Ascoli-Juve Stabia 2-2, Provedel: ''Il gol? Mi sono detto dai, prova a prenderla...''

Redazione Picenotime

07 Febbraio 2020

Ivan Provedel

Il portiere della Juve Stabia Ivan Provedel, autore di un’incredibile gol di testa, ha parlato al microfono di Dazn al termine del match pareggiato contro l’Ascoli nel 23esimo turno di Serie B.

''Ero andato a saltare, ho cercato di dare una mano, ho visto la palla in zona, mi son detto dai provo a prenderla, mi sa che l'ho preso io alla fine il pallone, ma l'importante è il punto conquistato, alla fine non meritavamo di perdere. Diciamo che non è un sogno, ma è un bel ricordo, ma la cosa più importante è la prestazione fatta dalla squadra oggi - ha dichiarato Provedel -.Dopo la sconfitta di Perugia c'era tanto rancore, questo punto è importante per muovere la classifica, poi per il morale perchè alla fine stiamo facendo buone prestazioni, l'importante è dare continuità al lavoro. L’obiettivo è sempre la salvezza, noi siamo una neopromossa e fino alla fine dobbiamo cercare di raccogliere punti più possibile e poi, quando arriveremo alla quota salvezza, vedremo come staranno le cose. Che ci ha detto il mister all'intervallo? Ci ha detto che la strada era giusta, ci ha dato qualche piccolo accorgimento e di continuare per la nostra strada senza stravolgerci, solo così possiamo portare a casa i risultati. Dedico questo gol ai miei compagni, a mia madre, ai miei migliori amici, alla mia ragazza, tutte persone che mi aiutano sempre".

CLICCA QUI PER VIDEO INTERVISTA PROVEDEL POST GARA




© Riproduzione riservata

Commenti (3)

Giorgio 07 Febbraio 2020 23:49

Mi chiedo come abbiamo fatto a raggiungere quota 31 punti con questa squadra Zanetti era l'ultimo dei problemi Stellone non vale molto di più vediamo se fa 27 punti il girone di ritorno Stellone


Atlascaruso 08 Febbraio 2020 00:07

Solo all Ascoli poteva succedere una cosa del genere ! Dopo i 7 gol dell’anno scorso, ora dobbiamo subire gol a tempo scaduto da parte di un portiere !!!


Fabmotor69 08 Febbraio 2020 01:08

Ho sempre più spesso la sensazione che abbiamo ceduto il portiere sbagliato....


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni