Ascoli Calcio, la Primavera supera in rimonta 3-2 il Livorno. Decisivi D'Agostino e Piliukaitis

Redazione Picenotime

14 Dicembre 2019

Arriva un'emozionante vittoria per l'Ascoli nella dodicesima giornata del raggruppamento B del Campionato Primavera 2. I ragazzi di Abascal, al Picchio Village, hanno superato 3-2 in rimonta il Livorno nel primo impegno del girone di ritorno. Primo tempo di marca amaranto: al 9' Pallecchi sblocca la situazione su calcio di rigore, nel finale di prima frazione lo stesso Pallecchi raddoppia dopo che l'arbitro Scarpa non ferma il gioco su un netto fallo ai danni di Pulsoni. Ripresa densa di emozioni, con Abascal che viene ammonito per proteste. Al 57' D'Agostino accorcia le distanze di potenza, poi al 60' lo stesso D'Agostino sigla il 2-2  con una conclusione leggermente deviata. I bianconeri attaccano a testa bassa ed a 5 minuti dal termina trovano il gol del successo con Piliukaitis. I toscani chiudono in 10 per l'espulsione di Bani. Diventano così 30 i punti in classifica dell'Ascoli, che allunga a +6 sul Trapani sconfitto per 3-1 tra le mura amiche dal Cosenza. I bianconeri chiudono il 2019 al primo posto in classifica, prossimo impegno in programma il 18 Gennaio sul campo del Lecce. 


TABELLINO

ASCOLI-LIVORNO 3-2

ASCOLI: Zizzania, Pulsoni (46' Maurizii), Felicetti, Alagna, Alessandretti, Zenelaj, Olivieri (79' Markovic), Piliukaitis, D'Agostino, Riccardi (46' Pescicolo), Intinacelli (70' Statev). A disposizione: Radano, Bielikov, Lenoci, Colistra, Franzolini, Meo, Marini. Allenatore: Abascal

LIVORNO: Beri, Bani, Fremura, Petri, Deverlan, Salvadori (61' Haoudi), Pecchia, Piccione (67' Zefi), Del Bianco (46' Cremonini), Ruggiero, Pallecchi. A disposizione: Morandi, Cesaretti, Capriglione, Stringara, Campo, Caia, Trotta. Allenatore: Cannarsa

Arbitro: Scarpa di Collegno

Reti: 9' rig. Pallecchi, 45' Pallecchi, 57' D'Agostino, 60' D'Agostino, 85' Piliukaitis

Espulso: 87' Bani

CLICCA QUI PER HIGHLIGHTS ASCOLI-LIVORNO 3-2


© Riproduzione riservata

Commenti (1)

Marco 14 Dicembre 2019 14:20

Bravi bravi. Bisogna essere ciechi per non pensare a un D'Agostino in prima squadra...


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni