Ascoli Calcio, Pulcinelli replica ad Ardemagni: “Rinnovo chiesto con forza in anticipo pretesto per andarsene”

Redazione Picenotime

27 Gennaio 2020

Massimo Pulcinelli

Il patron dell'Ascoli Massimo Pulcinelli ha prontamente replicato a quanto dichiarato dall'ex capitano bianconero Matteo Ardemagni dopo l'ufficialità del suo passaggio a titolo definitivo al Frosinone fino al 30 Giugno 2022. (CLICCA QUI PER LETTERA ARDEMAGNI)

"Ho letto la lettera di commiato di Matteo Ardemagni fino a ieri attaccante e capitano dell’Ascoli. Ringraziandolo per le belle parole spese confermo che tra me, lui e la sua famiglia è sempre intercorso un bellissimo rapporto prima ancora che professionale, un rapporto umano, schietto e diretto.

Quando ha avuto l’infortunio al braccio a Salerno l’ho seguito insieme alla mia famiglia alla clinica Concordia di Roma dove gli ho consigliato è fatto fare l’intervento a spese dell’ASCOLI CALCIO (anche se non dovuto) ed ho cercato di stargli vicino comprendendo quanto fosse difficile per un giocatore ambizioso come lui aver tutto quel tempo di stop.

L’ho stimato come ragazzo e come professionista e pensavo che la cosa fosse reciproca e, soprattutto, vera. Oggi, purtroppo, dalle sue parole percepisco altro.

Apprendo che io avrei rifiutato il rinnovo contrattuale dicendogli che “non c’è mai stata nessuna intenzione di rinnovo perché non ero in scadenza”. Nella telefonata che mi fece, ho semplicemente detto che non essendo il suo contratto in scadenza avrei valutato il tutto a fine campionato, non certo a gennaio con un mercato di “riparazione” da fare. Non ho mai pensato di non rinnovare, semplicemente ho pensato la situazione potesse essere gestita più avanti. Poi mi viene detto dal direttore sportivo che, invece, Matteo ed il suo procuratore chiedevano di prolungare il contratto da inizio stagione.

Non capisco perché e sinceramente Il rinnovo chiesto con forza adesso quando la scadenza mi è parso solo un pretesto per andarsene.

Lo ringrazio, inoltre, per essersi “sacrificato” snaturando le sue caratteristiche da uomo da area di rigore. Ma il concetto di squadra è proprio quello del gruppo che deve diventare la priorità.

La sua partenza dimostra che rispettare le esigenze di una squadra anteponendole a quelle economiche sono scelte difficili per ragazzi di 30 anni concentrati solo su se stessi. Matteo ha scelto Frosinone, sicuramente per un anno in più di contratto magari accordatogli 6 mesi prima, credo che il discorso possa chiudersi qui.

Io gli auguro ogni fortuna, sperando che magari smetta di parlare di noi e si concentri sulla nuova avventura. Ad Majora".


© Riproduzione riservata

Commenti (55)

Bradipo 27 Gennaio 2020 17:08

Presidente ti senti stuzzicato e rispondi a tono ma ieri non ti sei preoccupato di dire nemmeno una parola dopo quello che si è visto o meglio non si è visto in campo. Vergogna e umiltà, per ora i fatti parlano chiaro, state smembrando la squadra e eliminando gli unici elementi di forza. Di cosa stiamo discutendo?


the punischer 27 Gennaio 2020 17:14

IO RISPETTO TUTTE LE SCELTE DELLA SOCIETÀ MA VORREI SAPERE COSA STA SUCCEDENDO
FACCIA UNA CONFERENZA STAMPA INFORMI TUTTI
E' L'UNICO MODO X
RICOMPATTARE TUTTO L'AMBIENTE


Michele 27 Gennaio 2020 17:17

Quindi .......la verità.........sta nel mezzo..


Giuseppe da cagliari 27 Gennaio 2020 17:22

Grande risposta con educazione e serietà, grande patron il contratto scadeva nel 2021 perciò le trattative per prolungare a primavera non adesso con il mercato aperto. Patron cerchiamo di risolvere i problemi tecnici e di spogliatoio che sono per adesso gravi. Grazie F. A. C.


Nostalgico 27 Gennaio 2020 17:22

Mio caro Patron ..... mi sembra che stiate compiendo ERRORI su ORRORI .... Fammi ricredere. F.A.C.


Giovanni Gennaretti 27 Gennaio 2020 17:28

Sig. Pulcinelli, ci fa capire che intenzioni ha al riguardo della squadra? È mai possibile che una squadra come il nostro Ascoli dove necessitava di aggiustarla x tre o quattro elementi dove eravamo effettivamente scoperti, invece la sta smantellando quantomeno nel reparto dove eravamo messi meglio? Quali sono gli obiettivi alla luce di ciò? Risponda onestamente.


Mirko 27 Gennaio 2020 17:36

Si vave’ ma Zanetti rimane o va via?
Che intenzioni ci sono per questa ultima settimana di mercato? E soprattutto che intenzioni ha per il futuro dell’Ascoli?
Ora come ora dato che Ardemagni già ha firmato non aveva molto senso questa lettera, piuttosto parlasse della prestazione di ieri della squadra e del perché non era allo stadio (paura di essere contestato anche lui???)


Lollobridge 27 Gennaio 2020 17:38

Condivido in pieno Presidente.... spero lei non si stanchi e soprattutto non senta le calunnie che le stanno addossando... credo che il primo ad essere deluso da questa squadra sia lei perché per essa LEI ha tirato fuori fior di SOLDI, altro che chiacchiere! Via i Ninkovic, i Da Cruz e gli Ardemagni e pulizia totale di questi ed altri mercenari se ce ne fossero! La appoggio in pieno!!!


l'IVA fritta 27 Gennaio 2020 17:42

Ben detto presidente!


Albardialbissola 27 Gennaio 2020 17:44

Ormai è chiaro che il rapporto con tesoro è rotto
E questo è un bene
Però ci sono ancora troppe ombre...speriamo che faccia una conferenza stampa per chiarire


Jeannette 27 Gennaio 2020 17:44

asilo nido, sia uno che l'altro


Rob 27 Gennaio 2020 17:45

Patron, ma nn ha capito il dio denaro uccide e ucciderà tutte le nostre morali, tutti gli ideali e tutto ciò che ha un solo nome: rispetto. Oggi il calcio ha un male cronico. E si chiama : procuratori incalliti.... Amen!!!


MAX 27 Gennaio 2020 17:47

PULCINELLI IL TEMPO PER REPLICARE AD ARDEMAGNI LO TROVA E DUE PAROLE PER UNA TIFOSERIA IN TOTALE APPRENSIONE PER SPIEGARE CHE INTENDE FARE CON L'ASCOLI CALCIO INVECE NO?


Red Socks 27 Gennaio 2020 17:47

stavolta sono pienamente dalla tua parte presidente:
Su molte altre cose ho delle perplessità ma su questa sono pienamente d'accordo. il capitano, l'amore per la maglia, la tifoseria...tutto finito per un anno di contratto in più...


roberto n°3 27 Gennaio 2020 17:48

Se le cose stanno cosi si vedra in seguito ( con la svendita di calciatori e il risanamento della squadra) IN questo modo si vedra chi dice la VERITA..........


Matteo De Angelis 27 Gennaio 2020 17:48

Ma la smetta, lei non è più credibile... E cmq un Patron che ribatte con un comunicato ad un ex tesserato, da l'idea di come si voglia guardare al dito, e non alla Luna indicata dallo stesso... E chi vuol capire capisca....


ASCOLI NEL CUORE 27 Gennaio 2020 17:54

Come è suo costume caro Patron, lei sposta il vero problema dell'Ascoli Calcio su altre questioni ed evita il discorso dell'allenatore. A Trapani invece di analizzare l'indegna prestazione della squadra messa su da Zanetti, spostò il tiro su Da Cruz ma le ricordo che fu espulso a partita terminata (con questo non giustifico il giocatore...anzi), ora dopo la vergognosa prestazione col Frosinone si fa risentire solo per rispondere ad Ardemagni? Lei però NON AFFRONTA I VERI SERI PROBLEMI CHE HA QUESTA SQUADRA che dall'inizio del campionato ci fa ammirare prestazioni da oratorio


stefa67 27 Gennaio 2020 17:56

Caro patron, dato che ha interrotto il silenzio stampa perché non fa chiarezza su cosa sta succedendo e dica quali sono le sue reali intenzioni!!!


Caste300 27 Gennaio 2020 18:01

PATRON SIAMO NEL CAOS PIU' TOTALE E LE VOCI CHE SI SENTONO IN GIRO NO FANNO PRESAGIRE NULLA DI BUONO....CHE INTENDE FARE?


San Marco 27 Gennaio 2020 18:02

Lollobridge copio ed incollo il tuo post. Bravo. Ricordiamoci che i giocatori vanno e vengono , il nostro Amore per l'Ascoli Calcio 1898 invece è eterno. Sempre ForzaAscoli.


Angelo 27 Gennaio 2020 18:04

Caro pulcinelli ci spieghi come mai si pensa solo a vendere ci spieghi perché Ninkovic non ha giocato ci spieghi perché lei fa una smentita su Ninkovic che non è in vendita poi si sente dire che Ninkovic non viene fatto giocare perché ha rifiutato bari ma soprattutto ci spieghi cosa ha in mente perché se non l'ha capito qua la situazione e grave


Luigi 27 Gennaio 2020 18:05

Patron non faccia caso a tutta sta gentaglia. Mi raccomando si concentri sullo studio dobbiamo fare bella figura al meeting di febbraio all’Aniene. Osho for ever


Sopra...tutto...l'Ascoli Calcio! 27 Gennaio 2020 18:06

Sig. Pulcinelli. . Noi siamo gente che alla giacca e cravatta preferisce un maglione... siamo gente semplice..ogni presidente che mostrava il suo "potere economico" (vedasi Bellini prima di lei) non hanno saputo amare veramente l'Ascoli... si differenzi dal suo predecessore canadese e trovi il tempo, dato che alla lettera di Ardemagni ha risposto, di scrivere con chiarezza e senza belle parole, cosa ha in testa???? Vuole vendere? Non riesce a gestire la società? Amiamo la chiarezza.... e potremmo capire... ma occhio a prendere in giro il Popolo Ascolano...


Vaipicchio 27 Gennaio 2020 18:12

I calciatori sono tutti e dico tutti dei mercenari, fanno parte di una categoria di "lavoratori" che mettono al primo posto il danaro poi tutto il resto, si sa, ma il problema è un altro, nn si smantella una squadra a due punti dai playoff al 27 di gennaio, e poi due parole sulla partita scandalosa di ieri quando? Mora dove sta??? Il nuovo allenatore quando?


commercialista 27 Gennaio 2020 18:25

Bellini non si sarebbe mai e poi mai messo a fare polemica ufficiale con un calciatore...
è una questione di ruoli e di superiorità...
era meglio l’Ascoli Picchio!!!


Reco 57 27 Gennaio 2020 18:35

E vero patron Ardemagni se ne voleva andare qua voleva solo andare in pensione ,però tutto questo marasma avviene perché non si è voluto sostituire il mister perlomeno dopo l'ultima giornata del girone di andata secondo me con un nuovo mister magari non sarebbe servito smantellare tutta la squadra tutti sarebbero ripartiti da zero e magari con un'altra impostazione di gioco cmq grazie di tutto quello che fa per Ascoli


Matteo 27 Gennaio 2020 18:37

Vendiamo (o cerchiamo di vendere nel caso di Ninkovic) i pezzi pregiati della rosa e "acquistiamo" solo in prestito....sembra un FUORI TUTTO quando c'è la liquidazione totale... caro Presidente, ci dica se ci sono i soldi per pagare gli stipendi e i contributi! Zanetti e Tesoro sono problemi relativi rispetto alla tenuta finanziaria della società. Speriamo di non rimpiangere Bellini.


Costa est 27 Gennaio 2020 18:39

Tutta la vita con il Patron !!!!!!!!


Tiziano 27 Gennaio 2020 18:41

Il Presidente è rimasto senza voce che per spiegare due concetti si affida ai social?
Ma ieri è stato presente o se ne è andato via prima?
Perché parla solo di ARdemagni e non di quello che stiamo passando?
Perché non ci dice il perché di questo momento facendo una conferenza stampa ad Ascoli?
Cosa sta aspettando? Pensa di evitarci in eterno? noi siamo tenuti a sapere o siamo solo tenuti a sgolarci?
Ma!


Picus 27 Gennaio 2020 18:43

Come già detto le verità non sono mai assolute. Un rinnovo chiesto a Gennaio non è normale. Qui i procuratori famelici sono il vero male del calcio e distruggono qualsiasi rapporto "sentimentale". Un grazie a Matteo per il passato, un viva al Patron per il futuro.


cino lillo del duca 27 Gennaio 2020 19:02

licenziato zanetti dopo la bomba ardemagni sara' stato un caso?meno social e chiacchiere presidente da oggi lei è il primo responsaile della nostra attuale situazione se ne assuma le responsabilita' e faccia cio' che va fatto sul mercato altrimenti si retrocede direttamente


Riccafluvione 27 Gennaio 2020 19:05

Ieri ninkovic e il signor fac erano al derby Roma Lazio invece di essere al del duca..


Tony 27 Gennaio 2020 19:07

SIAMO AI SALUTI


ASCOLIsoloASCOLI 27 Gennaio 2020 19:14

Nessuna parola dopo la partita di Trapani e di ieri.
Parole per rispondere ad Ardemagni subito arrivate. Noi tifosi non contiamo niente? Provo a chiedere ancora a noi. VERGOGNA.


LORENZO CAPRO' 27 Gennaio 2020 19:20

Il patron ha commesso tanti errori, sono sicuro che sono frutto dell'inesperianza, però adesso per il bene dell'Ascoli dobbiamo ricompattarci e tornare uniti cercando di ripartire alla grande dopo questo pessimo periodo. Il Patron in PRIMIS mettendo a tacere destabilizzatori irroconoscenti come ha fatto oggi, cercando poi di fare gli ultimi 4 giorni di mercato alla grande (e purtroppo per lui per ovviare ad errori... Deve mettere mano al portafoglio) e facendo chiarezza per il futuro. Noi invece dobbiamo continuare a tifare come abbiamo sempre fatto, allo stesso tempo non dobbiamo cadere nel tranello di credere in toto a persone che destabilizzano con il classico.... IO SO' TUTTO... MA GUARDA CASO SANNO SEMPRE COSE MOLTO BRUTTE.


asnkvola 27 Gennaio 2020 19:36

La verità la dice Ardemagni perché Tesoro in un'intervista di dicembre a picenotime ha dichiarato che nel mercato di gennaio verranno trattati i rinnovi di Lanni, Ardemagni e Brosco che sono giocatori importanti, talmente importanti che Ardemagni lo avete venduto,lei mente sig.Pulcinelli ed è anche facilmente provabile da interviste che sono qui sul sito,si iniziano a scoprire gli altarini.......


72/73 27 Gennaio 2020 19:43

È la cronaca di una tragedia annunciata,io non ho mai creduto a chi parla tanto, l'unica cosa bella sono una delle tifoserie più belle, ritengo che Tosti sia uno dei campanelli di allarme,che non promette niente di buono,Forza Ascol


Giuseppe 27 Gennaio 2020 19:50

La serieA costa .Ricordate la Longobarda nel film di Banfi ad un certo punto..........


Davidw 27 Gennaio 2020 20:05

Rozzi diceva sempre....PRIMA VIENE L ASCOLI POI L ASCOLI POI L ASCOLI POI L ASCOLI .......QUESTO È IL MIO PENSIERO SULLA VICENDA ARDEMAGNI.....RINGRAZIO IL PROFESSIONISTA E L UOMO ARDEMAGNI...POI.....STOP....IN BOCCA AL LUPO...


Luigi 1960 27 Gennaio 2020 20:11

In effetti la pretesa del calciatore di un prolungamento di contratto a gennaio mi sembrava una forzatura, visto anche il rendimento non certo esaltante di Ardemagni nella prima parte del campionato, per quanto bisogna riconoscergli impegno e dedizione alla causa. Se la punta avesse fatto qualche rete in più e avesse avuto un rendimento più costante avrebbe potuto permettersi di chiedere a gennaio un prolungamento contrattuale, ma poiché così non è stato è legittimo che la società gli abbia chiesto di aspettare a fine campionato per valutare meglio che tipo di incremento contrattuale eventuaomente proporgli. I soldi li tira fuori il Patron e non nascono sul prato dello stadio... A questo punto vorrei sapere che fine farà Ninkovic. Se fosse possibile io lo cederei subito.


Tronto da pescara 27 Gennaio 2020 20:41

Attenti a come scrivete perché QUALCUNO SI POTREBBE STUFARE ALLORA SI CHE SARANNO GUAI SERI FORZA PATRON NON FACCIA CASO A QUESTI TIFOSUCCI E VADA AVANTI CON LE SUE IDEE F.A.C.


Luciani 27 Gennaio 2020 21:33

Do ragione a Tronto da pescara che se va via Pulcinelli l'Ascoli andrà a giocare col BRECCIAROLO


Davidw 27 Gennaio 2020 21:35

Si ma tanto non ti preoccupare caro utente Tronto da Pescara...ABBIAMO IMPRENDITORI LOCALI PRONTI AD INVESTIRE FIOR DI MILIONI DI EURO X LA NOSTRA GLORIOSA SOCIETÀ.......SE USASSERO I SOLDI LE IDEE I PROGRAMMI LA POSSIBILITÀ DI CRESCERE E ANCHE DI SBAGLIARE COME SI USA IL CHIACCHIERICCIO NOSTRANO SAREMMI BOI AL POSTO DELL ARALANTA A GIOCARE IN CHAMPIONS LEAGUE.F.A C


peppe 27 Gennaio 2020 21:52

Davjdw è una battuta??


Ascoli club bs 27 Gennaio 2020 22:14

Grande Patron! Purtroppo il mondo del calcio non è semplice e si è fidato di gente incapace....ds troppi errori...


CRITICO 27 Gennaio 2020 22:45

La colpa è solo di Zanetti. Fortuna che ora non c’è più ! Con un altro allenatore la squadra sarebbe andata a gonfie vele, non sarebbe mai esisto ne il caso ninkovic ne il caso da Cruz! Ora li rivogliamo in squadra !!


MIMMO 27 Gennaio 2020 23:20

Riviera della Palme, rifatti il look che stiamo, no stanno, arrivando. Tempo due partite e sarà play out.


roma 27 Gennaio 2020 23:26

io sto con il presidente, anzi il patron (IL Presidente è uno solo). Sarei curioso di sapere , di quanti di quelli che si lamentano stavano allo stadio ieri sera. Non dimentichiamo che siamo una città di 50.000 abitanti, anche la B è un lusso, non buttiamo tutto e compattiamoci. F.a.c.


Davidw 28 Gennaio 2020 01:31

Mi dispiace deluderti utente Peppe...ma qui di comico non c è nulla . .è inutile e ciò mi addolora dirlo che speriamo in ipotetici imprenditori locali che possano risolvere tutti i nostri problemi immettendo denaro oltreche passione x 8 nostri gloriosi colori.....ahimè non basta quella xché se fosse così tutti noi potremmo fare i presidenti dell' ascoli calcio e guidarla ai massimi livelli..ma come certamente saprai meglio di me x fare del calcio di un certo livello al giorno d oggi servono tante cose...programmi organizzazione ed investimenti...massicci..sopratutto x avviare tutte le dinamiche inerenti ad una gestione di una spa.....xché parliamo di una spa......occhi attenti a costi ricavi introiti merchandising e altro....settore giovanile da valorizzare scouting in Italia e nel mondo etc etc....ora non si improvvisa più come u a volta dove i geni come Costantino rozzi Romeo anconetani e altri portavano avanti le loro società con intuizioni capacità ed estro.....ahimè quel calcio non c è più..e visto che ad ascoli soldi x investire nella società non ce ne sono ma sopratutto ci sono problematiche più urgenti....lavoro in primis....che ci piaccia o no teniamoci pulcinelli.....perché all' orizzo te nessuno c è e lo abbiamo visto il 06 02 2014......è arrivato dal Canada.....e là è tornato.....x fortuna....opinione personale....F.a.c.


Andrea1898 28 Gennaio 2020 09:00

Sig. Luciani, a brecciarolo non hanno la squadra di calcio. Semmai con il Poggio di bretta(poggese). Sdrammatizziamo va...fac


Andrea Peroni 28 Gennaio 2020 09:04

Ho come la sensazione che il Patron sia a fine corsa anche lui..


Roby 28 Gennaio 2020 14:26

Se Ardemagni ha chiesto un incontro pubblico...... temo che abbia detto la verità. Non è affidabile Pulcinelli, come non lo è mai stato.


Tifosissimo 28 Gennaio 2020 15:15

Risposta vera e da Signore, dove vengono toccati tutti i punti che ahimè maldestramente Ardemagni si è azzardato a toccare. Mal imbrigliato e ingenuo Zanetti ad inizio campionato ad affidargli la fascia di capitano. Infatti, codesto tizio si è trascinato dietro altri individui nello spogliatoio. Con danni irreparabili caro Ardemagni a dispetto del tuo saluto finto e che continua a destabilizzare un ambiente già provato. Continuate a banchettare con la nostra cultura calcistica ma ben presto vi sveglie rete dal sogno! Ascoli non conosce resa!


Davidw 28 Gennaio 2020 19:46

Beh..visto che non vi piace questa dirigenza trovate la voi quella giusta..... ma mi raccomando......Non invocate tosti faraotti e ciccoianni......Non vi sarà data risposta..F.a.c.


Davide 29 Gennaio 2020 20:25

Quindi una volta chiuso il mercato,nessuna squadra
puo cambiare allenatore?ci si adatta. ...sveglia siamo a febbraio mica ad agosto


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni