Ego International al forum Italo-Tedesco

Redazione Picenotime

27 Gennaio 2020

Ego International al forum Italo-tedesco ha approfondito il legame tra logistica e intelligenza artificiale, proponendo un nuovo modello di sviluppo

Ego International: al forum Italo Tedesco si è parlato di logistica e Intelligenza Artificiale

 Ego International ha partecipato al forum italo-tedesco, spinta dal fatto che il mercato d’Oltralpe è da sempre quello più ricettivo per il nostro Paese. Azienda che da oltre 17 anni opera nel mercato estero promuovendo i migliori prodotti Made in Italy, la stessa Ego International tesse alcuni dei suoi migliori rapporti commerciali proprio con la Germania.

Ego International riporta ciò che al forum, tenutosi il 12 Novembre, è stato portato come ordine del giorno, tema attualissimo e che necessita la giusta attenzione. Nel corso del forum cui ha preso parte Ego International, alcuni rappresentanti del mondo della ricerca e una rosa di esponenti dei settori della meccanica, salute e trasporti hanno partecipato attivamente portando all’attenzione alcune delle best practice nel campo logistica e dell’ Intelligenza Artificiale, protagonista dell’ultima rivoluzione industriale in atto.

Ego International al forum: il contesto italo-tedesco

Al forum, racconta Ego International, è stato introdotto il mercato tedesco riportando i reciproci scambi commerciali. Il legame fra i due paesi infatti è molto stretto: nel 2018, il 12,6% delle esportazioni italiane era diretto in Germania (+3,7% rispetto all’anno precedente), mentre il 16,6% delle esportazioni italiane proveniva dalla Germania (+6,9% rispetto il 2017). Inoltre la Germania, secondo un rapporto di Deutsche Bundesbank, nel 2017 ha investito circa 35 miliardi di euro con una concentrazione geografica all’Italia Settentrionale.

Ego International sottolinea nella sua analisi come il forum abbia ha dato modo ai due Paesi di fissare l’attenzione sugli ambiti in cui è necessario investire come innovazione e sviluppo dell’AI.

Ego International: forum necessario per allineare Italia e Germania

Ego International crede che il forum sia stato un ottimo punto di partenza per raggiungere un nuovo modello di sviluppo condiviso sul tema della logistica e della digitalizzazione.

Una nuova organizzazione logistica, con nuove infrastrutture, è fortemente voluta da entrambi i Paesi poiché le lunghe tempistiche e la mancanza di un sistema di controllo intelligente del traffico oltre ad aumentare il costo di servizio non fanno altro che diminuire la qualità dello stesso.

Sul lato della digitalizzazione Ego International al forum ha rilevato un gap sulla disponibilità di connessione a banda larga. Secondo la Commissione Europea un aumento in un anno del 10% della connessione a banda larga corrisponderebbe ad un aumento del PIL pari al 1%. Proprio per questo sono stati stanziati dall’UE 15 miliardi di euro per il periodo 2014-2020.

Al forum, Ego International e gli altri partecipanti hanno affrontati svariati temi, non solo quello della Smart Logistics.

Ego International: al forum novità sull’implementazione dell’intelligenza artificiale

Ego International riporta che al forum sono emerse sostanziali differenze nell’implementazione delle tecnologie di intelligenza artificiale: sul fronte tedesco, infatti, gli investimenti pubblici in merito si attestano a 600 milioni di euro entro il 2020, mentre per l’Italia le risorse che saranno predisposte si aggirano intorno a 70 milioni di euro sempre entro il 2020.

Nonostante questo, l’importanza dell’AI è riconosciuta da entrambi i Paesi in egual misura.

Ego International inoltre sostiene le previsioni mostrate al forum, secondo le quali il potenziale dell’ AI porterebbe vantaggi economici per entrambi i Paesi: in un contesto in cui la produttività del lavoro è in calo, l’Ai, darà un rinforzo pari al 1,2%.


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni