Ascoli Calcio, numeri importanti per il neo 21enne Scamacca. Quando segna il Picchio non perde

Redazione Picenotime

01 Gennaio 2020

Foto da Instagram Gianluca Scamacca

"Un altro anno è passato, che il 2020 possa regalare tante gioie e soddisfazioni. Buon anno a tutti!". Gianluca Scamacca, con queste parole sul suo profilo ufficiale Instagram corredate da alcune tra le foto più significative del personale 2019 calcistico, ha celebrato il suo 21esimo compleanno e l'arrivo del 2020.

Il giovane attaccante dell'Ascoli sta trascorrendo un periodo di vacanza a Bayahibe, in Repubblica Dominicana, prima di tornare a disposizione di mister Paolo Zanetti per la ripresa degli allenamenti al Picchio Village fissata per Mercoledì 8 Gennaio. Scamacca, giunto la scorsa estate in prestito secco annuale dal Sassuolo, ha realizzato 6 reti nel girone d'andata del campionato di Serie B in 15 presenze (11 dalle quali da titolare per un totale di 1000 minuti in campo). La sua media nel torneo cadetto è di un gol ogni 166 minuti. Il suo bottino migliora se si aggiungono le 4 marcature realizzate lo scorso Agosto in Coppa Italia contro Pro Vercelli e Trapani (con due doppiette), con un totale di 10 gol in bianconero in 1125 minuti giocati (un gol ogni 112 minuti). Se si prende in considerazione anche l'Under 21, Scamacca è andato in gol altre 4 volte tra amichevoli e gare di qualificazione agli Europei 2021, per un totale di 14 reti in 23 partite ufficiali.

Quando segna il giovane bomber romano, l'Ascoli non perde mai: 3-1 con il Trapani, 1-1 a Perugia, 3-2 con il Cosenza (doppietta), 1-1 a Salerno e la vittoria per 1-0 di ieri col Cittadella, oltre ai già citati successi in Coppa Italia con Pro Vercelli e ancora Trapani. Scamacca, che è stato ammonito solo una volta in campionato per essersi tolto la maglia dopo il gol vittoria nel match vinto in rimonta con il Cosenza, ha calciato 40 volte verso la porta, andando a segno con una media di una rete ogni 6,6 tentativi. 

Tra i primi 15 calciatori nella classifica marcatori del campionato cadetto dopo il girone d'andata l'attaccante bianconero è nettamente il più giovane, alle sue spalle il 1997 Sofiane Kiyine della Salernitana (1997) e Josè Machin del Pescara (1996), entrambi con 7 centri. Nessun classe 1999 ha segnato quanto Scamacca sia in Serie A che in Serie B. 


© Riproduzione riservata

Commenti (2)

Trieste Bianconera 03 Gennaio 2020 01:50

Scamacca è un lusso per la serie B e se continua con questa serietà e questo impegno ha un grande futuro davanti. Purtroppo viene servito poco e ha poche palle giocabili. Peccato che sia in prestito. Sempre e dovunque Forza Ascoli


Atlascaruso 05 Gennaio 2020 09:55

Arrivato in Ascoli con una quotazione di 700 mila euro, già ha sfondato il tetto dei 3,20’milioni di euro !! Altro che lusso per noi..!!! E Zanetti continua a non farlo giocare !!! Che scandalo !!!!


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni