Ascoli Calcio, pesante squalifica per Ninkovic. Un turno di stop per tre calciatori del Pisa

Redazione Picenotime

23 Dicembre 2019

Espulsione Ninkovic alla Dacia Arena

Sono nove i calciatori squalificati dal Giudice Sportivo Emilio Battaglia dopo la 17esima giornata del campionato di Serie B. Tre turni di stop (più ammonizione ed ammenda di 2mila euro) per Nikola Ninkovic dell'Ascoli dopo la gara con il Pordenone alla "Dacia Arena" di Udine per "comportamento scorretto nei confronti di un avversario (Settima  sanzione); per avere, al  25° del secondo tempo, rivolto ingiustificatamente ad un Assistente un epiteto insultante e un'espressione blasfema, per avere, inoltre, all'atto del provvedimento di  espulsione, reiterato la sua condotta offensiva e ingiuriosa mentre veniva allontanato con forza negli spogliatoi". Il trequartista bianconero salterà quindi gli ultimi due match del 2019 contro Pisa e Benevento ed il primo del 2020 a Trapani. Una giornata di squalifica per Giuseppe De Luca dell'Entella, Aleandro Rosi del Perugia (con ammenda di 1000 euro), Davide Adorni del Cittadella, Giovanni Crociata del Crotone, Michele De Agostini del Pordenone e per tre calciatori del Pisa prossimo avversario dell'Ascoli: Samuele Birindelli, Robert Gucher e Marius Mihai Marin

In casa bianconera settima ammonizione stagionale per Andreaw Gravillon, terzo giallo per Riccardo Brosco. Restano in diffida Michele Troiano e Raffaele Pucino.

Un turno di squalifica anche per l'allenatore della Salernitana Gian Piero Ventura. 




© Riproduzione riservata

Commenti (28)

C'e' solo un Presidente!! 23 Dicembre 2019 18:11

Finalmente!!!
Fosse che fosse la volta buona...
Il canto del cigno...


Ascoli club bs 23 Dicembre 2019 18:12

Ultima partita in bianconero e fine carriera professionisti


Forza Ragazzi 23 Dicembre 2019 18:12

...ormai ha fatto l'acido...interesse da parte del Bari?...bene,conguaglio più Ciciretti o Gaetano...andrebbe di lusso!!!


Jeannette 23 Dicembre 2019 18:21

hai finito abbondante I bonus.... vai via se hai un minimo di responsabilità


Marco Costantini 23 Dicembre 2019 19:00

buone feste e buon riposo Nikola!


Giovanni Gennaretti 23 Dicembre 2019 19:01

Per fortuna ci pensa la giustizia sportiva a togliere Ninkovic dalla formazione, Zanetti non e capace.


Pietro 23 Dicembre 2019 19:55

Condivido la proposta di altri tifosi: perché non provare ad affidare la prima squadra ad Abascal e la primavera a Zanetti. Il cambio sarebbe a costo zero e chissà che non sia la soluzione migliore! Tanto, peggio di così è davvero difficile si possa giocare a calcio!


Trieste Bianconera 23 Dicembre 2019 20:12

Io e Lupo Bianconero sono 2 mesi che diciamo che il primo problema che ha il nostro Ascoli è la presenza in squadra di Ninkovic. Non se ne può veramente più di sceneggiate vergognose che irritano il pubblico, gli arbitri e provocano danni gravissimi all'Ascoli Calcio. Almeno la Federazione ha fatto quello che la società doveva fare e da parecchio tempo : metterlo fuori. Non tirate fuori la storia del capitale societario perchè lui si è rovinato da solo e di conseguenza il valore di mercato è sparito. Basta che non lo vediamo più indossare la nostra maglia . Veramente ha dato dei bellissimi esempi per i bambini e ragazzi che vanno allo stadio complimenti davvero. Sempre e dovunque Forza Ascoli


asnkvola 23 Dicembre 2019 20:29

Tre giornate? Poche,tutto il campionato dovevano dargli,ormai indifendibile.


MIMMO 23 Dicembre 2019 20:36

Ciao amico Trieste Bianconera e buone feste. Questa volta sono io a condividere quanto hai scritto. Speriamo che ieri sera sia stata l’ultima sceneggiata da parte di questo fenomeno. Se voleva andarsene avrebbe potuto farlo con onore. Credo che nessuno mai più ad Ascoli vorrà vederlo indossare i colori bianconeri.


MARIO78 23 Dicembre 2019 20:45

Tutti contro il povero ninkovic giocatore nervoso ma che tiene all 'Ascoli.... La colpa dell' espulsione è anche di Zanetti che non sa gestirlo dopo l'ammonizione lo doveva cambiare subito ed invece lo ha tenuto in campo


Obbiettivo 23 Dicembre 2019 20:55

SCUSATE MA VI RENDETE CONTO DI COSA DITE ????
MA VI RENDETE CONTO. CHE. SE NINKOVIC. NON GIOCA. LA SQUADRA FA PENA PIETA' COMPASSIONE ORA lo VEDETE SUBITO VISTO CHE NoN CI SARÀ. Per 3 partite quanti punti farà la squadra.......cari miei......vedrete.


Obiettivo 23 Dicembre 2019 21:03

Vi prego dove sono gli estimatori di questo presunto fenomeno?
Per favore vi prego continuate ad applaudirlo e a venerarlo.
Povero mio Ascoli, cosa devi sopportare.


Oscar Di Buo' 23 Dicembre 2019 21:05

Ma cosa ci serve NINKOVIC cara SOCIETÀ che ci facciamo di NINKOVIC, giochiamo quasi SEMPRE IN 10!!! EH BASTA, ORA NON ABBIAMO PIÙ VOGLIA DI ASPETTARE LA SQUADRA È FORTE, NON DA 1° POSTO MA NEMMENO DA CAMPIONATO ANONIMO, ZANETTI FINORA NON HA SAPUTO DARE LA SUA IMPRONTA, BRUTTO ANDAZZO, FUORI CASA SIAMO DA C2!!!


Trieste Bianconera 23 Dicembre 2019 21:16

Noi siamo d'accordo che il serbo non dovrebbe più indossare la nostra maglia ma la società che fa? Altra gita premio pagata e questa volta per 3 settimane? Mimmo Asnkvola e Giovanni buone feste. Sempre e dovunque Forza Ascoli


Per sempre Ascoli 23 Dicembre 2019 22:02

Non voglio difendere NinKovic che una buona ne fa e 100 pessime ne ha pronte...Purtroppo quest'anno non ci è stato di alcun aiuto anche se una buona parte di colpe per la pessima resa sono da addebitare al Mister che, inoltre, pecca di personalità nel farsi rispettare.
Resta comunque il fatto che nell'episodio specifico Ninkovic aveva subito un fallo in piena area (per cui era rigore) e il segnalinee, a pochissimi metri, non ha visto un tubo.
Non è un'alibi perchè non doveva reagire in quel modo, comunque è bene puntualizzare anche come si è arrivati a questa espulsione.


Fullibro 23 Dicembre 2019 22:54

Capro’ non parla più. Ma non avevamo uno squadrone? Ah ah, per favore devi dire che retrocediamo così vinciamo qualche partita .


Oscar Di Buo' 23 Dicembre 2019 23:14

PULCINELLI LEI DEVE CAPIRE CHE IL CALCIO HA BISOGNO DI EQUILIBRIO IN CAMPO, QUINDI O MANDATE VIA NINKOVIC DI CORSA OPPURE CAMBIAR ZANETTI, PERÒ L'80% DEL PUBBLICO NON VUOLE PIÙ L'ATTORE IN CAMPO NINKOVIC DEVE ANDARSENE COME SI FA A PRENDERE 6 GIORNATE DI SQUALIFICA IN 17 GIORNATE UN RECORD ORA BASTAAAA!!! LUI MERITA SOLO I NOSTRI FISCHI, RIDICOLO.


Atlascaruso 24 Dicembre 2019 01:48

Ero un grande stimatore di Ninkovic ma questa volta mi sono stufato ! Comunque la maggior parte delle colpe per questo comportamento c’è l’ha Zanetti! Come mai con Vivarini l’anno scorso andava tutto bene ? Fatevi due domande di chi è la colpa ...,


Trieste Bianconera 24 Dicembre 2019 01:50

Amico Oscar hai ragione ma io direi che se vanno via tutti e due sia Zanetti che Ninkovic siamo ancora più contenti. Comunque il serbo prima di partire voleva migliorare il record di espulsioni di Ganz. Proprio una bella gara tra fenomeni. Noi ieri a Udine ci siamo vergognati per l'ennesima pagliacciata di questo giocatore . La Federazione lo ha punito ma la società che fa? Continuerà a raccontare la favoletta che è un bravo ragazzo che tiene all'Ascoli? Ma per favore abbiate rispetto per noi tifosi che spendiamo soldi per seguire la squadra e portiamo via tempo alla famiglia. Noi, solo noi tifosi siamo da serie A e lo dimostriamo da anni tutte le volte che gioca l'Ascoli. Per le motivazioni dato il risultato ottenuto con Al Pacino mercoledì si può provare con Sylvester Stallone in Rocky... Sempre e dovunque Forza Ascoli


pippo 24 Dicembre 2019 03:19

Non sono mai stato un estimatore di Ninkovic, tanto talentuoso quanto inutile nell'economia di una squadra e ribadisco che il dispiacere è soprattutto per lui che non riesce a beneficiare delle sue qualità ma nel tempo mi sono convinto che in fondo sia un bravo ragazzo che ci tiene pure all'Ascoli. Ma a tutto c'è un limite e questa volta credo che sia stato superato. La società si metta l'anima in pace non guadagnerà denaro da lui piuttosto pensi a recuperare il più possibile e che si chiuda una volta per tutte questa questione. Buon Natale a tutti.


La voce della Sud 24 Dicembre 2019 06:27

È chiaro che il problema non è Ninkovic, con un'altro allenatore farebbe la differenza.
Alcuni giocatori fuori ruolo e la linea difensiva sempre in sofferenza per un centrocampo che non c'è.
Rosa competitiva, allenatore bravo ma non per Ascoli.
Ripeto con un'altro allenatore eravamo secondi/terzi


Fabmotor69 24 Dicembre 2019 06:41

Ninkovic via da Ascoli! La nostra gloriosa maglia va onorata e lui non e' più degno di indossarla. E per favore non difendete più ciò che e' ormai addirittura ridicolo.


Silvano 24 Dicembre 2019 09:08

Concordo con quanti dicono che la colpa è anche dell allenatore. L ho sempre difeso ma adesso Zanetti sta dimostrando la troppa inesperienza e non sa gestire la squadra. Se hai purezza allora caro ZANETTI DIMETTITI....poi un bel condottiero di ferro tipo .....SERSE .e fuori questi isterici giocatori o presunti tali e super pagati. Forza Pulcinelli....decisioni immediate...


Picenodoc 24 Dicembre 2019 10:12

IO LO DICO DA MESI CHE PER QUESTI FENOMENI CI VUOLE UNO DI POLSO UN SERGENTE DI FERRO. MI DISPIACE SOLO CHE PER QUESTE SCENEGGIATE CI RIMETTE L ASCOLI. BUON NATALE A TUTTI


Atlascaruso 24 Dicembre 2019 10:25

Ma voi sognate ad occhi aperti!! Zanetti che si dimette da solo ??? Hahahahh!! Hahahahh!! Ma dai su non scherzate ... quando tu godi della stima del presidente , pensate che si dimetta da solo ??


Giovanni Gennaretti 24 Dicembre 2019 14:00

Sono d'accordo con chi scrive che le colpe maggiori sonodell'allenatore che non riesce a gestire o non gestisce affatto gli atleti, solo x questo cavalli pazzi come Ninkovic e Da Cruz in particolare risultano ingestibili, però il presidente Pulcinelli in primis ha la responsabilità, di un capitale che si è minimo dimezzato, quando un presidente sceglie un condottiero, deve analizzare a 360° il ritorno, con Zanetti, purtroppo ha toppato fino alla fine della stagione, anche se la squadra puntavano arrivasse a giocare i play off, li perderebbe x mancanza di carattere che finora Zanetti non è riuscito a dare, riprova ne è che x sua ammissione il giorno dopo di Pordenone Ascoli ha detto testualmente che il suo rammarico è di non aver creato una squadra, x me è un'ammissione d'incapacita' professionale, se un allenatore non riesce a dare un'impronta del genere deve cambiar mestiere, e noi che facciamo alla bellezza di diciassette partite giocate, ancora lo si lascia tranquillo in panchina? È vero che il patron caccia gran parte di denaro, ma è pur vero che non è lungimirante con il far fruttare il capitale sociale, e se si svalutano giocatori di quel calibro non se la può prendere con gli abbonati, loro la loro parte la fanno e l'hanno fatta, quest'altra è uno sbaglio di valutazione tutta societaria, andiamo avanti con Zanetti, poi magari a sei giornate dalla fine del torneo si cambierà x un qualsiasi altro motivo, questa e l'ennesima riprova che con la programmazione non ci sappiamo fare, un Buon Natale a Tutti.


Dani76 25 Dicembre 2019 18:13

Via Ninkovic e dentro Chajia che all'occorrenza puo' fare l'ala sinistra con Cavion a destra. In un 4-4-2 mancherebbero i due centrali di cc da prendere a gennaio per fare una squadra che possa lottare per i play off esprimendo un buon gioco. Via anche i vari cc inutili al momento


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni