Benevento-Ascoli 4-0, i momenti chiave della partita

Redazione Picenotime

29 Dicembre 2019

Benevento-Ascoli 4-0

L'Ascoli viene sconfitto 4-0 dalla capolista Benevento allo stadio "Vigorito" nella 19esima giornata del campionato di Serie B. Giallorossi in vantaggio al 33' con Tuia, poi a metà della ripresa raddoppia Sau. Nel finale viene espulso Andreoni e nel recupero ci pensa ancora Sau a siglare la personale tripletta ed il definitivo 4-0 a favore della squadra di Inzaghi. L'Ascoli chiude il girone d'andata a quota 27 punti dopo l'ottava sconfitta stagionale, la settima lontano dal "Del Duca".




© Riproduzione riservata

Commenti (28)

Fabio 29 Dicembre 2019 22:09

A 45 46 punti ci dovrebbe essere la salvezza diretta, dato che abbiamo chiuso a 27 punti il girone di andata ne bastano 19 nel girone di ritorno, dovremo farcela anche quest'anno.


Giovanni 29 Dicembre 2019 22:15

Carissimi tifosi, è vietato obbiettare, contestare, si deve solo dire va bene così e applaudire, anche se prendiamo 4 pere, ok?


Vaipicchio 29 Dicembre 2019 22:42

Oggi gerbo migliore in campo l' unico in grado di lottare e recuperare palloni e il nostro sig. Zanetti si è permesso il lusso di tenerlo in panca x tutto il girone di andata, con un Berlek impalpabile che facciamo giocare x fare un favore al Genoa, il secondo goal preso con un passaggio di gravillon a centrocampo a favore di da cruz, ma cosa cacchio ci faceva da Cruz in difesa, li ci doveva essere il regista ad aiutare la difesa ad uscire dal pressing avversario, li in quella posizione da Cruz cosa ci stava a fare, caro Zanetti


BÀÀ 29 Dicembre 2019 23:27

Schiattarella,Kragl,Sau,Maggio,CODA......nn ca..eggiamo.......finchè abbiamo potuto siamo stati in partita...troppo superiori.


Camionista bianconero 29 Dicembre 2019 23:51

Sicuramente loro più forti di noi, ma soprattutto con gente che lotta e che sente la maglia sulle spalle! Noi apparte un allenatore senza esperienza , poi anche piu di qualche giocatore troppo narcisista e che del Ascoli non frega niente,! Forse la colpa del troppo buonismo da parte di piazza e soceta'!


Luca samb 30 Dicembre 2019 02:37

Ahah i playoff con il binocolo hubble li vedete


Tronto da pescara 30 Dicembre 2019 05:42

MA VERAMENTE IL FATTO E CHE I GIOCATORI NOSTGI NON SI RIPETONO MAI UNA PARTITA GIOCANO A .ILLE UNALTRA A ZERO DI QUESTO NESSUNO NE PARLA TRANNE A DIR MALE DI ZANETTI X ME INCOLPEVOLE COSTRETTO SEMPRE A DEI CAMBIAME TI SPESSO NEGATIVI X CIO STATE ZITTI VISTO CHE IL MISTER NON A UNA FERRARI COME VOI DITE SI DEVE ADATTARE COME MEGLIO PUO


BÀÀ 30 Dicembre 2019 09:58

Ma chi dovrebbe essere attaccato alla maglia DaCruz?Scamacca?? Ma che c... ghiène frega....il prox anno di sicuro saranno altrove.....


Luciano 30 Dicembre 2019 09:59

È la coccia che manca, finché si sta sullo 0 a 0 va tutto bene, anzi l'Ascoli meriterebbe il vantaggio, ma beccato il gol, tutti in stato confusionale e diventiamo un disastro!


BÁÁ 30 Dicembre 2019 10:12

Zanetti nn è Conte (come sosteneva da buon intenditore di calcio Caprò). Tesoro nn è Marotta (come sosteneva lo scopritore di talenti Caprò) Detto questo siamo inesistenti a centrocampo e neanche x colpa di Zanetti secondo me... nn facciamo nè interdizione nè impostazione lì in mezzo. E come se rimpiangerò sempre nà diga come Bright!!!!!!


Davidw 30 Dicembre 2019 10:21

Bright ha fatto la sua scelta quest' estate.......rifiutando un rinnovo a cifre quasi RADDOPPIATE e dopo un..corteggiamento di due mesi.....ad ognuno le proprie responsabilità....f a c.......ps.....col senno di poi..........


Davidw 30 Dicembre 2019 10:30

Luca Samb....salutami fedeli....almeno noi ci PROVIAMO A FARE I PLAYOFF IN SERIE B.......VOI..A PROPOSITO COSA FATE.. .SE NON.. SBAVARE DIETRO NOI.......MIEI CARI SUBALTERNI.....F.A C.


Davidw 30 Dicembre 2019 10:45

Raffrontiamo il monte ingaggi del benevento a quello dell' ascoli...raffrontiamo il calciomercato fatto dal benevento con i vari paracadute della serie a...Non ricordo con precisione ma credo sui 10 o più mio di euro.....in più con un presidente come vigorito che finanziariamente non ha nulla da invidiare a molti.....anch io credo che con queste.. .possibilità POTREI....sbizzarrirmi nel calciomercato....opinione personale...f.a c.


Davidw 30 Dicembre 2019 11:02

Anch io avrei voluto che rimanesse addae.....ma lui è i suoi procuratori hanno fatto una scelta diversa...economica e logistica......ad ognuno le sue..scelte....e' vero......Zanetti non è conte tesoro non è Marotta....ma x fortuna non è neanche giaretta...f.a.c.


Algoritmo 30 Dicembre 2019 11:03

Testa di gufo siamo sempre nei play off a
giocarci fino all'ultimo il campionatoF.A.C.


Alessandro 30 Dicembre 2019 11:41

Per l'organico che abbiamo si doveva occupare la posizione del Pordenone, a meno che non si vuole far credere che tesser ha una squadra più forte, che burrai è un fuoriclasse o che ha l'attacco più forte del nostro,
Zanetti ha potuto scegliere i giocatori al calciomercato, salvo snaturare ogni partita i più bravi, cambia in continuazione perché è in confusione, il primo ad essere deluso è patron Pulcinelli, perché ha speso tanto e sa che un'occasione come quest'anno per andare in serie A non ricapita più.


Abbasso i pesciari 30 Dicembre 2019 11:56

Per Luca samb, guarda il mio nickname e ti basta


Forza Ascoli 30 Dicembre 2019 12:27

La squadra si è sentita appagata dopo la vittoria con il Pisa, raggiunti 27 punti, abbiamo assistito ad un'autocelebrazione generale, quello appena concluso è stato definito il miglior girone di andata da un decennio a questa parte,tutti si sono sentiti appagati.
La partita di Benevento era prevedibile che finisse con una sconfitta, abbiamo giochicchiato per venti minuti, non concretizzando le occasioni capitate per mancanza di determinazione, sulla palla i nostri giocatori ci arrivano sempre scarichi, una volta preso il gol ci siamo sciolti come neve al sole, se guardate come abbiamo preso il secondo, terzo e quarto gol è disarmante, la squadra era mentalmente svuotata, con il pensiero già alle vacanze, di solito come si finisce si riparte, speriamo che questo detto non vale per noi, altrimenti alla ripresa del campionato sarà dura.
Come già detto in passato, firmeri per una salvezza tranquilla, poi ciò che viene in più è tutto ben accetto.


FeudoPiceno 30 Dicembre 2019 13:13

LUCA SAMBINO PESCE FINDUS
Noi ci siamo ancora nella zona play off.
Hai fatto scena muta da un pezzo e compari dopo questa suonante sconfitta. Tipico di quelli come te, che non possono vivere senza di noi. A me di venire nei tuoi siti non ho alcun interesse. Siete e resterete la nostra ombra. Salutaci Fedeli.


Sarò sempre del settembre 30 Dicembre 2019 13:53

Tutto secondo pronostico. Con questa squadra non esistono sorprese positive in trasferta. Ora abbiamo la sosta, per noi sempre negativa, e in casa sarà difficile ripetersi visto che incontreremo quasi tutte le prime dieci. Spero diversamente ma la vedo dura, guardiamoci alle spalle.


Giovanni dorico 30 Dicembre 2019 13:58

Il pikkio è abituato a subire goleade vedasi lecce ahah


FeudoPiceno 30 Dicembre 2019 14:32

CIAO DORICO CIAMBOTTO.
Ora si rifanno vedere anche gli zombi
Se non eravate niente prima, ora siete lo zero assoluto.
Ma in quale categoria militi ? Siete ancora vivi ?
Andatevi a nascondere. SIAMO SEMPRE NOI LA REGINA DELLE MARCHE, attuale e come storia. Torna a cuccia


Fabmotor69 30 Dicembre 2019 15:05

Buon Anno a tutti. Onore all Ascoli Calcio Regina delle Marche!


Davidw 30 Dicembre 2019 16:06

Auguri a tutti di buon anno...comunque orsù un po' di...ottimismo non guasta mai.....sennò facciamo come..tafazzi..noto personaggio di mai dire gol..vero...sarò sempre del settembre........Non te la prendere..la mia è solo una battuta auguri di buon anno a te e a Tutti gli amici del circondario. Porto San Giorgio.. e del fermano......etc etc....f.a.c.


Luca samb 30 Dicembre 2019 16:12

X David il boscaiolo ma quale provarci siete sempre sul lato destro della classifica ahah


Sarò sempre del settembre 30 Dicembre 2019 17:42

Io di natura sono pessimista, è che purtroppo ci sto azzeccando troppo negli ultimi dieci anni....
Auguri a tutti!


settembre nero 01 Gennaio 2020 12:22

La sconfitta a Benevento ci può stare, quello che preoccupa è il modo con cui è stata gestita da Zanetti, che a quasi 40 minuti dalla fine, sull'uno a zero, ha tolto un centrocampista e inserito un attaccante, e puntualmente è arrivato il raddoppio, partita finita, personalmente ero convinto che Scamacca sarebbe entrato al posto di Ardemagni, e invece......, mossa azzardata, precipitosa ed inopportuna quella di Zanetti aver indebolito il centrocampo in casa della capolista , il nostro allenatore ancora una volta ha dimostrato la sua incapacità a leggere le partite e ad effettuare i giusti cambi nel secondo tempo, un pò come Vivarini l'anno scorso, entrambi privi di esperienza in serie B, esperienza che probabilmente si sta facendo adesso, purtroppo sulla pelle dell'Ascoli e dei suoi tifosi.


Mario 02 Gennaio 2020 11:01

Il primo tempo all altezza del Benevento , anzi , anche messo in difficoltà alcune volte , però le occasioni non vanno sprecate , sul 2 a0 che ci può stare , cambia il centrocampo e ne prende 2 in 5 minuti , le sostituzioni scandalose


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni