Giocare in maniera responsabile: ecco alcuni consigli utili

Redazione Picenotime

29 Gennaio 2020

L’aumento negli ultimi anni del gioco d’azzardo, in particolare dovuto alla digitalizzazione dei servizi offerti dai casinò online, ha portato alla luce il problema della ludopatia e del gioco compulsivo. Naturalmente è possibile giocare e scommettere in maniera responsabile, evitando comportamenti potenzialmente dannosi per se stessi e le persone vicine, tuttavia è importante capire come fare. Vediamo alcuni consigli utili in merito al gambling telematico.

Cos’è il gioco d’azzardo patologico?

Sebbene diversi studi, tra cui una ricerca dell’Istituto Superiore di Sanità, indicano che il gioco patologico colpisce appena il 3% degli utenti, è fondamentale capire cos’è la ludopatia e imparare a difendersi. Si tratta in particolare di una condizione considerata patologica, in cui si perde il controllo sul gioco e il senso della realtà, in quanto viene meno il divertimento legato a tale attività e la consapevolezza di una serie di rischi.

Il gioco infatti dovrebbe essere un momento di svago, non legato a comportamenti compulsivi sui quali no si riesce a mantenere il controllo, poiché si potrebbe cominciare a danneggiare se stessi e la propria famiglia a livello psicologico ed economico. Tuttavia il gioco responsabile in alcuni casi è estremamente difficile, per questo motivo è indispensabile stare alla larga da operatori senza scrupoli, ma anche capire quando è il momento di rivolgersi a degli specialisti per un supporto professionale.

Come evitare pubblicità ingannevoli e truffe

Per proteggersi contro le piattaforme illegali, maggiormente responsabili di episodi di ludopatia poiché non seguono le regole e le disposizioni di legge in materia di gioco, è importante prendere alcuni accorgimenti. Innanzitutto bisogna affidarsi soltanto a piattaforme sicure e a norma, gestite da società in possesso di regolare licenza AAMS. Inoltre è opportuno controllare personalmente che i portali rispettino le linee guida dell’ADM, l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, adottando soluzioni come l’autoesclusione, il rispetto della tutela degli utenti e la configurazione dei giochi in maniera adeguata.

Allo stesso modo è importante una corretta informazione, perciò è possibile avvalersi dei contenuti proposti da siti web specializzati, per capire quali sono le piattaforme migliori di casinò online, leggere le recensioni e imparare a conoscere il funzionamento di giochi e servizi accessori. Ad esempio si possono trovare informazioni in merito ai bonus gratis su Wisecasino, un sito che spiega nel dettaglio come funzionano tali strumenti e quali sono le piattaforme che li propongono, oppure su altri servizi come i depositi, le regole dei vari giochi e le probabilità di vincita reali.

Da non sottovalutare sono anche i forum e le community, dove gli utenti appassionati di gambling possono scambiarsi liberamente suggestioni e suggerimenti, per segnalare eventuali abusi e situazioni poco trasparenti. Non da meno sono ovviamente i siti istituzionali, come il portale ufficiale dell’ADM, all’interno del quale sono pubblicati documenti come le linee guida e vengono forniti strumenti di supporto e aiuto in caso di necessità.

Come uscire dal gioco patologico

Nonostante tutte le precauzioni possibili è impossibile scongiurare del tutto la possibilità della ludopatia, perciò è essenziale capire come fare qualora si dovessero manifestare comportamenti compulsivi e fuori controllo. In caso di gioco patologico bisogna innanzitutto risalire alle cause, che non sempre possono essere quelle più evidenti, ma condurre a problematiche completamente differenti rispetto all’ambito ludico del gioco d’azzardo.

Nello specifico è necessario stabilire se non si è più in grado di gestire le perdite, una delle fasi più critiche in assoluto, in cui bisogna cominciare a svolgere analisi e autocritiche con il sostegno di appositi specialisti. Sviluppare una dipendenza dal gioco richiede infatti il supporto di professionisti esperti, i quali devono lavorare con l’aiuto di amici e familiari per consentire alla persona di riprendere il controllo sulla propria vita.

Purtroppo i problemi legati al gioco non riguardano soltanto i casinò online, ma anche attività più semplici e socialmente accettate come i Gratta e Vinci e il Lotto. Fortunatamente oggi esistono molte istituzioni e associazioni che forniscono un sostegno specialistico molto utile, anche in modalità anonima e in forma del tutto gratuita. Tuttavia il primo passo è sempre quello dell’autocritica e dell’accettazione del problema, altrimenti non è possibile intraprendere il lungo e difficile cammino della riabilitazione.

 

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni