Cosenza, scende in campo anche Padre Fedele per convincere Tutino a tornare in rossoblù

Redazione Picenotime

04 Gennaio 2020

Padre Fedele e Vincenzo Pisacane

Il Cosenza sta scandagliando il mercato per rinforzare il reparto d'attacco di mister Piero Braglia dopo un girone d'andata chiuso al terzultimo posto con 20 punti. 

Il sogno del ds Stefano Trinchera e dei tifosi rossoblù è di riabbracciare Gennaro Tutino, attaccante che con il club calabrese ha realizzato 22 reti in 74 presenze dal 2017 al 2019 tra Serie C e Serie B. Tutino, legato al Napoli da un contratto fino al 30 Giugno 2024, è attualmente in prestito al Verona, club con cui ha messo a referto finora 6 presenze in massima serie (solamente due da titolare per un totale di 224 minuti in campo).

A contattare l'agente del calciatore Vincenzo Pisacane, lo stesso di Amato Ciciretti, Luca Palmiero e Marco Firenze tra gli altri, ci ha pensato Padre Fedele, storico tifoso rossoblù sempre presente in curva allo stadio "San Vito-Marulla". Ecco il simpatico scambio di battute tra i due riportato da TeleA57.



© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni