Ascoli Calcio, le voci degli ex Ardemagni e D'Elia durante la presentazione a Frosinone

Redazione Picenotime

29 Gennaio 2020

Matteo Ardemagni e Ernesto Salvini

Vi proponiamo le dichiarazioni dell'attaccante Matteo Ardemagni e del terzino sinistro Salvatore D'Elia nella conferenza stampa odierna organizzata dal Frosinone, club che li ha prelevati a titolo definitivo dall'Ascoli (con contratti fino al 30 Giugno 2022) nella sessione invernale di calciomercato.




© Riproduzione riservata

Commenti (8)

cannavina 29 Gennaio 2020 19:05

Caro biondo tu hai fame veramente ,ma di GRANO.....


Nerio Masia 29 Gennaio 2020 19:14

Vero, hai fatto anche il terzino, visto che il tuo compagno D'Elia non sapeva difendere.
Grazie dell'impegno, ora siete il passato.


Davidw 29 Gennaio 2020 20:23

L ultima volta che ho quasi pianto x un calciatore e stata quando il mitico Walter Junior Casagrande fu ceduto al Torino x 5 miliardi delle vecchie lire.....caro ardemagni ti ringrazio x l impegno e la professionalità ma ora finiscila di rompere......ti sei parato il c....ci sta....ma ora basta...F.a.c.


San Marco 29 Gennaio 2020 20:26

Visto' Avete ascoltato alla fine ? ascoli fa parte del passato, come volevasi dimostrare , gli ci è voluto un giorno per dimenticare tutto ( o quasi ) , ha girato velocemente pagina. E quì c'è ancora qualcuno che crede che questi signori sono attaccati ai nostri colori. ... Questi ( ed Ardemagni è uno di loro ) sono attaccati solo alla moneta. Noi invece continueremo sempre e per sempre ad AMARE SOLTANTO L'ASCOLI CALCIO. Tutto il resto è NOIA. Sempre ForzaAscoli.


Abbasso i pesciari 29 Gennaio 2020 20:44

Buona fortuna, "saponette",vi preoccupate di tutto, ma non dell' Ascoli


paul 29 Gennaio 2020 21:20

Due bravi ragazzi e ottimi giocatori per la categoria. Grazie e buona fortuna


simone 70 29 Gennaio 2020 22:52

Riflettendo meglio, per una serie di motivi, CIAO ad entrambi e soprattutto senza rimpianti.
La figura che ha fatto il nostro carissimo n. 32 non è, a mio avviso, delle migliori. Considerando poi che la prima stagione da professionista è stata la stagione 2005/2006 con il milan under 19, le uniche due squadre in cui è stato più di un anno (1 e 1/2 per l'esattezza) sono Ascoli ed Avellino.
Quindi carissimo 32 in bocca al lupo e RIMPIANTI ZERO.
E come disse il PRESIDENTISSIMO ROZZI.... giocatori? brutta razza...


Davide 31 Gennaio 2020 05:03

Certo se dobbiamo rimpiangere d'Elia siamo messi proprio male ,uno dei terzini più scarsi visti ad ascoli


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni