Serie B 23° turno: Frosinone e Crotone scavalcano il Pordenone, sussulto Empoli a Cittadella

Redazione Picenotime

08 Febbraio 2020

Foto da Frosinonecalcio.com

Il successo interno del Crotone con la Cremonese, le vittorie esterne di Frosinone (a Venezia) ed Empoli (a Cittadella) ed il pari tra Pordenone e Livorno alla "Dacia Arena" di Udine nelle prime gare del Sabato della 23esima giornata del campionato di Serie B.

Cittadella-Empoli 1-2

L’Empoli sbanca il Tombolato e batte 2-1 il Cittadella. La partita si sblocca subito, al 6' Mancuso raccoglie di testa un traversone e insacca portando in vantaggio gli ospiti dopo che il Cittadella era andato vicino alla marcatura in almeno un paio di occasioni. La reazione granata non è veemente ma immediata. I toscani chiudono bene gli spazi bloccando sul nascere le iniziative di Diaw e Stanco. L’occasione del raddoppio capita sui piedi di Henderson che mette fuori da distanza ravvicinata. Il pari arriva al 38' grazie a una staffilata al volo di Adorni da 25 metri che si insacca all’angolino. La ripresa si apre con i padroni di casa all’arrembaggio che creano tre occasioni nitide con interventi decisivi di Brignoli. Alla mezz’ora però è l’Empoli a tornare in vantaggio su azione di rimessa che trova Bajrami smarcatissimo in area.

Crotone-Cremonese 1-0

Il Crotone la risolve nel finale contro la Cremonese, grazie alla decima rete di Simy, e si prende il secondo posto in classifica proprio sul filo di lana, in una partita davvero difficile da sbloccare. Primo tempo con poche occasioni, con la squadra di Stroppa a fare moltissimo possesso palla ma con poco costrutto, e la Cremonese chiusa bene pronta a far male in ripartenza. All’8' il colpo di testa di Simy impegna Ravaglia; al 37' Palombi in scivolata mette sull’esterno della rete. Più vivace la ripresa: all’11’ Ravanelli salva, a portiere battuto, sulla conclusione di Molina; dall’altra parte, al 20', è Cordaz a mettere un piede sul destro da pochissimi passi di Valzania. Poi, al 42', Simy approfitta di un black out della difesa ospite e insacca di testa il cross di Mustacchio.

Pordenone-Livorno 2-2

Il Livorno tiene vive le speranze salvezza con un’ottima prestazione in casa dell’oramai ex seconda in classifica. Alla Dacia Arena di Udine la formazione amaranto conquista un punto prezioso in chiave salvezza contro un Pordenone che non vince dallo scorso 29 dicembre. Nonostante le tante le occasioni costruite nel corso del primo tempo, gli uomini di Tesser riescono a sbloccare l’incontro solo a sei minuti dall’intervallo con Gavazzi, che sfrutta al meglio una sponda di Strizzolo. In avvio di ripresa il Livorno cerca con insistenza la rete dell’1-1 e la trova al sesto minuto con Bogdan, che sfrutta al meglio un corner battuto da Marras. Proprio quest’ultimo al 22' completa la rimonta, su cross di Braken. Ma il Pordenone non si arrende e a sette minuti dalla fine del match sigla il 2-2 con il neo-entrato Chiaretti.

Venezia-Frosinone 0-1

Una deviazione sotto rete di Rohden, al primo centro in campionato, al 18′ della ripresa regala al Frosinone tre punti pesanti, la terza vittoria consecutiva eD il provvisorio secondo posto in classifica mentre un Venezia, davvero sfortunato nel finale, alimenta la “maledizione del Penzo”, che non vede gli arancioneroverdi vittoriosi da quasi tre mesi in casa. Dopo un’ora molto equilibrata, con i portieri spettatori non paganti, il vantaggio degli uomini di mister Nesta risveglia il Venezia. Dionisi getta nella mischia tutte le punte a disposizione e Fiordilino all’83’ e Zigoni allo scadere del corposo recupero, quasi 8 minuti, colpiscono due clamorosi pali a Bardi battuto.


23° TURNO SERIE B: ASCOLI-JUVE STABIA 2-2, VENEZIA-FROSINONE 0-1, CITTADELLA-EMPOLI 1-2, CROTONE-CREMONESE 1-0, PORDENONE-LIVORNO 2-2, PERUGIA-SPEZIA, ENTELLA-PESCARA, PISA-CHIEVO, COSENZA-BENEVENTO, SALERNITANA-TRAPANI


CLASSIFICA

51 BENEVENTO

37 CROTONE

37 FROSINONE

36 PORDENONE

33 CITTADELLA

33 PERUGIA

33 SALERNITANA

32 PESCARA

31 ENTELLA

31 SPEZIA*

31 ASCOLI

30 CHIEVO

30 EMPOLI

29 PISA

29 JUVE STABIA

27 VENEZIA

23 CREMONESE*

20 COSENZA

19 TRAPANI

14 LIVORNO

* Spezia e Cremonese una gara in meno, recupero fissato per Martedì 11 Febbraio alle ore 21


PROSSIMO TURNO: PESCARA-CITTADELLA, BENEVENTO-PORDENONE, JUVE STABIA-CROTONE, LIVORNO-COSENZA, VENEZIA-ENTELLA, SPEZIA-ASCOLI, FROSINONE-PERUGIA, CREMONESE-TRAPANI, EMPOLI-PISA, CHIEVO-SALERNITANA


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni