Ascoli Piceno al 26° posto nella classifica della Qualità della Vita de ''Il Sole 24 Ore''

Redazione Picenotime

16 Dicembre 2019

Ascoli Piceno è la prima provincia delle Marche per Qualità della Vita e al 26° posto nazionale secondo l'annuale classifica elaborata da "Il Sole 24 Ore". Rispetto al 1990 il Piceno ha guadagnato ben 15 posizioni. In trent'anni il miglior piazzamento è stato il 6° registrato nel 1992, il peggior risultato il 74° nel 2010. 

Ranking guidato da Milano con un punteggio complessivo di 587,6 davanti a Bolzano e Trento. Tra le province marchigiane, dopo Ascoli con 527,6 punti totali, troviamo Ancona 31esima con 522,5 punti, Macerata 32esima con 521,8 punti, Fermo 50esima con 502,3 punti e Pesaro-Urbino 53esima con 499,7 punti. La città di Ascoli occupa il 64° posto nella graduatoria "Ricchezza e consumi", il 36° per "Ambiente-Servizi", il 18° per "Giustizia e sicurezza", il 25° per "Affari e lavoro", il 67° nella voce "Demografia e società" ed il 19° nella classifica "Cultura e tempo libero". 

"Guadagnata una posizione rispetto allo scorso anno, buone performance per le Cento Torri e tutta la provincia arrivano soprattutto dagli indicatori “Ambiente e servizi” e “Giustizia e Sicurezza” - commenta via social il sindaco di Ascoli Piceno Marco Fioravanti -. Sappiamo che c’è ancora tanto da fare, ma partiamo da questi dati per ambire a crescere a migliorare giorno dopo giorno". 


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni