Ascoli-Chievo 1-1, i momenti chiave della partita

Redazione Picenotime

04 Marzo 2020

Ascoli-Chievo 1-1

L'Ascoli pareggia 1-1 con il Chievo Verona allo stadio "Del Duca" nel match giocato a porte chiuse per l'emergenza Coronavirus nella 27esima giornata del campionato di Serie B. Veneti in vantaggio nel finale di primo tempo con Djordjevi, pareggio dei bianconeri al 70' grazie a Ninkovic. I bianconeri, dopo il quinto pari stagionale, salgono a quota 32 punti in vista del prossimo impegni al "Comunale" di Chiavari contro la Virtus Entella.




© Riproduzione riservata

Commenti (17)

Andrea 04 Marzo 2020 22:50

Stasera il presidente Pulcinelli era ad Ascoli per seguire di persona la partita, ha lasciato la sua azienda per l'Ascoli calcio, è una vera fortuna averlo al timone della società.
Peccato per la mancata vittoria dopo una grande partita, il portiere del Chievo Verona con due miracoli nel primo tempo su tiro di Petrucci e nel secondo tempo su Trotta, ci ha negato un meritato succeso, abbiamo una squadra che può tranquillamente centrare i play off e andare in serie A, come crede il presidente Pulcinelli, domenica si va a vicere contro l'Entella e torniamo a scalare la classifica, presto saremo nei primi posti in classifica. Siate fiduciosi mancano ancoa tante partite, a giugno festeggiamo la serie A!!!! San Siro stiamo arrivando. FAC


Forza Ragazzi 04 Marzo 2020 23:07

Grande Niko' 11


Paolo65 04 Marzo 2020 23:38

Andrea, Stiamo parlando di calcio?
Lascia perde.


Trieste Bianconera 04 Marzo 2020 23:39

Andrea sei stato invitato da molti me per primo di mettere su un altro disco. Sta tarantella del grande patron, che asfaltiamo tutti (lo hai scritto 8 volte e 8 volte abbiamo perso), della serie A, di San Siro. fac e fac e fac. Mò basta per favore. Ma quali partite vedi ? Trotta il gol l'ha sbagliato tirando da due passi sul portiere. Poi dimentichi che sull'azione successiva Leali ha salvato il gol su tiro di Vignato. Abbiamo preso un punto buono per la salvezza. Siamo una squadra mediocre che lotta per salvarsi. Ma tanto che ti scrivo a fare tra 3 giorni ripeterai la solita solfa. Cerca di essere un po' obiettivo e sintonizzati sulla stessa partita che guardiamo noi. Scusa lo sfogo tutti hanno diritto di esprimere la propria opinione ma i tuoi interventi ripetitivi sembrano come gli applausi a comando degli studi televisivi. Sempre e dovunque Forza Ascoli


Ascolicrocedelizia 04 Marzo 2020 23:41

Ammiro la tua fede calcistica Andrea, insieme al Presidente mi ci metto anch'io. Ma a leggere i commenti di stasera siamo rimasti in pochi a credere. Le aquile volano in alto e non a stormo.


pippo 05 Marzo 2020 00:42

Ritengo che gli interventi di Andrea siano ironici. Forse sbaglio


Paride 05 Marzo 2020 00:54

Per come si stava mettendo é andata quasi bene. Peccato che non si riesce più a vincere.


Per sempre Ascoli 05 Marzo 2020 07:49

La vedo dura: a Pescara abbiamo giocato con 3 attaccanti, in casa, il primo tempo, con una punta e 5 centrocampisti! Il mister ha le idee confuse; purtroppo non ha centrocampisti validi (speriamo in questo francese...); in difesa se manca Gravillon è notte fonda ( Valentini è in evidente stato confusionale e fuori forma); i terzini sono bravi in spinta e meno incisivi in fase difensiva.
Infine, Leali non esce più e anche i cross dentro l'area piccola sono un pericolo per la nostra difesa.
Bisognerà tirare fuori tutta la cattiveria e la voglia di fare risultato ma sarà dura con questi giocatori! Tesoro ha fatto acquisti senza criterio: quasi tutti non sono adatti alla serie B


Maurizio 05 Marzo 2020 08:50

Per quello che abbiamo visto in TV, conforta il fatto che nel secondo tempo la squadra non è crollata come a Pescara, ma abbiamo reagito e raggiunto il pareggio, si deduce che i giocatori non hanno sofferto la mancanza dei tifosi, anzi probabilmente hanno giocato con più tranquillità, se il primo tempo fosse finito tra i fischi del pubblico avremo perso la partita, a questo punto ben vengano le porte chiuse fino ad Aprile, sarà la nostra salvezza.


Lex dura lex 05 Marzo 2020 08:59

GRANDE NIKOLA NINCOVIC. Avete notato la metamorfosi di questo ragazzo? Corre lotta si sacrifica e segna. Vai NINKO cuore di leone e futuro capitano .(nota molto positiva e importante è che non protesta più). Il Patron che ieri giustamente lo ha elogiato può andarmene fiero di aver "riacquistato " un atleta così forte.FORZA ASCOLI il secondo tempo di ieri ci dà la consapevolezza della nostra forza. Ricordiamoci sempre che VINCE CHI VUOLE VINCERE!!!


Gianrico 05 Marzo 2020 10:06

Piedi per terra ragazzi, nessun disfattismo, per carità e per di più sognare non costa nulla , ma non c'è dubbio che quest'anno dobbiamo salvarci, quindi direi che l'alta classifica per noi è un volo pindarico! FORZA ASCOLI


Algoritmo 05 Marzo 2020 10:57

Mo qui si impone la svolta visto con
certezza un più forte centro attacco
con Morosini e Ninkovic insieme per
dominare fare goals e vincere F.A.C.!


Picenodoc 05 Marzo 2020 11:35

NINKO SARA IL NOSTRO CONDOTTIERO


franco 05 Marzo 2020 11:43

A N D R E A VAI A SCRIVERE SUI SITI DEDICATI ALLA SAMB
LASCIA PERDERE CHE E' MEGLIO


Francesco 05 Marzo 2020 11:52

Il discorso di Maurizio non fa una piega, se la partita si giocava a porte aperte alla fine del primo tempo la squadra veniva tempestata di insulti e non sappiamo come avrebbe reagito nella ripresa, questo è il paradosso siamo passati da essere tifosi che spingevano la squadra al contrario.
Il girone di andata proprio a Verona contro il Chievo ero allo stadio Bentegodi, venivamo si da due sconfitte contro Cremonese e Pescara ma eravamo in tanti, perdemmo per due a zero con espulsione di Petrucci, tranne Leali che fece una prestazione superlativa, i giocatori furono bersagliati al primo errore, paradosso ora Leali è il più criticato dai tifosi sembra che solo noi abbiamo passato periodi difficili, prendete il Crotone ne ha perse tante, ma la squadra sarà stata bersagliata dai fischi ogni volta che perdeva come accade da noi? Il Crotone ha risalito la classifica ed ora è nei primi posti, noi ad Ascoli esasperiamo troppo i risultati, in questo momento giocare a porte chiuse è un vantaggio per la nostra squadra, speriamo di mantenere la serie B al termine del torneo.


Nostalgico 05 Marzo 2020 13:08

Stellone ieri sera niente confusione ma ha badato al sodo (secondo me) fare punti con una squadra più chiusa: URGONO PUNTI; l'avessimo fatto prima ..... da ieri sera si evidenzia quanto segue: bene il modulo, fuori Scamacca dentro Trotta (sembrato più incisivo) e viceversa, fuori Petrucci dentro Morosini, Al posto di Piccinocchi vediamo sto Francese, o Troiano e Eramo secondo stato di forma, in difesa Valentini non mi è dispiaciuto (considerando una vita che non giocava) ma reiserisco Gravillon ma, per favore non facciamolo impostare ..... Forza Magico Picchio


mauro 05 Marzo 2020 21:55

Andre' lascia perde...grande partita un meritato successo...ma che stai a di???


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni