Ascoli-Cittadella 1-0, Zanetti: ''Vittoria meritata ma nel primo tempo troppo contratti ed imprecisi''

Redazione Picenotime

14 Dicembre 2019

Paolo Zanetti

L’allenatore dell’Ascoli Paolo Zanetti ha parlato nella sala stampa del “Del Duca” dopo la gara pareggiata contro il Cittadella nella sedicesima giornata del campionato di Serie B.

“Vittoria molto importante dopo un primo tempo in cui abbiamo subito tanto la loro aggressività - ha dichiarato Zanetti -.  Siamo partiti troppo imprecisi e contratti, ci siamo meritati i mugugni del pubblico ma siamo stati bravi a non subire gol. Nella ripresa invece ci siamo meritati gli applausi con un grande spirito, con coraggio e caparbietà, onorando al meglio il ricordo di Rozzi e facendo felici i nostri tifosi. Vincere queste gare non è semplice, per questo sono molto contento; dobbiamo comunque migliorare moltissimo, anche noi dobbiamo imparare ad alzare il ritmo della partita sia con che senza palla. Venturato si lamenta dell’arbitraggio? Non so a cosa si riferisca, so solo che ci è stato annullato un gol regolare...".


CLICCA QUI PER VIDEO INTERVISTA ZANETTI POST GARA



© Riproduzione riservata

Commenti (3)

Mirco 14 Dicembre 2019 18:37

Primo tempo oggettivamente in balia degli avversari come ci capita alcune volte, il secondo con la grinta la qualita e l'esperienza è arrivata la vittoria. Per rimanere nei piani alti della classifica bisogna lavorare sulla velocità egioco di squadra ed evitare con opportune contromisure di farsi mettere a giro


Paolo 71 14 Dicembre 2019 19:02

Caro Zanetti, il gioco del primo tempo e' il solito gioco che facciamo, cioe' non giocare a calcio. Ti ostini a far giocare Ninkovic , quando potresti mettere un buon centrocampista e dare equilibrio ad una squadra sempre sbilanciata. Oramai tutti gli avversari sanno come metti la squadra in campo e ogni partita sara' una sofferenza. Bohhhh


Luca 15 Dicembre 2019 06:23

Fuori Ninkovic , uomo in meno e metti Petrucci è troiano a centrocampo ,qualità ed esperienza


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni