Ascoli Calcio, Da Cruz dice la sua su quanto successo a Trapani senza autorizzazione del club

Redazione Picenotime

19 Gennaio 2020

Alessio Da Cruz

Alessio Da Cruz non è tornato ieri sera con la squadra nel capoluogo piceno dopo la sconfitta per 3-1 dell'Ascoli contro il Trapani nella ventesima giornata del campionato di Serie B. L'attaccante olandese, che proprio ieri ha compiuto 23 anni, ha accusato allo stadio "Provinciale" il terzo cartellino rosso stagionale dopo quelli rimediati nel match d'andata con il Trapani e nella gara con il Venezia.

Il club bianconero, attraverso una nota ufficiale (CLICCA QUI PER LEGGERLA), ha preso subito le distanze dopo il litigio avuto in diretta tv da Da Cruz con alcuni dei tifosi del Picchio presenti nel Settore Ospiti dello stadio "Provinciale" mentre faceva rientro negli spogliatoi dopo l'espulsione (CLICCA QUI PER RIVEDERE FALLO DA ROSSO DI DA CRUZ).

Questa mattina il sito Gianlucadimarzio.com ha pubblicato le seguenti dichiarazioni da parte di Da Cruz, parole che non sono state assolutamente autorizzate da parte del club di Corso Vittorio Emanuele (nessun calciatore professionista può relazionarsi con testate giornalistiche previo consenso da parte della società per cui è tesserato). L'Ascoli, dopo quanto accaduto di ieri a Trapani, ha proclamato il silenzio stampa e nessun tesserato si è presentato davanti a telecamere e microfoni allo stadio "Provinciale". 

“Ho sbagliato a entrare in tackle, ero in ritardo per prendere la palla, ma non è stata affatto mia intenzione toccare il giocatore del Trapani in occasione dell'espulsione. Nel primo tempo il mio compagno di squadra Gerbo ha discusso con l'arbitro Camplone del suo cartellino giallo: ho cercato di tenere Gerbo lontano da lui, ma poi l'arbitro è venuto da me e mi ha detto già allora che mi avrebbe dato un cartellino rosso. Non stavo facendo nulla di male in quel momento, perché parlare così? Perché io sono Alessio da Cruz? Ho sbagliato in passato con il mio comportamento in campo, ma è questo un motivo per minacciarmi e trattarmi in modo diverso dagli altri giocatori in campo? No. Ho bisogno di essere trattato come chiunque altro in campo.

Quando ho ricevuto il cartellino rosso, comunque ero calmo e volevo andare fuori dal campo. L'ho accettato. Alcuni tifosi dell'Ascoli però hanno iniziato a insultare me e la mia famiglia anche con insulti razzisti. Così ho perso il controllo, quelle parole mi hanno mandato fuori di testa.

Per me è davvero difficile capire come i tifosi possano non sostenere la propria squadra e i propri giocatori. Quando io o i miei compagni di squadra riceviamo un cartellino rosso, devono comunque supportarci, qualunque cosa accada. È sbagliato voltare le spalle ai tuoi giocatori. Ma mi scuso ancora con quella parte di tifosi che non aveva niente contro di me.

La partita mi ha frustrato perché abbiamo giocato male, stavamo perdendo e non siamo riusciti a segnare in superiorità numerica. Dobbiamo assumerci le colpe noi come squadra, dovremmo fare molto meglio. Lavoriamo duro ogni giorno e vogliamo vincere. Che i tifosi possano essere arrabbiati con noi è un conto; ma per favore, continuate a sostenerci. Abbiamo bisogno che siate con noi. Non contro di noi”.

“Voglio chiarire inoltre che non ho mai insultato il nostro presidente: una persona che rispetto profondamente, investe molto per far crescere l'Ascoli Calcio e portarlo in Serie A. Come posso insultare qualcuno che paga il mio stipendio? Ancora, continuate a supportare anche lui per favore.

Mentre Zanetti è uno dei migliori allenatori che ho avuto in carriera e fa tutto il possibile per vincere, segue sempre noi giocatori e insieme siamo una squadra. Se come gruppo in questo momento non riusciamo a raggiungere i nostri obiettivi, l'allenatore non c'entra. Dobbiamo dimostrarlo sul campo e riporre la sua fiducia in noi con buone prestazioni. Sarò sempre con mister Zanetti.

Non avevo alcuna intenzione di lasciare Ascoli, ma ho letto che il club non mi vuole più. Parlerò con i miei agenti per vedere come continuare”.


© Riproduzione riservata

Commenti (86)

LORENZO CAPRO' 19 Gennaio 2020 10:35


Purtroppo per DA Cruz (fenomeno vero) la sua avventura con L’Ascoli è giunta al termine, penso anche che se continua così finirà con non giocare più a calcio e questo è assurdo se pensiamo che stiamo parlando di un grandissimo talento. La cosa clamorosa di ieri però è che il Patron PULCINELLI sta' cercando di nascondere la verità spostando il tiro solo sul calciatore. Non sa' più come difendere Zanetti, voglio ricordare a tutti che Da Cruz è stato espulso al 90esimo e che non c'entra niente con le prestazioni scandalose della squadra. Caro Pulcinelli come diceva il grande Costantino Rozzi L’Ascoli non è della proprietà ma di tutta la città e quando una piazza non vuole più un mister inadeguato, il presidente ne deve prendere atto


francesco 19 Gennaio 2020 10:36

Pensa che roba.... questo pure le lettere si mette a scrivere a mezzanotte... Poveri noi...


Marco Costantini 19 Gennaio 2020 10:37

Impacciato tentativo di giustificarsi dopo le prese di posizione della società.
Più la giri più emana cattivo odore...


Nazzareno 19 Gennaio 2020 10:47

Da Cruz chi? Mi sa che il procuratore si è accorto che non lo vuole nessuno e così ha scritto questa favoletta.


cino lillo del duca 19 Gennaio 2020 10:56

un fenomeno che ogni anno cambia squadra e nella sua stagione migliore a novara ha fatto 5 goal,lascia perdere capro' non ne indovini una neanche x sbaglio.da rispedire al mittente prima delle fine di questa sessione di mercato,che vada a fare il fenomeno altrove qui abbiamo bisogno di gente che si sudi la maglia


Fabrizio 19 Gennaio 2020 10:58

Senza Da Cruz ora saremmo ultimi .. perderlo da un punto di vista tecnico sarà complicato. La squadra va rifondata occorrono almeno due terzini e due centrocampisti forti e qualcosa anche in attacco dove vai con Ardemagni Rossetti e Berretta??? Ninkovic è il vero problema e l’allenatore va subito rimosso.


Arturo 19 Gennaio 2020 11:11

Hai ragione Lorenzo,fosse da Cruz’s il problema ........non capisco perché il Patron si ostina a difendere l’indifendibile Zanetti. Forse perché cosciente che non abbiamo giocatori validi? Allora perché parlare di guardare al secondo posto. Non ha un senso tutto ciò.


Atlascaruso 19 Gennaio 2020 11:15

Si parla di una sua cessione già nei primi giorni di questa settimana


Abbasso i pesciari 19 Gennaio 2020 11:16

Per una volta sono d'accordo con Capro', dico che l'allenatore era inadeguato già da mesi, anche quando vincevamo con vittorie, patetiche, mi sono preso gli insulti sul web. Adesso raccogliamo i cocci (il comportamento di DaCruz ne é l'esempio), non puoi fare punti solo con colpi di fortuna, e giocate dei singoli con una squadra di alta classifica . Spero che la società prenda un allenatore vero vedrete la squadra come vola forza Ascoli


ROZZIFOREVER 19 Gennaio 2020 11:16

CI SONO CAMPIONI E TALENTI CHE RIMANGONO INESPRESSI PER POCA INTELLIGENZA O MANCANZA DI DISCIPLINA E CONTROLLO. DA CRUZ E’ UN TALENTO INESPRESSO CHE RIMARRÀ’ TALE. VIA DA ASCOLI!!!


Atlascaruso 19 Gennaio 2020 11:17

Dispiace molto mandare via questo giocatore. L’allenatore non era all’altezza ! Perché l’anno scorso con Vivarini non succedeva niente di tutto ciò ?? Fatevi due domande !! Quest’anno Zanetti non ha saputo gestire niente Da Cruz e Ninkovic in primis rovinandoli ! Ciao


Luciani 19 Gennaio 2020 11:18

Ha ragione La Cruz aveva fatto un piccolo fallo e l'arbitro pescarese l'ha cacciato ma lui ne ha ricevuto º 8 falli senza ammonire nessun giocatore del Trapani ma non vedete in tutte le partite La Cruz viene sistematicamente ricevere falli .
Lo fanno di proposito perché e forte e lo fanno innervosire.


Pietro 19 Gennaio 2020 11:19

Io dico questo: Da Cruz è responsabile della scenata che ha fatto ma la colpa secondo me è sempre di Zanetti. Se fosse riuscito a dare una organizzazione di gioco alla squadra, ieri il Da Cruz avrebbe segnato ed avremmo vinto contro una squadra modesta come lo è il Trapani rispetto all'Ascoli. Quindi invece di fare il fallo di frustrazione sarebbe stato sostituito al 90esimo per fargli prendere gli applausi. La differenza è netta e staremo qui a commentare una gloriosa Vittoria! Il problema ripeto sta nell'allenatore: ma non vedete che ognuno va per conto suo e non si aiutano come in una squadra affiatata? E di chi dovrebbe essere la colpa? Io non conosco personalmente Zanetti ma da quello che posso percepire credo sia, oltre che inesperto, presuntuoso al punto di restare antipatico ai giocatori . Ecco perché va sostituito assolutamente ed immediatamente. Ma come fa pulcinelli a non essersene ancora accorto. Ero a Verona e già in quella partita era palese che la squadra lo aveva scaricato ed andava allora sostituito. Uno che guarda la partita a braccia conserte e non è capace di dare indicazioni e, se dice qualcosa si rivolge alla panchina e non alla squadra in campo che dimostrazione è? Di uno che non è padrone della situazione. Certo che poi a questi mercenari di giocatori possa andar meglio così, tanto fanno ciò che vogliono e penano meno. Assolutamente una nuova figura che rinsaldi il gruppo e riprenda il comando della situazione.


Oscar Di Buo' 19 Gennaio 2020 11:21

Speriamo che la società mantenga fede a ciò che ha dichiarato noi DA CRUZ NON LO VOGLIAMO PIÙ VEDERE INDOSSARE LA NS MAGLIA GLORIOSA RITORNA A PARMA CON NOI HAI CHIUSO!!!


TEX 19 Gennaio 2020 11:22

Mi pare che si stia andando di molto fuori tema e seminato. 1° problema: la tifoseria di una cittadina di meno di 50 mila abitanti ha pretese altissime e di quattrini da buttare nessuno ne ha! 2* problema: al fallimento fu fatto festa e fiera x adulare il Canadese che ci salvò dal disastro, salvo poi pretendere da chi non aveva mai neppure visto una partita di calcio che si svenasse fino all'inverosimile x farci sollazzare! Non teniamo in considerazione neppure il fatto storico che l'occhio del padrone ingrassa il cavallo e nel caso il padrone per ovvi motivi non era presente e, troppi dipendenti lo hanno mal consigliato. 3° problema una volta schifato il Canadese di nuovo grande festa per l'arrivo del Romano anche qui convinti di aver assoldato il fesso di turno che DEVE buttare soldi x la gioia di 4/5 mila persone di cui molti di calcio non capiscono nulla! Ed ecco ora situazione: Compreso il fatto che nessuno vuole buttare soldi x il sollazzo altrui bisognerà fare di necessità virtù anche tenendo conto che città con bacini tripli militano perfino in D! Non resta altro che cercare di non far fuggire anche costui e uno dei mezzi è non avere pretese di grandezza! Invece una cosa bisogna assolutamente che venga fatta senza se e senza ma: riportare TOSTI e qualche altro (Faraotti?) dentro l'amministrazione, persone che conosco sia la città che le problematiche organizzative del settore calcio. Senza il recupero di almeno TOSTI, saremo molto presto nei guai seri. Ripeto: i soldi non li butta nessuno, gli incassi sono appena appena da categorie di C e tutto questo dovrebbe farci capire che non è e non sarà il caso di pretendere investimenti da città con bacini quadrupli. Veniamo alla squadra: molti hanno creduto di avere una grande squadra e invece non è vero e quando non si hanno giocatori forti si dovrebbe avere almeno un mister capace di tirare fuori da loro il meglio anche con sistemi di gioco più confacenti: Insistere con un tipo di gioco dove il centrocampo è sempre in balia degli avversari è da sprovveduto. Chi ha il compito di fare mercato deve capire di calcio e non solo di matematica. NON abbiamo ne un rifinitore puro e ancora meno uno che davanti alla difesa recuperi palloni su palloni (ADDAE). Spero che il patron richiami TOSTI scusandosi x come lo ha trattato e si riparta da basi realistiche e con meno sogni di gradeur! La realtà dovremmo capirla tutti, ovvero: non si fanno le nozze con i fichi.


Critico 19 Gennaio 2020 11:26

ABBIAMO LA TERZA PEGGIOR DIFESA.


Andrea1898 19 Gennaio 2020 11:33

Purtroppo non può dire come stanno davvero le cose, che la squadra e' spaccata x colpa di un allenatore non pronto x la b e che non ci ha fatto vedere uno straccio di partita giocata bene. Rozzi lo avrebbe rispedito a casa dopo la sesta giornata...anche io sarei frustrato come calciatore ad avere un mister simile. Assurdo che nessuno della società si sia presentato in sala stampa, a Trapani c'erano patron, presidente e d.t. VERGOGNA . Voi siete i primi responsabili insieme al sig. Zanetti.


asnkvola 19 Gennaio 2020 11:40

Perché non spiega a Di Marzio la frase che ha detto mentre usciva dal campo? Qui non ne fa menzione,frase irripetibile verso la squadra.......Ha etichettato la squadra in quella maniera,si è fatto cacciare e ha litigato con i tifosi,ha fatto tre boiate in un minuto, indifendibile lui come indifendibile la prestazione della squadra,anche la guida tecnica va sostituita altrimenti rischiamo grosso.....


BINNO 19 Gennaio 2020 11:45

Se Pulcinelli non manda via l'allenatore (per manifesta incapacità gestionale ) e le 2 teste calde (ninkovic e da cruz) non andrò più allo stadio.. fare centinaia di km per questa robaccia non è concepibile.. quello a cui stiamo assistendo quest anno non ha niente a che fare con lo sport e soprattutto con la storia dell Ascoli Calcio.


roberto n°3 19 Gennaio 2020 11:51

Qalcosa non va con vivarini non accadevano anche con altri allenatori sono i 65 anni che vedo partite .per me e'il manico che non va attleticamente arriviamo sempre secondi i contrasti li perdiamo tuti ,non ci salviamo con questo allenatore Santantonio manda via ..............


Ascoli club bs 19 Gennaio 2020 11:52

Bravo Capró


Albardialbissola 19 Gennaio 2020 11:52

Non è un giocatore da Ascoli
Via prima di subito
I giocatori passano la maglia resta
Tesoro inizi a comprare gente utile e non le figurine


Andre1898 19 Gennaio 2020 12:02

X quanto riguarda da Cruz, penso che non ci sono più i presupposti x rimanere. Assurdo accusare i tifosi dopo partite del genere, ma i problemi sono a monte e non nascono a Trapani. Chi vuol capire capisca. Ardemagni e brosco erano infortunati ieri? Col cavolo. Stanno smembrando un ottima squadra solo x non cacciarel'incompetente che siede in panchina. Ma x favore patron...


La voce della Sud 19 Gennaio 2020 12:06

Scusa Lorenzo, Da Cruz fenomeno vero???


Michele 19 Gennaio 2020 12:13

Scusa CAPRO' ma se il talento non lo metti al servizio dei compagni....... non farai mai la differenza....... ieri a giocato per lui...... abbiamo assistito a suoi monologhi inconcludenti...... per questo dico che , per quello che Morosini rappresenta , anche in ottica riscatto è molto meglio......... giocatori cosi, nemmeno Castori, o Cosmi, o Berselli riuscirebbero ad inquadrare...... forse è vero che Zanetti non ha esperienza ma questi .......... non aiutano........ e se ce ne sono 2/3 come DaCruz....... succede quello che vediamo in campo....


ASCOLI NEL CUORE 19 Gennaio 2020 12:14

Sono d'accordissimo con LORENZO CAPRO'


Luigi 19 Gennaio 2020 12:23

Stiamo su scherzi a parte? Patron Pulcinelli.......siamo alla frutta. Il presidente Neri non fa nessuna dichiarazione? Il manager Fragola?


Tony 19 Gennaio 2020 12:25

RIMANGO DELL'IDEA CHE L'ASCOLI DEBBA ESSERE DEGLI ASCOLANI. SOLO GIOCATORI IN PRESTITO? MOLTO STRANO.


LORENZO CAPRO' 19 Gennaio 2020 12:27

PURTROPPO OGGI MANCA COME IL PANE GIULIANO TOSTI, PERSONA SOPRATTUTTO SERIA, CAPACE, INTELLIGENTE E ANCHE MOLTO COMPETENTE.


MIMMO 19 Gennaio 2020 12:36

In fondo ognuno di noi ha un lato umano. Purtroppo intorno alla squadra c’è troppa tensione e giocatori con la testa calda ne subiscono maggiormente con reazioni a caldo sconsiderate. Di questo passo non so dove finiremo. Qui ci vuole un faccia a faccia giocatori, società e tifosi e stringersi per l’ennesima volta tutti attorno. L’unico che in questo momento è il vero responsabile e’ soltanto Tesoro. Dovrebbe essere lui il primo a fare le valige.


Offidabianconera 19 Gennaio 2020 12:48

Gesto inqualificabile!! Cmq lo reintegro e via subito Zanetti...pseudo allenatore alla pari di petrone e chiarenza


Simone 19 Gennaio 2020 12:48

RAUS


PRENESTINO BIANCONERO 19 Gennaio 2020 12:49

Via Da Cruz, Ninkovic e Zanetti.
Il primo acquisto, però, deve essere la consapevolezza che non si può ambire ad altro che alla salvezza.


FRANK 19 Gennaio 2020 12:50

Quando la testa è quella hai voglia a fare prediche o multe , quanto dura 2 o 3 partite poi ci risiamo. Qui ci vogkiono calciatori con la voglia di giocare a calcio e che diano il massimo in campo ( Ardemagni per fare un esempio) . Giocatori di personalità ( Mora) che noi non abbiamo, un ultima cosa i terzini devono essere veloci non statici come padoin (meglio come mezzala ma è molto appesantito) ePucino. Andreoni bel terzino. Sull'allenatore spero che non si faccia l'errore come con petrone.


Goccia bianconera 19 Gennaio 2020 12:53

Una volta c'era il rispetto e si rimaneva muti.
Bambino viziato che purtroppo rispecchia la società di oggi.
Peccato


Massimo 19 Gennaio 2020 13:04

Presidente si assuma le sue colpe e quelle del direttore sportivo che ha portato ad ascoli un allenatore inesperto INADEGUATO e senza nessuna capacità.... la squadra comanda su di.lui.... probabilmente lei pensa che gli ascolani sono stupidi ma non ha capito che pascolano vive di pane e calcio ..... Non credere che lei da ROMA vuole prendere x i fondelli il popolo e soprattutto i tifosi ascolani ....ieri lascoli a trapani ha fatto pietà e compassione una squadra in dieci con un allenatore esperto di calcio vi a dato sia.alla società che al suo pseudo allenatore una lezione di calcio .... si assuma le sue responsabilità e manda via Zanetti.prima che sia troppo tardi e che noi tifosi ascolani ci rompiamo veramente il caxxo.....


Ilsegugiobianconero 19 Gennaio 2020 13:05

Zanetti imbarazzante tornate in C


Picchio78 19 Gennaio 2020 13:22

Tante chiacchiere, problema spostato solo su DaCruz( che prima se ne va e meglio è), ma non si parla di esonero di un mister purtroppo troppo acerbo per la B e anche un po' presuntuoso, che si ostina a non vedere che la squadra non ha gioco!!


filippo 19 Gennaio 2020 13:24

Via Zanetti Tesoro e Da Cruz


Caste300 19 Gennaio 2020 13:34

E' FINITA LA PACCHIA ALESSIO....MA QUALI ALLENAMENTI DURI...ANDATE A LEGGERE QUANTI ALLENAMENTI HA FATTO IL TRAPANI ALLA RIPRESA E QUANTI NE ABBIAMO FATTI NOI...E CI CREDO CHE IL MISTER E' BENVOLUTO....LA VERITA' E' CHE REGNA L'ANARCHIA PIU' TOTALE.
..ZANETTI DIMETTITI


Mario rossoblu 19 Gennaio 2020 13:35

Anche l ultima in classifica avete rilanciato Ah Ah. Playout vicini


Trieste Bianconera 19 Gennaio 2020 13:45

Ecco servito un altro esempio di giocatore in prestito che sono scarti di altre squadre che fa più danni della grandine. Ora insieme al serbo fanno a gara a chi prende più espulsioni. L'altro aspetto dei prestiti sono giocatori che appena fanno 8-10 buone prestazioni o tornano all'ovile o staccano la spina perchè sanno già che andranno altrove. Abbiamo avuto già tanti esempi in questo senso ma si vede che la lezione non è servita. Dalla Primavera non è stato utilizzato neanche uno dei nostri giovani . Tutti adesso se la prendono con Da Cruz ma non è quello il vero problema. La società non vuole spendere per rinforzare il reparto difensivo e il centrocampo. Mi spiego meglio prima cercano di vendere 1-2 giocatori poi con una parte dell'incasso prendono qualche "saldo". Zanetti non lo cambiano neanche se perdiamo 7-0 col Livorno (sempre per motivi economici). Perchè invece di fare meeting, accordi in Siberia e promozioni del brand non si apre il portafogli e si prende qualche buon giocatore? La barca affonda e aspettiamo la fine del calciomercato dove si vedrà le reali intenzioni sul futuro della squadra. Certo che leggere che Lanni, Ardemagni, Laverone, Rosseti, Chajia, Ninkovic, Brosco e Da Cruz sono in trattativa per partire senza sostituti di valore fa venire i brividi e non dico altro. In serie A ci andiamo di sicuro con Covic e Diogo Pinto non è vero? Sempre e dovunque Forza Ascoli


Camionista bianconero 19 Gennaio 2020 13:52

Le parole di questo sono aria fritta , al mondo ci sono Uomini ,uomini e uominicchi ! Purtroppo i primi due sono in via di estinxione! Adesso la soceta' e tesoro deve correre ai ripari ,e prendere un paio di persone serie metterle al posto giusto! Cmq anche noi tifosi smettiamola di frignare e mettere in giro voci ridicole e improbabili!


Alvaro da Osimo 19 Gennaio 2020 13:53

CON LA TESTA CHE HAI NEANCHE NEI DILETTANTI PUOI GIOCARE. SE CONTINUI COSÌ SARAI IL BALOTELLI DEL 2020 .X GIOCARE NELL'ASCOLI CI VUOLE RISPETTO RISPETTO. ASCOLI CALCIO SEMPRE CON TE.


Mario 19 Gennaio 2020 14:10

Bisognerebbe tutti stare più calmi, Da Cruz non ha giustificazioni per la sua reazione, ma bisogna finirla di insultare e offendere tutto e tutti, lo stadio non è una zona franca dove si può fare ciò che nella vita di ogni giorno è vietato, il giocatore giustamente andrà via e da questa bruttissima vicenda ne esce sconfitta prima di tutto la società, che non ha saputo gestire il giocatore e anche noi ascolani.


Gianluca 19 Gennaio 2020 14:22

Senza parole....!!!!!! Caro da cruz ricorda che l ascoli e l ascoli...e godere dell appoggio dei tifosi lo devi anche meritare...e conquistare sul campo...!!! Cosa che non hai fatto...!!!!! Forza picchio


LORENZO CAPRO' 19 Gennaio 2020 14:28

Bravo Arturo e aggiungo che ci manca come il pane Giuliano TOSTI.


LORENZO CAPRO' 19 Gennaio 2020 14:40

Convengo quasi su tutto con Tex, meno che sul fatto che hai ridimensionato troppo la tifoseria dell'Ascoli calcio e il suo sollazzo. Ti ricordo che grazie a Costantino Rozzi, quando si parla di Ascoli calcio, non si parla di Ascoli Piceno e ma di un territorio che va' dall'alto Abruzzo sino alle basse Marche, intanto ti aggiorno sul dato medio spettatori che è di 6800 unità a partita con pessime prestazioni... e che se tornassimo in A tornerebbero in tanti con tantissimi spettatori. Ti ricordo dei 18000 di Ascoli lodigiani dei Diabolici, rifletti prima di scrivere. Invece hai pienamente ragione sul resto e soprattutto su Giuliano TOSTI, questo è stato l'errore più grande fatto da Pulcinelli. Penso che presto se ne accorgerà e magari tornerà sui suoi passi. A me va' benissimo avere un Patron come lui, ma deve essere supportato da imprenditori appassionati Ascolani. Chi meglio di Giuliano???


walter rossi ps 19 Gennaio 2020 15:10

Che confusione totale, ma perchè Giuliano Tosti non viene richiamao alla piena operatività? Ci manca come il pane


Forza Ragazzi 19 Gennaio 2020 15:22

Solista!!!
Hai insultato la squadra per cui giochi e vieni lautamente stipendiato...INDIFENDIBILE e irrispettoso,che ti aspettavi dai 72 tifosi che hanno speso tempo e denaro per assistere ad uno spettacolo indecoroso paragonabile alla disfatta di Lecce....

Senza si lui tornerà il vero Ninkovic.


Senza senso 19 Gennaio 2020 15:29

Con un vero allenatore non si sarebbero verificati certi episodi...

Attenzione a non vendere Ardemagni perché in primis sotto contratto, giocatore di categoria che non si tira indietro e garantisce un certo numero di gol...con Scamacca,giocatore totalmente differente, a mio avviso si creerebbe un nuovo caso Zaza,Petagna o Favilli...secondo me rischiamo grosso...prendiamo una barca di gol giocando senza centrocampo e senza idee!!!


LORENZO CAPRO' 19 Gennaio 2020 15:38

Michele e voce della sud, mi avete capito male, la penso come voi che con DA Cruz finisce qui, non ne posso più nemmeno io, però è un vero peccato (parlo per la carriera del calciatore) perché stiamo parlando di un talento grandissimo che grazie al suo carattere, forse smetterà anche di giocare al calcio, non penso che ci siano club pronti a tesserarlo dopo tutto quello che combina.


Davidw 19 Gennaio 2020 15:41

HO DETTO IN UN POST DI POCO TEMPO FA...CHE X TENERE UNA SQUADRA A BUONI LIVELLI IN SERIE B OCCORRE UNA SOLIDA BASE ECONOMICA UN ORGANIZZATO E PREPARATO STAFF DIRIGENZIALE ED OVVIAMENTE UN PREPARATO E QUALIFICATO STAFF TECNICO......SE MANCANO SOLTANTO UNO DI QUESTI INGREDIENTI NON SI VA MOLTO LONTANO...CHIARO LAPALISSIANO OVVIO E BANALE......IO MI CHIEDO È VADO UN PO' CONTROCCORRENTE...NOTO CHE SIA IN TEMPI DI BELLINIANA MEMORIA E SIA ADESSO CHE QUANDO SORGONO PROBLEMI MALINTESI O DIFFICOLTÀ..I NOSTRI IMPRENDITORI TOSTI E CICCOIANNI...SEPPUR AZIONISTI DI MINORANZA MA ASCOLANI E CONOSCITORI DELLE DINAMICHE CITTADINE PERÒ CORREGGETEMI SE SBAGLIO TUTTORA PRESENTI NEL CDA....SPARISCONO NEL NULLA.....È VERO CHE NON SI HA GROSSO POTETE DECISIONALE MA VISTE LE LORO RADICI E IL LORO ATTACCAMENTO PIÙ VOLTE SBANDIERATO AI QUATTRO VENTI..ESCONO ALLO SCOPERTO E INDICONO UNA CONFERENZA STAMPA X EVENTUALMENTE METTERE AL CORRENTE LA TIFOSERIA DI PROBLEMATICHE VARIE ED EVENTUALI..GLI ..SPIFFERI DWL CLASSICO HO SENTITO QUESTO HO SENTITO QUELLO OPPURE IL..UNO CHE CONOSCO BENE M HA DETTO..ETC ETC CHE PERDONATEMI AD ASCOLI OGNI TANTO SI USA.....LO DICO XCHÉ CI SINO NATO 50 ANNI FA E C HO VISSUTO X 40...NON GIOVANO A NESSUNO...NON SI PUÒ VE POI CHIUDO AD OGNI DIFFICOLTÀ O PROBLEMA INVOCARE L AIUTO DI CHI....ECONO.UCAMENTE NON È IN GRADO DI MANTENERE UNA SQUAD4A IN SEIE B.....ATTENZIONE CHE IO NON SIA FRAINTESO..NON PARLO DI ATTACCAMENTO O AMORE SU QUELLO NULLA DA ECCEPIRE PARLO ESCLUSIIVAMENTE DI POSSIBILITÀ E DISPONIBILITÀ ECONOMICHE CHE SIA TOSTI E CICCOIANNI NON HANNO.....A MENO CHE TPENI FARAOTTI VE IN TRE FORSE QUALCOSA SI PUÒ FARE...MA COME DICE UN NOTO PROVERBIO DA ME GIÀ CITATO....TROPPI GALLI NEL POLLAIO NON SI FA MAI GIORNO......RINGRAZIO LA REFAZIONE X LO SPAZIO DEDICATOMI....CINFIDANDO NELLA PUBBLICAZIONE DEL POST CONSAPEVILE CHE VERRÒ INSULTATO X QUESTO DA UNA PARTE DI TIFOSI..MA RIPETO NON HO ASSOLUTAMENTE NULLA VERSO DI LORO..MA È SILTANTO UNA MIA SEMPLICE SOGGETTIVA E PERSONALE CONSIDERAZIONE....F.A.C.


Alessandro 19 Gennaio 2020 15:45

Finché Giuliano Tosti è stato presidente, l'Ascoli calcio era primo in classifica, i problemi quotidiani piccoli e grandi li risolveva lui, dopo le sue dimissioni abbiamo assistito al cataclisma totale, coperto in parte dai 27 punti del girone di andata, pensate solo se non avevamo vinto la partita contro il Cosenza senza considerare le altre con Cittadella e Pisa.
in realtà non funziona nulla in società e ognuno fa quello che vuole, della società quando deve prendere una decisione importante non c'è traccia.
Ieri dopo la fine della partita chi ha deciso cosa dire?
Dovevano solo chiedere scusa ai tifosi e rimanere tutti in silenzio, gestire la vicenda da Cruz con i suoi agenti senza fare dichiarazioni a effetto.
Attenzione perché vero o falso non lo sappiamo, nell'intervista che ha rilasciato a Di Marzio Da Cruz parla di insulti razzisti, la verità la sa chi c'era, ma basta che qualcuno gli abbia detto.... N... Di m... O altro simile e siamo nella m.... A totale, per chi non lo sapesse quando si parla di certe cose sono guai seri, qua la società ci si può fare male davvero e non per finta.
Quindi finiamola con la storia di Da Cruz che è meglio, vedrà la società cosa fare non spetta certo a noi tifosi decidere.
Qua serve un terzino e un centrocampista, rinsaldare le linee di centrocampo e difesa e lottare in campo, se non si vince col Frosinone ci vuole il cambio di allenatore, il resto è aria fritta.


Fabmotor69 19 Gennaio 2020 15:46

Urge mandare via Zanetti ,Ninkovic e Da Cruz....e poi ricominciamo con entusiasmo a giocare a pallone con la nostra grande passione per l Ascoli Calcio. Onore all Ascoli Calcio.


remo 19 Gennaio 2020 16:05

Patron, pensaci tu a rimettere ordine, non possiamo mollare ora, per favore, FAC!!!


Arturo 19 Gennaio 2020 16:24

Spero che la redazione lo mandi perché non è assolutamente denigratorio di nessuno.
Lorenzo hai capito ora perché Giuliano Tosti si è dimesso?
Mi sembra evidente


LORENZO CAPRO' 19 Gennaio 2020 16:32

SENZA SENSO HAI DETTO UNA COSA SENZA SENSO, ARDEMAGNI ORAMAI È A FINE CARRIERA, QUI AL POSTO DI DACRUZ CI VUOLE UN ATTACCANTE VERO E FORTE... IL PROBLEMA È CHE PER COMPRARLO CI VOGLIONO I SOLDI E QUESTA SOCIETÀ NON LI HA. TUTTO QUI, PER ARDEMAGNI VA' BENE VICENZA E LA LEGAPRO.


Alberto 19 Gennaio 2020 16:37

Noto che molti amici utenti di Piceno Time, sono andati fuori tema, rispetto all'argomento dell'articolo, discutendo dell'allenatore e vicende societarie, cerchiamo di rimanere nel contesto della discussione, che riguarda l'episodio in cui è stato coinvolto Da Cruz.
Siamo di fronte a delle dichiarazioni, che il calciatore ha rilasciato ad una testata giornalistica nazionale, pertanto molto importanti.
La domanda che mi pongo e vi pongo, amici utenti di Piceno time è la seguente:
Secondo voi, al netto della prestazione in campo, il giocatore Da Cruz ha reagito (in maniera esasperaa) a dei pesanti insulti personali, oppure è stato colpito da un improvviso raptus di follia?
Secondo voi è giusto che la società si privi del giocatore per un diverbio con dei tifosi?
Attendo vostre argomentate risposte, amici utenti di Piceno Time.


Giovanni Gennaretti 19 Gennaio 2020 16:45

Questa situazione è venuta a crearsi dai primi screzi di Ninkovic e Da Cruz non stoppato subito, a turno dopo le prime cinque sei partite, si lamentava Ardemagni con il modo del non gioco specie fuori casa, io mi domandò e dico ma il presidente che mette i soldi xché non ha cercato di valutare il patrimonio invece di valutarlo, x poi dare la colpa a chi non va allo stadio? In realtà con tutto il bene che voglio a Zanetti che non è una cattiva persona e che da questa situazione ha tutto da perdere e più rimane e più rovina la sua immagine, di o dimettersi o sollevarlo dall'incarico, non gestisce la situazione, lo si vede anche dallo sguardo rimane imbarazzato anche lui, non sa che pesci prendere, ammesso che sappia scegliere almeno l'esca, presidente x il suo bene lo sostituisca, non gli voglio del male mi ci sono anche affezzionato, ma serve a questo punto un allenatore più che navigato, poi gestire alle prime armi due teste calde come Ninkovic e Da Cruz non è di poco conto, poteva al massimo provare con giocatori richiesti da lui non imposti di quel calibro, giocatori poi senza ne capo ne coda, presi da campionati europei mediocri, x accaparrarsi il futuro fenomeno, non è così che si gestisce un patrimonio in campo calcistico, Ninkovic e solo lui doveva avere quest'anno la consacrazione senza dualismi e sicuramente l'avrebbe rivenduto alla cifra di Orsolini, ma uno x volta, Petrucci e Piccinocchi troppi in due, facendo anche i paragoni, purtroppo x arrivare alle mete non serve investire in basi all'estero, ma avere una crescita lenta ma inesorabile inserire a turno prima Quaranta poi altri uno x volta quelli meritevoli in primavera, non prendere mezzi giocatori mezzi fatti e mezzi da fare, credo che se non c'erano dualismi ancora D'Elia Laverone Valentini ancora avrebbero dato il loro onesto apporto, sapersi relegati in panchina e senza possibilità sfido chiunque sentirsi motivati, ricordo Valentini e D'Elia determinanti,lo scorso anno, non possiamo correre in B contro squadre anche ultime ma giovani con i vari Padoin Ardemagni Trojano Pucino altra sola Salernitana, avevamo una quercia a centrocampo, Addae, x non fare paragoni come in passato dove altri allenatori alla fine ritornavano sui loro passi rimettendo in formazione, si è preferito farlo via, doppio errore x lui e soprattutto x noi, così è stato risolto brillantemente il problema a Zanetti, ora spenda soldi, se vuole, x metterci una pezza, chi prima spende meno spende, ora e solo remissione, se vuole rimanere nel calcio, diventi subito farina, altrimenti la vedo nera.


Enrico 19 Gennaio 2020 17:15

Io non manderei via nessun giocatore sia ninkovic che da Cruz il casino sta tutto nell'incapacità del mister che crea malumori nello spogliatoio e di conseguenza in partita lo scorso anno queste cose non succedevano


Giovanni Gennaretti 19 Gennaio 2020 17:20

X Alberto, ultimamente Da Cruz in certe partite risulta irritante non partecipando al gioco corale, un giocatore completo x chiamarsi fuoriclasse o campione come lui più che dare colpi di testa dovrebbe prendere x mano la squadra nei suoi punti nevralgici e sopperire a qualche carenza, x ciò che concerne il gioco di squadra, tantopiu' che vuole bene a Zanetti al presidente , così ricambia la società bel modo, sarà nervoso x via del suo ruolo in campo? Ma glielo assegna Zanetti a cui vuol bene, prendersela con i tifosi solo xche non lo supportano anche quando va male, non mi sembra un buon motivo, 1 xché loro i tifosi si sono sobbarcati minimo di un paio di migliaia di km, 2 xché ce ne hanno e ne abbiamo giustamente le pelotas piene di queste prestazioni fuori casa, e non si giustificano più, se poi come liu stesso ha riportato che gli sono stati rivolti insulti di un certo tipo, li ha ragione da vendere, xché questo modo becero, barbaro incivile, inumano, non deve passare, questi in tutti gli stadi x manifestazioni più o meno sportive, comunque non lo si giustifica a nessuno nel 2020 non si accettano queste infamita, siamo tutti abitanti di questa Terra e tutti abbiamo gli stessi diritti di vivere questo pianeta, se poi pensiamo a vigliacchi sfruttamenti dei paesi più poveri a nostro favore, dovremmo quanto minimo scusarci, li sono d'accordo, li le buone maniere non si intendono altrimenti non ci sarebbero questi insulti,


Francesco 19 Gennaio 2020 17:30

Qualcuno mi dice ora chi prende in mano questa squadra e la tira fuori dalle difficoltà? Pulcinelli? Neri? Lovato? Tesoro?
Siamo la squadra messa peggio e rischiamo grosso.
Se iniziamo a pretendere epurazione dei giocatori e a contestare, finiamo in serie C direttamente.
Recuperare subito Ninkovic Ardemagni e Troiano ripartire da loro.
Da Cruz va multato e messo fuori per un mese poi si vede non mandarlo via, lui ha sbagliato ma non si può coprire di insulti personali e familiari, ci sono stati errori da parte di tutti.


Picus 19 Gennaio 2020 17:37

A mio avviso, sbagliando nei modi e nella sostanza, ieri Da Cruz è stato uno dei pochi a lottare come un leone (purtroppo a modo suo, cioè prendendo la palla e pensando di andare da solo in porta) perché non ci stava a perdere, al contrario di compagni e mister, con i quali giustamente aveva da ridire circa la mancanza di attributi. Per me questo spiega la sua reazione in campo e fuori. La colpa è del mister che in 11 contro 10 non ha saputo disporre la squadra perché girasse palla e mettesse a nudo i grossi limiti del Trapani: dilettante.


Davidw 19 Gennaio 2020 17:48

SE REALMENTE SI VUOLE VUOLE IL BENE DI UNA SQUADRA SE REALMENTE L AMORE X LA STESSA È SEMPRE CONTINUAMENTE IN CIMA AI TUOI PENSIERI CREDO COME IN UNA FAMIGLIA I DISSAPORI I MALINTESI LE PROBLEMATICHE SI RISOLVONO DISCUTENDO... MAGARI ALZANDO I TONI IN MANIERA FORTE ANCHE ACCESA MA SE SI VUOLE REALMENTE IL BENE SUPREMO FELL ASCOLI CALCIO O COME SE FOSSE IN FAMIGLIA SI VA OLTRE.....I CONTRASTI I LITIGI D LE RIPICCHE. ...IN PAROLE POVERE SE È VERA LA MOTIVAZIONE DATA DELLE SUE DIMISSIONI......BEH..ALLORA RAGAZZI MA DI COSA VOGLIAMO PARLARE.......IL MITICO COSTANTINO DICEVA SEMPRE...PRIMA DI TUTTO VIENE L ASCOLI POI L ASCOLI POI ANCORA L ASCOLI.......F.A.C.


Alberto 19 Gennaio 2020 17:53

Giovanni Gennaretti, condivido pienamente il tuo intervento, aggiungo che nel discorso tecnico la genesi dei problemi si chiama Zanetti, sul fatto degli insulti, purtroppo ci sono persone che credono di poter proferire offese di ogni tipo perchè sono allo stadio, credo che qualuque essere umano coperto di insulti reagisca, il giocatore deve mantenere un comportamento irreprensibile, ma di fronte a certi insulti è un essere umano come gli altri.


Simone 19 Gennaio 2020 17:55

Ora che il mostro Da Cruz è stato dato in pasto ai leoni, l'Ascoi ha risolto i suoi problemi?


LUPO BIANCONERO 19 Gennaio 2020 17:58

DA CRUZ E' UN GIOCATORE FORTISSIMO.
IL PROBLEMA L'HA INDIVIDUATO E SCRITTO PICUS a cui faccio i complimenti. Da Cruz non ne può più di parecchi giocatori, e sotto sotto anche dell'allenatore anche se lo difende.
far


Giovanni Gennaretti 19 Gennaio 2020 18:00

Tex , ciò che ha messo a verbale è la foto reale della situazione Ascoli e accessori, io sono stato e sono cosciente di tutto ciò, purtroppo chi ogni qualvolta viene qualcuno a cavalcare la società partono con progetti fuori orbita, alla mia età sono ben conscio delle difficoltà oggettive, mi accontenterei di mantenere la categoria, come una squadra veterana del campionato cadetto, cosa che fa molto bene ora il Cittadella, se fossimo tutti o quasi un po' razionali, non ci faremmo ammaliare da proclami assolutamente non percorribili o prossimamente catastrofici, basta essere onesti x ciò che è il territorio, avere un allenatore di una navigata esperienza, che sappia lavorare con i giovani e valorizzarli, x poi rivenderli e creare un piccolo patrimonio indipendente, l'Empoli ha iniziato così in tempi non sospetti x poi vendere a mezza serie A fior di campioncini, noi così dovremmo essere senza sentire sirene pindariche, l'avrei proposto già dai tempi del canadese troppe volte ho espresso l'idea di Silva, però i proclami erano e sono quelli di ripercorrere i mitici tempi di Rozzi, che per i giorni nostri x piccole realtà sono ormai e x sempre improponibili, soprattutto x le manie di grandezza senza senso dei multinazionali, Saluti e Buon Ascoli, finché si trovano persone disposte a fare discorsi sensati va più che bene


Davidw 19 Gennaio 2020 18:04

CHE POSSA PRENDERTELA CON I CIMPAGNIBDI SQUADRA COL MISTER O COBMN CHI VUOI TU MI STA BENE.....PUOI DIRE A LORO RITTO CIÒ CHE VUOI....SENZA ATTRIBUTI SENZA ETC ETC.....MA X CHI.A MENO DI PRESUNTE OFFESE RAZZISTE CITATE DA DA CRUZ NEI SUOI CINFRONTI...TUTTE DA VERIFICARE.... SI ..SPARA CENTINAIA E CENTINAIA DI KM X SEGUORE UNA FEDE NON V È E SOTTOLINEO NON V È...TRANNE CHE X INSULTI XENOFOBI..ALCUNA GIUSTIFICAZIONE!!!ESCI...TESTA BASSA.. E MUTO......SE PROPRIO VUOI FARE QUALCOSA VAI LI E TI SCUSI CON CHI FA SACRIFICI ENORMI ECONOMICI E FAMIGLIARI X SEGUIRE LA SQUADRA....PUNTO.....F.A.C.


LORENZO CAPRO' 19 Gennaio 2020 18:11

SI, ARTURO HO CAPITO BENISSIMO, FIDATI...


MARCO 19 Gennaio 2020 18:41

Con un allenatore con gli attributi avremmo qualche punto in più e meno giocatori che sbroccano in campo. Dopo Ninkovic ora questo. Non se ne può più. Ci vuole una presa di posizione durissima mettendo fuori rosa Da Cruz, Ninkovic ed esonerando Zanetti.


LORENZO CAPRO' 19 Gennaio 2020 18:47

DAVIDE LE COSE NON LE SAI, GIULIANO NON AVREBBE MAI LASCIATO L’ASCOLI, LUI AMA QUESTA MAGLIA.... PERÒ NON POTEVA FARE ALTRIMENTI, FIDATI..... COMUNQUE È ANCORA SOCIO E TI ASSICURO CHE SE CI FOSSE BISOGNO, LUI NON SI TIREREBBE INDIETRO PER IL BENE DELL'ASCOLI, CERTAMENTE DOVE C'È SERIETÀ E TRASPARENZA. IO L'AVEVO PRONOSTICATO COME NUOVO COSTANTINO ROZZI E SONO CERTO CHE PRIMA O POI SARÀ COSÌ.


Algoritmo 19 Gennaio 2020 18:49

Sbaglio o Da Cruz generosamente ha
dato l'assist a Morosini per fare il goal
quando poteva anche tentare farlo lui
e allora che caxxo offendono sti str....


Li Callare 19 Gennaio 2020 19:04

Mariorossoblu pensa alla sambetta (Grazie De Feo!!!)che ti inserisci in discussione con gente che ha fatto trasferte all Olimpico a San Siro San Paolo Comunale di Torino Al Franchi ecc ecc stadi che voi non avete mai visto e mai vedrete !!!!!Siete pietosi!!!!!


Camionista bianconero 19 Gennaio 2020 20:02

Questo ha pure il coraggio de parlare , rimandiamolo subito a casa!!!! Addio e non é stato un piacere!!!


Arturo 19 Gennaio 2020 20:48

Giuliano Tosti sono anni che mette in soldi nell’Ascoli, senza mai pretendere o vaneggiare.
Se servirà sono certo che sarà pronto. Imprenditore e persona serissima che se si è tirata fuori ci sarà un valido motivo. Molto valido
Forza Ascoli fino alla morte


Forza Ascoli 19 Gennaio 2020 23:30

Davidw ero un bambino, quando un vecchietto in piazza esclamò ad un suo conoscente.

DISSE LA MERLA AL TORDO LA BOTTA SENTIRAI SE NON SEI SORDO

Con curiosità chiesi cosa voleva dire, mi rispose, "sei ancora troppo piccolo per capire aspetta qualche tempo e vedrai" ..


Gregor Samsa 20 Gennaio 2020 00:34

Ecco il caso di un allenatore troppo acerbo e senza umiltá che sta per determinare un effetto domino devastante. A questo aggiungici l'incaponimento del proprietario, retorico e poco lungimirante. Buttato nel ... un altro campionato.


CRITICO 20 Gennaio 2020 01:02

DA CRUZ, ci tiene pure troppo secondo me alla maglia dell’Ascoli ... purtroppo serviva un altro allenatore e purtroppo l’Ascoli la cacciato ... ma l’allenatore sta sempre lì !!!! Che rabbia


Davidw 20 Gennaio 2020 04:29

XCHÉ CARO LORENZO NON SAPRE8 LE COSE..XCHÉ NON V8VO AD ASCOLI...C9NOSCO IL N9STRO..MODUS OPERANDI...FIDATI TU...IO NON ACCUSO NESSUNO..NÉ TANTOMENO LO BIASIMO....DICO SOLTANTO CHE SECONDO LA MIA OPINIONE......E SOTTOLINEO MIA...MAGARI NON CONDIVISIBILE MA RISPETTABILE....HA FATTO DUE CONTI.....GIUSTIFICABILI....L IMPEGNO DA PRESIDENTE DI UNA SQUADRA DI CALCIO ASSORBE MOLTO TEMPO..LO DISSE LUI IN UN 8 INTERVISTA QUAND ANCORA ERA PRESIDENTE....È A TEMPO PIENO..AVENDO LUI UN RUOLO DA IMPRENDITORE NELLA SIA AZIENDA..HA DOVUTO AHIMÈ FARE UNA SXELTA....E N9N POTENDO GESTIRE ENTRAMBE....HA FATTO SI QUELLA PIÙ DOLOROSA DAL PUNTO DI VISTA UMANO MA QUELLA PIÙ LOGICA DAL PUNTO DI VISTA PRATICO....SEMPLICE CHIARO LINEARE....FIDATI......F.A.C.


Davidw 20 Gennaio 2020 04:48

CARO FORZA AS OLI TI RINGRAZIO X IL SIMPATICO E CURIOSO ANEDDOTO CREDO CHE TU ABBIA RAGIONE...CON AHIMÈ LUNICA GRANDE DIFFERENZA CHE QUELL ETÀ DELLA SANA INNOCENZA PURA È FINITA X ME DA UN PEZZO.....SPESSO HO SEMTITO NELLA MIA VITA GEMTE RIEMPIREI LA BOCCA DI PAROLOMI PROPOSITI SLOGAN E QUAMT ALTRO
....E POI ALLA RESA DEI CONTI.....SPARITI TUTTI.....E QIESTA L AMARA SENSAZIONE CHE RICAVO DA QUESTA STORIA...TI RISPPNDO CON UN DETTO ASCOLANO CHE CERTAMENTE CONOSCERAI MEGLIO DI ME....LI CHIACCHIER FA LI PDUCCHIE LO MACCARU REMB LA PANZA.....CIAO A TUTTI..F.A.C.


Goccia bianconera 20 Gennaio 2020 08:32

Domenica andiamo a vedere la nostra under 15. Disertiamo lo stadio


Giovanni Gennaretti 20 Gennaio 2020 09:48

Sentendo come definisce la squadra Da Cruz x tre volte, la dice molto lunga su come purtroppo viene fatta giocare e da quel di' che la dirigenza doveva provvedere, non è possibile che gli unici reprobi sono i giocatori, solo da quest'anno vedo botte da matti di qualche giocatore, ma siamo sicuri che la colpa sia loro? Svaluti il patrimonio che ha sig. Presidente poi vorrei vedere cosa ci fa', non credo che lei gestisca la sua azienda come sta facendo con ostinatezza con l'allenatore,


TEX 20 Gennaio 2020 21:24

Sto scoprendo una marea di contestatori della società, del patron etc etc, ma non eravate quelli che costui tutto oro e il predecessore un fallito in tutto?


Atlascaruso 20 Gennaio 2020 22:04

@TEX

CARO MIO QUI VOGLIONO TUTTI L’ESONERO DI ZANETTI


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni