Coronavirus, Ceriscioli: “Governo impugnerà mia ordinanza. Continueremo a lavorare per i cittadini”

Redazione Picenotime

25 Febbraio 2020

"Il ministro per gli affari Regionali Francesco Boccia mi ha annunciato il provvedimento del Governo che avrebbe impugnato il mio atto. Io gli ho risposto che non farò un passo indietro". Lo ha detto in serata il governatore delle Marche, Luca Ceriscioli, durante il collegamento telefonico con Sky Tg 24 per commentare l'ordinanza regionale con cui oggi ha decretato la chiusura delle scuole nelle Marche, in seguito all'emergenza Coronavirus (CLICCA QUI PER DETTAGLI)

Un provvedimento che secondo il governatore delle Marche verrà impugnato dall'Esecutivo. "Noi lavoreremo per continuare ad informare i cittadini per essere attenti e scrupolosi nella gestione dei servizi sanitari e nel monitorare ogni situazione a rischio - ha continuato Ceriscioli -. Continueremo a lavorare come abbiamo fatto in questi giorni. Il percorso di contrapposizione con il Governo, che a mio avviso si contrappone a una linea già data per altre Regioni, avrà le sue sedi. Il percorso, gli strumenti e le attività da svolgere per limitare e contenere il Coronavirus nascono da un tavolo tecnico a cui partecipa il personale sanitario. Non è che il presidente della Regione si sveglia la mattina e scrive gli strumenti ed i provvedimenti che stanno dentro l'ordinanza. Sono passati attraverso il Gores che si attiva ad ogni emergenza sanitaria e ho seguito esattamente le indicazioni che mi hanno dato. I tecnici ravvisano che nella situazione in cui siamo trovati, suffragati anche dal comportamento di altre Regioni, una serie di comportamenti metterebbero in sicurezza la popolazione rispetto alla diffusione del virus - ha spiegato Ceriscioli -. Scelte suffragate dai tecnici e non di natura politica. Ho scuole al confine con Cattolica, il paradosso sarebbe stato lasciare aperte le scuole al confine e chiuse quelle di Bologna. Trovo molto razionale il mio comportamento. Tra una settimana nuovamente insieme al Gores faremo le valutazioni del caso seguendo le evoluzioni della situazione".

In precedenza, sempre a Sky Tg 24, era stato il capo della Protezione Civile ad esprimersi sul tema: "Ho sentito il presidente delle Marche Ceriscioli anche nel corso del pomeriggio. Non condivido questa scelta, è una scelta della Regione. Si sta operando per emanare questa ordinanza per tutte le regioni in cui non ci sono casi positivi e in cui si adotterà una regola comune anche per garantire ai cittadini un orientamento uniforme ed evitare la confusione".


© Riproduzione riservata

Commenti (5)

Goccia bianconera 26 Febbraio 2020 00:17

Andate a casa


vabbè 26 Febbraio 2020 01:03

Grandi. É una fortuna avere nel nostro paese Scienziati del calibro di Ceriscioli Conte Salvini ecc..
Nessuno come loro sarabbe stato in grado di fare arrivare un virus dalla Cina attraversando l'Europa intera e tante tante altre Nazioni.
Si vede che il virus in questione così come immigrati mafia e corruzione trovano le condizioni ideali per sopravvivere nel belpaese. Complimenti a tutti.
Ah, dimenticavo.
Abbiamo una sanità che é il fiore all'occhiello,
Tanto che i primi a contrarre il virus in un contesto di massima allerta sono stati medici e infermieri. Chiudete le scuole ai ragazzi e approfittate per fare voi un corso accelerato di buon senso e cultura.


Picus 26 Febbraio 2020 06:59

Create più danni dei problemi che risolvete (zero). Questo significa essere razionali...


Caste300 26 Febbraio 2020 07:31

C'e' molta confusione secondo me....visto come si sta riducendo la Sanita' in questi anni nell'entroterra marchigiano una possibile diffusione del Virus avrebbe conseguenze disastrose....MEDITA CERISCIOLI


Raccico 26 Febbraio 2020 09:30

Che c'entra Salvini? Governo incompetente di sinistra, governatore Marche di sinistra,. Fatevi 2 conti!


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni