Ascoli-Cittadella, arbitra Marini. Precedenti spesso amari e pieni di polemiche con il Picchio

Redazione Picenotime

12 Dicembre 2019

Valerio Marini

Sarà Valerio Marini ad arbitrare il match Ascoli-Cittadella in programma Sabato 14 Dicembre alle ore 15 allo stadio "Del Duca" per la sedicesima giornata del campionato di Serie B. Il 37enne fischietto della sezione di Roma 1 sarà coadiuvato dagli assistenti Filippo Bercigli della sezione di Valdarno e Pasquale Cangiano di quella di Napoli e dal quarto uomo ufficiale Luca Angelucci di Foligno. Marini in questa stagione ha diretto 7 gare tra Coppa Italia e Serie B con un totale di 31 ammonizioni, 4 espulsioni ed un rigore concesso. Lo scorso 26 Gennaio arbitrò Ascoli-Perugia terminata 0-3 al "Del Duca", concedendo un calcio di rigore agli umbri per un dubbio fallo di Laverone su Dragomir e sorvolando invece su un sospetto contatto in area biancorossa tra Cremonesi e Rosseti che fece imbufalire tutti i tifosi bianconeri (CLICCA QUI PER MOMENTI CHIAVE DI QUEL MATCH). Il 20 Ottobre 2018 diresse Ascoli-Carpi 1-0, gara in cui estrasse ben 10 cartellini gialli. Nel torneo di Serie B 2017/2018 arbitrò il Picchio in Ascoli-Novara 1-2 del 9 Settembre 2017 (6 ammonizioni) e Perugia-Ascoli 1-0 dello 4 Dicembre 2017 (4 ammonizioni), ultima gara di Fiorin sulla panchina bianconera prima dell'arrivo di Cosmi. Il 1° Aprile 2017, in un Ascoli-Carpi finito 1-2 al "Del Duca", espulse Almici con una seconda ammonizione molto dubbia per un contatto con Concas e non concesse un rigore ai bianconeri per un evidente tocco in area con il braccio sinistro di Fedato su cross dello stesso Almici. Nel campionato di B 2016/2017 diresse anche Carpi-Ascoli 0-2 allo stadio "Cabassi" non concedendo a fine primo tempo un clamoroso calcio di rigore al Picchio per fallo da ultimo uomo di Poli su Addae lanciato a rete. Sempre in quella stagione arbitrò al "Del Duca" il match Ascoli-Spal terminato 1-1, non lasciando una buona impressione nella gestione delle ammonizioni. Nel torneo cadetto 2015/2016 diresse i bianconeri nel match vinto 3-1 a Livorno all'antivigilia di Natale (7 ammonizioni), nella gara persa 3-0 sul campo dell'Avellino (5 ammonizioni) e nel pareggio per 2-2 a Brescia il 15 Febbraio 2016 (prestazione da 4 in pagella, espulso Pecorini e rigore negato per fallo di mano nel finale di Caracciolo). Il 30 Marzo 2014 arbitrò in Lega Pro Ascoli-Perugia 0-1, con il gol di Sprocati all'ultimo minuto di recupero e tantissimi errori di valutazione che fecero innervosire il pubblico del "Del Duca" e la dirigenza bianconera. Appena sufficiente la sua prestazione, sempre al "Del Duca", nel match finito 1-1 contro il Pisa l'11 Ottobre 2014. Sono in totale 12 i precedenti di Marini con l'Ascoli con 3 vittorie dei bianconeri, 3 pareggi e 6 sconfitte. Sono invece 9 i suoi precedenti con il Cittadella con 5 successi dei veneti e 4 sconfitte. 


Ecco tutte le designazioni arbitrali del 16° turno di Serie B:


ASCOLI - CITTADELLA Sabato 14/12 h. 15.00

MARINI

BERCIGLI – CANGIANO

IV: ANGELUCCI


CHIEVO VERONA – JUVE STABIA Venerdì 13/12 h. 21.00

DI MARTINO

CIPRESSA – BERTI

IV: ILLUZZI


COSENZA – PORDENONE Domenica 15/12 h. 15.00

GHERSINI

AFFATATO – SCATRAGLI

IV: ROBILOTTA


CREMONESE – PERUGIA Domenica 15/12 h. 15.00

BARONI

MASTRODONATO – AVALOS

IV: SOZZA


V.ENTELLA – EMPOLI Sabato 14/12 h. 15.00

AMABILE

GROSSI – PERROTTI

IV: MAGGIONI


FROSINONE – PESCARA Sabato 14/12 h. 15.00

SERRA

LANOTTE – MACADDINO

IV: MASSIMI


LIVORNO – BENEVENTO Sabato 14/12 h. 15.00

ROS

DI GIOIA – ROBILOTTA

IV: GARIGLIO


SALERNITANA – CROTONE Domenica 15/12 h. 21.00

AURELIANO

ROSSI L. – FIORE

IV: RICCI


TRAPANI – PISA Lunedì 16/12 h. 21.00

DIONISI

TARDINO – ROSSI C.

IV: MARANESI


VENEZIA – SPEZIA Sabato 14/12 h. 15.00

PEZZUTO

DEI GIUDICI – ROSSI M.

IV: ZUFFERLI


© Riproduzione riservata

Commenti (8)

Turchese 12 Dicembre 2019 14:27

Peggio di questo non poteva capitare.


Forza Ragazzi 12 Dicembre 2019 15:35

...apposto...


Atlascaruso 12 Dicembre 2019 15:45

Ok già cominciamo 12 contro 11. Arbitro da Travaglio di stomaco ! Speriamo bene !


Obbiettivo 12 Dicembre 2019 16:49

BRUTTISSIMA""""""""SCELTA
ARBITRALE"""""""
PER L'ASCOLI CALCIO...........
PARTITA DAL RISULTATO
SCONTATO """CON QUESTO SIG.ARBRITO""""""........
GRAZIE!!!!!!HA CHI LO MANDA!!!GRAZIE!!!!


fabrizio becattini 12 Dicembre 2019 19:04

questo arbitro sa perfettamente di non essere gradito alla piazza ascolana in quanto ha sempre offerto prestazioni mediocri molto mediocri forse talmente tanto mediocri da non credere che possa arbitrare in serie b
però ci arbitra e forse a dispetto di chi se lo meriterebbe piu di lui quindi visto il curriculum che ha con l ascoli e x non creare e crearsi casini puo tranquillamente chiedere di non essere disegnato x le partite dell ascoli anche se credo che lo scanserebbero volentieri tutte


Lex dura lex 12 Dicembre 2019 20:16

Se non sbaglio l anno scorso non espulse Padella dopo una gomitata che meritava anche un calcio di rigore. Con la prova Tv il ns capitano prese 3 turni di squalifica. Quindi gli errori tutti gli arbitri li commettono da ambo le parti.Freghiamocene degni arbitri e pensiamo a tifare Forza Ascoli


Osservatore 12 Dicembre 2019 22:15

RISPONDO AL SIG. LEX DURALEX
RICORDA BENE QUELLA. PARTITA CHE QUESTO FENOMENO"""""DI ARBITRO
LA FECE INCATTIVIRE LUI""""
PERCHÉ NON FISCHIAVA MAI"""'"LE SCORRETTEZZE DI GIOCO DEGLI AVVERSARI.......
MENTRE ALL'ASCOLINON NE PERDOVA NEMMENO UNA.......
CAPITO..........ADESSO.......


Abbasso i pesciari 13 Dicembre 2019 13:54

Così ci da il colpo di grazia ,tutti possiamo giustificarci ,arbitraggio 'scandaloso'


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni