Coronavirus: Confcommercio Picena, preoccupazione per l'ordinanza della Regione Marche

redazione picenotime.it

26 Febbraio 2020

La recente ordinanza n.1 che la regione Marche ha emanato a seguito della presenza di 3 contagiati nella provincia di Pesaro-Urbino dal Coronavirus sta già causando i primi effetti negativi sull'economia del territorio.

Fioccano, infatti, le prime disdette nelle prenotazioni turistiche ricettive e nelle attività di ristorazione. Proprio in un momento in cui si sta avviando la stagione turistica con i primi contatti esplorativi, l'ordinanza regionale getta le Marche nel "lazzaretto degli appestati", causando un danno di immagine che sarà ben difficile recuperare a breve.

Per questo motivo la Confcommercio Picena esprime preoccupazione per l'ordinanza regionale e ne chiede la limitazione a territori ed ambiti ben specifici, ove sono effettivamente presenti o concretamente ipotizzabili rischi per la salute.


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni