Ascoli Calcio, D'Elia si prepara a sfidare il Picchio da avversario con la maglia del Frosinone

Redazione Picenotime

11 Gennaio 2020

Salvatore D'Elia

Salvatore D'Elia si avvicina a grandi passi al Frosinone. Il terzino sinistro dell'Ascoli, che il prossimo 10 Febbraio compirà 31 anni, potrebbe sfidare il Picchio da avversario nel match in programma Domenica 26 Gennaio alle ore 21 allo stadio "Del Duca" per la ventunesima giornata del campionato di Serie B.

E' infatti ad ottimo punto la trattativa tra marchigiani e ciociari per il trasferimento a titolo definitivo di D'Elia alla corte di Alessandro Nesta. Per il calciatore, che vanta un accordo con l'Ascoli fino al 30 Giugno 2021 e che da pochi giorni è assistito dal procuratore Vincenzo Pisacane, pronto un contratto fino al 30 Giugno 2022. Lunedì 13 Gennaio verranno sistemati tutti gli ultimi dettagli che dovrebbero portare alla chiusura positiva della trattativa. 

D'Elia, che anche stamane si è regolarmente allenato al Picchio Village, nella prima parte di stagione ha collezionato 9 presenze in campionato (8 da titolare) per un totale di 750 minuti in campo, più altri 180 minuti nei match di Coppa Italia contro Pro Vercelli e Genoa. Il suo primo campionato di Serie B con la maglia bianconera si era invece concluso con 25 apparizioni (24 delle quali da titolare) per un totale di 2045 minuti in campo. 



© Riproduzione riservata

Commenti (30)

Ver sacrum 11 Gennaio 2020 15:09

Siamo proprio cosi sicuri che D'Elia abbandonerà l'Ascoli? A questo punto Padoin fisso a terzini sinistro o spazio a De Alcantara (ammesso che sia a posto fisicamente) o un nome nuovo dal mercato.
Saluto e ringrazio Marco Amabili. Forza Picchio!


LORENZO CAPRO' 11 Gennaio 2020 15:31

Come ai tempi del peggior Benigni ( perché con il miglior Benigni abbiamo fatto la serie A) prima piazziamo, vendiamo e poi si acquista.... Ripeto ci può stare, ci sono società molto forti e altre tipo la nostra che non avendono potere economico si devono barcamenare... Ad oggi siamo senza terzino sinistro, senza regista e a Trapani anche senza terzino destro.... Mi chiedo perché parliamo di serie A se non abbiamo la forza per farlo???


Michele 11 Gennaio 2020 16:01

Scusate, ma tranne l Empoli, che è sotto di noi, quale altra squadra si è rafforzata??? D Elia non mi sembra che da noi sia il terzino titolare , non mi sembra che si sia venduto qualche titolare, però sento solo possiamo e che era meglio prima......... bo forse mi sbaglio.... ma come tutti gli anni gli acquisti si fanno gli ultimi 2/3 giorni...... poi ripeto ci vogliono giocatori che hanno voglia di spaccare il mondo, anche presi in lega Pro ma con la fame di arrivare.......


LOLLO57 11 Gennaio 2020 16:23

Sono d'accordo con te Lorenzo che bisogno c'è di sbandierare obbiettivi che la società non sembra in grado di perseguire. Non capisco qual'e' il disegno di Pulcinelli. Abbiamo praticamente tutta la squadra con il contratto in scadenza nel 2021. Già andavano prolungati i contratti dei giocatori migliori e non è stato fatto nulla. Tra qualche mese gli squadroni arriveranno sui nostri giocatori migliori che non vorranno più prolungare il contratto con noi. Si dovrà ricominciare il lavoro di ricostruzione da zero.


Davidw 11 Gennaio 2020 16:31

Capro x favore non te c Matt pure tu.... .lasciamo lavorare in pace questa società x ché ad ora mi sembra che rispetto a bellinivquakcosa di meglio si sta facendo...ti faccio un esempio Udinese Atalanta e da alcuni anni Sassuolo ci hanno messo decenni x arrivare dove ora sono......C VOI LA PROGRAMMAZIONE NO LI CHIACCHIERE X ARRIVARE E STABILIZZARSI IN ALTO...ANNI ANNI E ANCORA ANNI.......SE NON VI PIACE QUESTO FATEVELA VOU UNA SOCIETÀ.... NON VOGLIO STARE OGNI VOLTA A CRITICARE.... .LACSTESSA È GIUSTA E SACROSANTA SE FOSSI STATO AL POSTO DEL LIVORNO... MA NON STATE A ROMPETE IN OGNI CIRCOSTANZA XCHÉ SEXA PULCINELLU FINISCE K ENTUSIASMO DOPO BE CHE CE VA IEME A FERMO A GIOCA... F.A C.


Alex 11 Gennaio 2020 16:52

Capró oggi è il 31 Gennaio?!
Ad oggi dimmi quale squadra,oltre l'empoli ha acquistato


Luigi 11 Gennaio 2020 16:55

È proprio il più forte terzino sinistro attualmente in attività. Sicuramente convocato per i prossimi europei.


Binno 11 Gennaio 2020 17:19

Capro pensavo fossi tu .. uno di quelli che pensava alla serie A quest anno... o forse ho capito male io


the punischer 11 Gennaio 2020 17:57

SPERO CHE SIANO PAROLE SANTE
VIA VIA VENDI D'ELIA


Forza Ascoli 11 Gennaio 2020 18:00

...per alcuni che scrivono abitualmente su questo portale,assistere a partite di terza serie rappresenta oro colato!!!!


fullibro 11 Gennaio 2020 18:09

Da qualche giorno Caprò ha clamorosamente svoltato verso un pessimismo totale rispetto al suo credo degli ultimi mesi.
Secondo me è l'inizio di un periodo di grandi soddisfazioni per il nostro Ascoli infatti da quando lo seguo succede sempre il contrario di quello che pensa e dice.
Questa è una grande notizia.
FORZA PICCHIOOOOOO !!!


LORENZO CAPRO' 11 Gennaio 2020 18:24

Purtroppo è così Lollo 57.... Si, BINNO è vero faccio sempre l'errore di essere troppo ottimista e poi ci rimango male sempre, perché la realtà è per noi Ascolani sempre più dura e in salita. Guardate che io non ho mai detto che non mi sta' bene PULCINELLI, ci mancherebbe.... Il Patron si sta' impegnando e anche tanto. La mia nuova critica nei suoi confronti è perché con questo mercato di gennaio si evince bene quello che in verità si vedeva anche a luglio. I calciatori che arrivano sono prestiti e per fortuna quelli forti ( vedi Scamacca) ce li pagano le squadre di proprietà dei cartellini e adesso con il mercato di riparazione non arriva nessuno se prima non vendiamo. I calciatori arrivano in prestito sempre dallo stesso giro, Parma, Sassuolo, Lugano, Vicenza e Genoa, quasi sempre arrivano calciatori di medio-basso livello vedi Petrucci, Piccinocchi, D'Elia, PUCINO ecc. Ecc.... Allora io dico che se la situazione è questa e visto che nonostante l'impegno questa società non ha grande forza economica, perché parliamo di A??? Dopo i sognatori come me, abboccano in pieno.


San Marco 11 Gennaio 2020 18:37

Condivido tutto ma proprio tutto quanto postato da Forza Ascoli e Davidw . A Capro' invece faccio una domanda : ma fino a 2 settimane fa , non ripetevi CONTINUAMENTE che questa era la societa' piu' forte da venti anni a questa parte ? Mi spieghi per cortesia che cosa e' cambiato in questi ultimi 15 giorni ? ,Senza polemica perche' so che tu sei un grande Tifoso Bianconero . Chiudo ribadendo un concetto per me incontrovertibile : teniamoci forte e stretta questa società. Meditate gente, meditate... Se andiamo indietro di 4/5 anni vediamo che sono saltate una trentina di società fra serie A/B e C . molte delle quali con bacini di utenza 20 volte piu' grandi del nostro. Di giocatori come D'Elia ma anche molto piu' forti , se ne trovano a decine nella terza serie . Sempre ForzaAscoli.


Obiettivo 11 Gennaio 2020 18:50

Capro' da quando scrive in minuscolo? È da settembre che dice: " magica società", " andiamo in serie A a spasso", "abbiamo il miglior allenatore del pianeta" ecc.. cosa succede? L'anno nuovo ti ha fatto (finalmente) rinsavire?


BÀÀ 11 Gennaio 2020 19:53

Okkkioooo.....a breve Caprò scaricherà pure Pulcinelli.......che ridereeeeeeeee


ennsalda 11 Gennaio 2020 20:04

Il Bari vuole Ninkovic, ci dava Ciciretti che conosciamo e Tutino Vogliono Ardemagni si prendeva Luca Mora, un buon terzino ed eravamo a posto, no che si fanno comprare i calciatori a Empoli, Salernitana Frosinone nostre concorrenti per un buon campionato.


Tifosissimo 11 Gennaio 2020 20:07


Io non mi spiego perché parlate a vanvera. Un giocatore che il girone di andata ha fatto una partita bene... con lo Spezia, il resto delle gare infortunato o inguardabile! Giocatore alterno..non cattivo..di poca personalità..non da Ascoli.. basta.. fuori! E che prende un l'auto ingaggio. La società avrà già pronto un sostituto. Ci ha messo una miriade di volte in difficoltà.. Vai vai ti aspettiamo al Del Duca


LORENZO CAPRO' 11 Gennaio 2020 20:37

Fullibro sempre spiritoso e simpatico, carissimo Obbiettivo certo sono ottimista ma non stupido... San Marco l'ho spiegato bene in questi giorni il perché... Te lo ripeto: A parte il fatto che mi sono stancato di fare propaganda a chi non lo merita, oltre a questo sono rimasto veramente male sull'inizio del mercato di gennaio. Il Patron il 28 dicembre dichiara che nei suoi obbiettivi ci sono serie A, stadio e comunque visto il campionato livellato già da quest'anno oltre ai playoff, possiamo ambire al secondo posto. Queste dichiarazioni di fine dicembre oltre a condividerle (visto che il secondo posto è occupato dal Pordenone) mi hanno entusiasmato. Avevo solo dei dubbi perché nel girone di andata si era visto benissimo che la squadra aveva delle lacune clamorose in tre ruoli e quindi forse non era lo squadrone che pensavo. Ma con quelle dichiarazioni ero certo che intanto PULCINELLI già dal 3 gennaio ci avesse regalato un regista fortissimo e un terzino sinistro degno, mai e poi mai mi sarei aspettato di andare a Trapani con Troiano e Piccinocchi titolari. Allora da giorni mi dissocio da questo modo di operare e soprattutto di dichiarare. È ora che diciamo la verità, non possiamo parlare di serie A.


LORENZO CAPRO' 11 Gennaio 2020 20:56

Finisco nel dire che comunque non ho nulla contro PULCINELLI che rispetto come grande imprenditore e soprattutto come Patron del nostro amato Ascoli. A me va' benissimo lui come proprietario del club, però sarebbe opportuno visto la scarsa forza economica di programmare le salvezza con giovani di proprietà soprattutto del nostro settore giovanile. Forse tra diversi anni potremmo anche vincere.


Atlascaruso 11 Gennaio 2020 21:19

Tu vedrai come gioca d’Elia a Frosinone senza Zanetti !!


quinto decimo 11 Gennaio 2020 21:20

Bene l'uscita di D'Elia, si può trovare di meglio. A centrocampo servono Mazzitelli e Henderson e spero che Ninkovic rimanga


settembre nero 11 Gennaio 2020 21:25

L'anno scorso, a gennaio, abbiamo stravolto la squadra, ebbene sono seguiti due mesi di sconfitte anche casalinghe e qualche pareggio, poi ad aprile è entrato in forma Ciciretti e siamo risaliti in classifica salvandoci con 6 giornate dalla fine, l'unico cambiamento da apportare a questa squadra è nel ruolo di terzino sinistro, riportando Padoin a centrocampo, e dare in prestito Rosseti che ha bisogno di giocare, oppure trattenerlo se parte Ardemagni, per il resto adottare moduli di gioco più coperti tipo 4-4-2 oppure 4-4-1-1, in quanto, specie fuoricasa, con tre centrocampisti, si soffre e si subiscono troppi gol.


Giovanni Gennaretti 11 Gennaio 2020 21:25

Lorenzo Capro', te capisco succede anche al sottoscritto di abboccare al lamo, sempre x la buona fede che mettiamo, ripeto sempre grazie a Pulcinelli x dove ci fa stare, io direi di non fasciarci ancora la testa prima di essersela rotta, certo speriamo sia una discreta serie B, senza patemi, poi è vero se era una proprietà florida economicamente già sarebbero arrivati i giocatori che servivano, visto che prima si deve vendere, poi acquistare, Tesoro ci ha abituato di tirare fuori sempre qualcosa di buono, vedi Ciciretti, forse non sarà per andare in A, ma sicuramente x iniziare almeno a non vedere quei primi tempi da squadra parrocchiale, il che sarebbe un bel passo avanti, vere almeno giocare la squadra fin da subito con un certo tipo di carattere ora è già tanto, un Saluto Lorenzo, io ho abboccato come Te, ma poi il mercato lo facciamo sempre alla solita maniera di sempre, prima c'era la speranza di poter vedere ad Ascoli campioni come Giordano, Anastasi, Novellino, Gasagrande, Bieroff, ecc. Ora quella generazione è sparita, ora ci sono questi nuovi che più o meno uno vale l'altro, la differenza non la fa più nessuno, ora è un calcio da salotto, sono più le volte che si guardano gli scarpini prima e dopo del pallone tra i piedi che vedere dove distribuire il gioco, Buon Ascoli


Trieste Bianconera 11 Gennaio 2020 23:08

Saluti a tutti gli amici (leggo con piacere anche Lollo57 che mancava da un po' di tempo). Mi allineo col pensiero di Giovanni Gennaretti e vorrei dirvi di non accanirvi contro Lorenzo. Un po' tutti (mi ci metto anch'io) a inizio stagione siamo rimasti abbagliati dal primo posto e si sperava nella stagione della svolta. Purtroppo non è stato così e piano piano si è capito che ai proclami non sono seguiti investimenti tali da poter parlare seriamente di serie A. Ecco che la disillusione venuta con risultati negativi (15 punti nelle ultime 14 partite) ha sollevato critiche, moltissime perplessità e l'amarezza monta tra di noi. Io (nonostante la mia malattia) sono partito per 3 trasferte (Cremona, Verona e Pordenone) tutte perse e ora che c'è il mercato di riparazione arrivano due ragazzini sconosciuti, i nostri giovani della Primavera non hanno giocato neanche un minuto e leggiamo che sono in trattativa per essere ceduti molti giocatori. C'era la possibilità di prendere Moncini (per la seconda volta) ed è finito per poco più di un milione al Benevento poi c'era Tutino anche questo finito altrove. Si aspetta a vendere e col ricavato si prenderanno negli ultimi giorni o giocatori a prestito o chi non è riuscito ad accasarsi altrove. Quando ci sono i saldi voi andate nei negozi a comprare nei primi giorni o negli ultimi quando gli affari buoni non ci sono più? Certo direte bisogna averci i soldi e allora torniamo sempre lì. Non si può andare in serie A senza investire quanto serve. Nessuno pretende giocatori da 4-5 milioni ma buoni rinforzi a prezzi decenti ci sono (ne potrei elencare a decine ma anche Tesoro che fa bene il suo mestiere lo sa ma non può prenderli perché adesso non ha i soldi). A me spaventa che ci sia questo fuggi fuggi. Se c'è un progetto per salire i giocatori ci pensano 10 volte prima di cercare di andare altrove (poi a Bari o Vicenza in serie C). Insomma siamo disorientati (non pessimisti) e non stiamo più a sentire le cantilene dei proclami che non corrispondono a quanto si vuole realizzare. Il realismo ci dice che se partono molti di quei nomi che abbiamo sentito dovremo lottare per salvarci e ricordo a tutti che siamo a 5 punti dai playout. Lorenzo, Giovanni, Lollo57, il sottoscritto e tanti altri continueremo a sostenere la squadra (ormai io sono arrivato a 52 anni di tifo) in qualsiasi campionato militerà però non vogliamo essere presi per fessi. Il patron comanda nella società e prende le decisioni ma noi siamo i tifosi e siamo la prima risorsa per l'Ascoli Calcio perché paghiamo (con grandi sacrifici) biglietti e abbonamenti e diritti televisivi. Sempre e dovunque Forza ascoli


LORENZO CAPRO' 11 Gennaio 2020 23:47

Ciao Giovanni e Trieste un saluto affettuoso.


peppe 12 Gennaio 2020 09:17

Atlascaruso D'Elia a Frosinone modifica il motore!!!!!!!!!!!


BÀÀ 12 Gennaio 2020 13:51

X fortuna un 65 per cento degli Ascolani nn è CAPRÒ....


Massi70 12 Gennaio 2020 14:06

Basta con i prestiti, ma quando investiamo sui nostri giovani e/o su giocatori di proprietà da valorizzare e cominciamo a programmare seriamente?! Basta con i proclami sterili! non se ne può più.... Così non si andrà da nessuna parte e si continuerà a vivere alla giornata


Trieste Bianconera 12 Gennaio 2020 14:35

Ciao Fabrizio ho citato Moncini e Tutino per dire che se ti muovi per tempo e fai vedere al giocatore un progetto interessante questi si muovono. Citi giustamente il fatto che anche se una squadra va male se vengono rispettate le scadenze i giocatori restano. Allora a maggior ragione mi domando come mai questa lunga lista di nostri giocatori che trattano per andare altrove (alcuni poi per giocare in serie C) ? Probabilmente non sappiamo tante cose...Sempre e dovunque Forza Ascoli


POTENZA ⚡PICENA 12 Gennaio 2020 14:35

Ciao Sasa' mi dispiace se così fosse, ottimo nello spingere e con Andreoni tra i migliori a crossare.


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni