Ascoli Piceno, arrestato 42enne per ripetuti episodi di maltrattamenti in famiglia

Redazione Picenotime

11 Febbraio 2020

Intensificati i servizi preventivi da parte dei Carabinieri del Comando Provinciale di Ascoli Piceno, nell’ottica di un contrasto ancora più efficace ai reati predatori e alla violenza di genere. 

Nelle ultime ore i Carabinieri della Compagnia e della locale Stazione, hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Ascoli Piceno su richiesta della locale Procura della Repubblica a carico di un quarantaduenne ascolano, conosciuto alle forze dell’ordine, già colpito da tempo da una misura cautelare di divieto di avvicinamento alla sua ex compagna che in precedenza lo aveva denunciato per ripetuti episodi di maltrattamenti in famiglia. I Carabinieri, anche su segnalazione della stessa parte offesa, nel corso dei mirati servizi di controllo del territorio, più volte lo hanno colto nei pressi dell’abitazione o dei luoghi frequentati dalla suddetta, rapportando tutto alla Procura della Repubblica che ha subito ottenuto un inasprimento della misura cautelare a carico dell’uomo. 

L’operato dell’Arma, sempre attento ai bisogni del territorio, continuerà in maniera incessante sempre a tutela della cittadinanza la cui collaborazione è fondamentale. Importante è pertanto, in caso di necessità, chiamare subito il 112, ovvero recarsi personalmente in caserma per esporre denunce o soprusi di ogni genere, nonché contattare telematicamente l’Arma anche attraverso il sito www.carabinieri.it.


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni