con una zampata da posizione defilata beffa Vicario in uscita. Il Perugia si riversa nuovamente tutto in attacco, la squadra di Braglia agisce di rimessa. Al minuto 85 grandissima parata di Vicario su un bolide da fuori di D'Orazio diretto all'angolino basso. Nel finale altro tentativo insidioso di Bruccini, decisivo ancora una volta Vicario che devia in corner. Finisce 2-2, con il Perugia (che termina in 10 per l'espulsione in extremis di Dragomir, reo di una testata a Machach) che aggancia il Frosinone a 23 punti ed il Cosenza che sale a quota 14 a braccetto con la Juve Stabia. 


TABELLINO

PERUGIA-COSENZA 2-2

PERUGIA (4-3-2-1): Vicario; Rosi, Sgarbi, Falasco, Nzita; Dragomir, Nicolussi Caviglia (81' Melchiorri), Carraro;, Buonaiuto, Capone (71' Fernandes); Iemmello (86' Mazzocchi). A disposizione: Fulignati, Albertoni, Rodin, Falcinelli, Konate, Salic, Falzerano, Di Chiara. Allenatore: Oddo

COSENZA (4-2-3-1): Perina; Bittante, Capela, Legittimo (71' D'Orazio); Bruccini, Sciaudone; Pierini (80' Greco), Litteri (62' Machach), Baez; Riviere. A disposizione: Saracco, Monaco, Corsi, Broh, Schiavi, Trovato. Allenatore: Braglia

Arbitro: Fourneau di Roma 1

Reti: 18' Iemmello, 46' Sciaudone, 66' Falasco, 69' Riviere

Espulso: 94' Dragomir


15° TURNO SERIE B: BENEVENTO-TRAPANI 5-0, PESCARA-VENEZIA 2-2, CITTADELLA-SALERNITANA 4-3, EMPOLI-ASCOLI 2-1, SPEZIA-LIVORNO 2-0, CHIEVO-CREMONESE 1-0, JUVE STABIA-FROSINONE 0-2, PISA-ENTELLA 0-2, PORDENONE-CROTONE 1-0, PERUGIA-COSENZA 2-2


CLASSIFICA

34 BENEVENTO

25 CITTADELLA

25 PORDENONE

24 CHIEVO

23 FROSINONE

23 PERUGIA

22 CROTONE

22 ENTELLA

21 ASCOLI

21 EMPOLI

21 PESCARA

20 PISA

19 SALERNITANA

19 SPEZIA

18 VENEZIA

17 CREMONESE

14 JUVE STABIA

14 COSENZA

13 TRAPANI

11 LIVORNO


PROSSIMO TURNO: CHIEVO-JUVE STABIA, VENEZIA-SPEZIA, ASCOLI-CITTADELLA, ENTELLA-EMPOLI, FROSINONE-PESCARA, LIVORNO-BENEVENTO, COSENZA-PORDENONE, CREMONESE-PERUGIA, SALERNITANA-CROTONE, TRAPANI-PISA


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni