Pordenone-Ascoli: da Almici a Berrettoni, tanti gli ex bianconeri nelle file del club neroverde

Redazione Picenotime

17 Dicembre 2019

Ex Pordenone-Ascoli

Sono tre i calciatori del Pordenone che Domenica 22 Dicembre, alla "Dacia Arena" di Udine, ritroveranno l'Ascoli nel match valevole per la 17esima giornata d'andata del campionato di Serie B.

Il primo è il 26enne terzino destro Alberto Almici, che ha collezionato 66 presenze in bianconero con 5 assist dal 2015 al 2017. Quest'anno sono state finora 9 le partite giocate con la squadra friulana (tutte da titolare), per un totale di 794 minuti in campo.

Ex bianconero pure Gaetano Monachello, che nel girone di ritorno del torneo cadetto 2017/2018 fu grande protagonista della salvezza del Picchio con 7 reti in 23 presenze. Quest'anno, per l'attaccante siciliano, 10 apparizioni in maglia neroverde (7 da titolare) senza gol all'attivo. 

Pilastro della difesa del Pordenone è Alberto Barison, che nella stagione 2014/2015 collezionò 5 spezzoni di gara con l'Ascoli nel girone B del campionato di Lega Pro Prima Divisione più altre due presenze in Coppa Italia Serie C. Il 25enne difensore centrale veneto ha finora messo a referto 12 presenze in campionato (tutte da titolare) con 2 reti contro Frosinone e Spezia. 

Ex di turno è anche mister Attilio Tesser, che accompagnato dall'attuale vice Mark Tullio Strukelj allenò il Picchio in Serie A per le prime 11 giornate del campionato 2006/2007, al termine delle quali arrivò l'esonero con un magro bottino di 4 pareggi, 7 sconfitte e nessuna vittoria (al suo posto venne ingaggiato Nedo Sonetti). 

Club manager del Pordenone è l'ex trequartista Emanuele Berrettoni, che collezionò 27 presenze con l'Ascoli nel campionato di Lega Pro 2014/2015 con la fascia da capitano al braccio con un totale di 6 reti e 7 assist, oltre a due apparizioni in Coppa Italia Lega Pro con una rete nell'indimenticabile derby con l'Ancona vinto dai bianconeri 5-3 al "Del Duca" il 23 Agosto 2014. Nel campionato di Serie B 2015/2016 arrivarono per lui altre 4 presenze in bianconero per poi passare, il 26 Gennaio 2016, a titolo definitivo proprio al Pordenone.


© Riproduzione riservata

Commenti (2)

Atlascaruso 17 Dicembre 2019 19:45

Tesser quest’anno sta facendo un vero e proprio miracolo! Pordenone secondo in classifica con una squadra che vale neanche la metà dell’Ascoli !


Atlascaruso 17 Dicembre 2019 22:08

È la volta buona che vinciamo fuori casa !!! FAC


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni