Grottammare, successo di partecipanti per la prima lezione del corso gratuito di autodifesa

Redazione Picenotime

05 Febbraio 2020

Successo di partecipanti alla prima lezione del corso gratuito di autodifesa per donne che si è svolta presso la palestra provinciale dell’Istituto Fazzini/Mercatini in via Salvo D’Acquisto a Grottammare.

Il corso è promosso dall’Unione Sportiva Acli Marche col patrocinio ed il sostegno del Comune di Grottammare, assessorati allo sport ed alla salute e Consulta per le pari opportunità, della Regione Marche ed è organizzato in collaborazione con Ares 2.00 Evolution e con i centri antiviolenza regionali.

Sono state le donne di ogni età, residenti non solo a Grottammare ma anche ad esempio a Campofilone, Monteprandone e San Benedetto del Tronto, che hanno seguito la prima lezione tenuta dagli insegnanti Andrea Travaglini, Silvio Straccia e Irene Cinciripini.

Alla prima lezione del corso erano presenti l’assessore allo sport e salute del Comune di Grottammare Alessandra Biocca, l’assessore all’inclusione sociale ed alle pari opportunità del Comune di Grottammare Monica Pomili, il vice presidente del Consiglio regionale delle Marche Piero Celani ed il presidente regionale dell’U.S. Acli Marche Giulio Lucidi che hanno ribadito l’importanza di una simile iniziativa anche dal punto di vista dell’incremento di attività fisica che la partecipazione ad un corso di autodifesa determina.

Interessante l’intervento della psicologa dello sport Alessandra Mosca che, anche come consigliere comunale delegato allo sport del Comune di Grottammare, ha volontariamente messo a disposizione la propria professionalità, evidenziando le varie forme di violenza purtroppo esistenti (di genere, fisica, psicologica, sessuale, economica, stalking, mobbing ed assistita)

L’iniziativa proseguirà ogni martedì dalle ore 20,30 alle ore 21,30 per un totale di 6 lezioni.


CLICCA QUI PER VIDEO PRESENTAZIONE CORSO AUTODIFESA A GROTTAMMARE




© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni